Recensioni di TaliaMorrissey

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia Wolves and dogs don't breed - 04/09/17, ore 19:24
Capitolo 1: Uno
Ragazza mia, tu scrivi in una maniera strepitosa.
Sul serio, mi è bastato leggere poche righe senza imbattermi nei classici errori ai danni della scorrevolezza del testo (quelli che avrei fatto io, insomma) per capire che questa fiction faceva per me. Ah, no, quello l'avevo già capito dall'intro.
Era da un'eternità che non recensivo storie in questa sezione, anzi era da un'eternità che non recensivo in generale, ma la tua ha subito catturato la mia attenzione: le SanSan sono una mia vecchia conoscenza, e vista la deriva semplicistica e frettolosa che ha intrapreso la serie credo che dovremo aspettare la fine della saga cartacea per sapere che ne sarà dei Nostri - almeno se si reincontreranno mai o no.
Nel frattempo non mi resta che tuffarmi in questa storia per scoprire se riuscirà ad appassionarmi come faceva la serie fino a qualche stagione fa. L'inizio è promettente, anche perché (e credo di essere l'unica ne globo) trovo molto interessanti i personaggi di Beric Dondarrion e Thoros di Myr ed e cosi raro incontrarli in una fan fiction! E poi vabbè, c'è ovviamente il Mastino, che almeno in questo primo capitolo sei riuscita a mantenere perfettamente Ic. Anche il pov di Sansa mi è parso ben gestito.
La cosa migliore finora? L'ostilità che prova Sandor fissando Brienne, altro aspetto di cui nella serie si sono allegramente dimenticati. Non gli è bastato far comtente le femministe facendolo battere da lei, no, adesso me li fanno anche rincontrare con tanto di sorrisi bonaccioni. Grrrrr.
In ogni caso ti rinnovo i miei complimenti, era solo il primo capitolo ma credo ci siano le basi per una buonissima storia.
Al prossimo capitolo.
TaliaBaratheon.
(Recensione modificata il 20/09/2017 - 07:04 pm)
Recensione alla storia Vieni con Me - 20/07/16, ore 17:13
Capitolo 1: Vieni con me...
Ho letto questo primo capitolo diverso tempo fa, ma non so perché non l'avevo ancora recensito. La tua storia è rimasta parcheggiata tra le ricordate e tanti saluti. Poi ho scoperto che la tua non era una flash ma una raccolta, ed eccomi qui :)
Il pairing Sansa/Petyr è stata la prima coppia di Game of Thrones a cui mi sono affezionata e, anche se ora preferisco nettamente le Sansa/Sandor, mi piace sempre leggere fiction su di loro.
Questo primo capitolo è molto interessante: è delicato e privo di particolari avvenimenti, ma trovo sia un incipit perfetto. E adoro quel penserò io a te finale, perché è incredibilmente dolce ma,mal contempo, è Littlefinger a pronunciare quelle parole, quindi ha anche qualcosa di ambiguo.
In breve: complimenti! Era da parecchio che non recensivo una storia in questa sezione a parte le interattive :)
Un bacio.
Recensione alla storia Their bones - 12/05/16, ore 16:22
Capitolo 1: Their bones
Ciao. Entro su efp e trovo una nuova, rarissima fiction su Roose, non posso che tuffarmi a leggere.
Mi spiace molto che nella serie tv abbiano deciso ancora una volta di sacrificare un gran personaggio in favore di uno mediocre, ma con questa shot sei riuscita a farmi nuovamente immergere nelle atmosfere dark e inquietanti dei capitoli di ASOIAF.
Mi ho sempre intrigato il rapporto padre-figlio tra i due Bolton, specie in relazione con quello che è successo a Domeric. Roose è "un uomo di ghiaccio", come lo definisce giustamente Catelyn, eppure dentro di lui deve esserci qualcosa, almeno una parvenza di sentimento o di conflitto, e tu, mia cara, sei riuscita a dare uno scorcio su di lui davvero azzeccato.
L'ultima sequenza sul sogno è davvero inquietante, anche se vediamo Roose sotto una luce forse un po' diversa da quella a cui siamo abituati.
