Recensioni di Kim WinterNight

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia Il filtro d'amore - 10/05/18, ore 13:27
Capitolo 1: Il filtro d'amore
Ciao Old Fashioned ^^
Eccomi, finalmente sono riuscita a passare da te per la seconda recensione premio che hai vinto al mio "Contest degli Scarti"!
Bazzicando sul tuo profilo, ho trovato questa storia comica ed ero stracuriosa di leggerla, davvero! Non avevo mai letto niente di tuo in questa categoria, ma ora finalmente ho trovato l'occasione per farlo. Ne sono contentissima, non me ne sono affatto pentita :3
Ho riso un sacco, ti giuro! Sono morta dal ridere per tutti i preparativi che Andrew ha messo in atto, ma la prima cosa che mi ha fatto scompisciare è stato l'inizio nel salotto rococò di Dorothy. Già questa ha un nome in stile Il Mago di Oz, quindi cosa ci si poteva aspettare se non una donna con atteggiamenti antiquati e circondata da esagerate raffinatezze d'altri tempi? :D