Lady Dustin personalmente non la sopporto neanche nei libri, ma tu l'hai mantenuta davvero Ic.
Il Roose dei libri mi piace da impazzire, ma anche quello della serie mi mancherà terribilmente. Nonostante sia diverso fisicamente da quello cartaceo, ho sempre avuto un debole per Michael McElhatton, soprattutto contando che in GoT è doppiato da Roberto Pedicini <3
In conclusione, complimenti per la storia, finisce tra le ricordate.
TaliaBaratheon
Recensione alla storia C'era una volta una principessina - 13/06/15, ore 11:12
Capitolo 1: C'era una volta una principessina
No però, ti prego, non puoi scrivere così, mi stai facendo piangere.
Non mi dilungherò troppo, perché ho già detto tutto il possibile e immaginabile sulla morte di Shireen, ma...
E' stato abominevole. La scena di GoT per cui ho sofferto di più in assoluto, ancora più che per le Nozze Rosse. Quelle almeno erano presenti nei romanzi e, soprattutto, perfettamente contestualizzate. Questa volta invece gli sceneggiatori hanno... hanno... voluto infierire ulteriormente su un personaggio già colpito da mille sventure (Morbo Grigio... l'essere figlia di un personaggio completamente OOC rispetto a quello dei libri...), e se davvero questa sarà la fine che farà anche nella versione cartacea, beh... sarà stata anche colpa di Martin. Però io credo fermamente che, se proprio dovrà morire così, non accadrà a causa di Stannis, ma mai mai mai (anche perché, alo momento, nei libri lui e Shireen sono separati e lontani, quindi mi pare impossibile).
Complimenti, sei riuscita a trasmettere ogni buon sentimento di quella santa bambina che va in frantumi, il folle dolore, il senso di abbandono... E quel Ora che vola nel vento, beh, è davvero meraviglioso. Una sorta di liberazione finale, la fine di tutto.
Brava!
#vengeanceforShireen
Recensione alla storia E Ifigenia venne condotta all'altare - 13/06/15, ore 10:57
Capitolo 1: E Ifigenia venne condotta all'altare
Mah, io in realtà non paragonerei il sacrificio di Shireen all'episodio che coinvolse Ifigenia. Sì, ci sono delle analogie, ma il contesto è completamente diverso: insomma, quelli di Ifigenia erano tempi nei quali la fede negli dei era molto più radicata, era convinzione che essi agissero sulle vite umane continuamente. Nel mito, Agamennone sacrifica sua figlia per questo, e guarda caso i risultati poi arrivano.
Ma il mondo delle Cronache è giusto un pochino diverso, il massimo del fanatismo viene secondo me raggiunto dai Passeri, che comunque non sacrificano gente a caso per scopi personali. Melisandre non è nemmeno una fanatica... è completamente pazza! E una maledetta strega, per di più! Ma come fa Stannis a fidarsi di lei? Anzi: come possono B&W pensare che il VERO Stannis, quello dei libri, le avrebbe dato ascolto su una cosa del genere?
Bah, la verità è che secondo me i fini degli sceneggiatori non erano alti come il creare un'analogia tra GoT ed epica antica. Purtroppo credo lo abbiano fatto semplicemente per scioccare il pubblico e - ancora di più - far odiare Stannis dai fan in modo che possano tenere per qualche altro favorito - eh-ehm Daenerys eh-ehm.
Anch'io ho pianto durante quell'eterna scena, leggendo la tua fic mi sono risalite le lacrime agli occhi: sei stata davvero brava perché sei riuscita a farmi rievocare quelle terribili immagini e - purtroppo - farmi sentire ancora le strazianti urla della povera Shireen.
Orribile.
Guarda, spero che nel season finale muoiano a decine, fra i personaggi importanti: sarebbe l'unico modo per vendicarla (sì insomma, l'episodio ha acceso in me una specie di furia omicida verso qualunque personaggio che calpesti il suolo di Westeros)
Complimenti, comunque.
#vengeanceforShireen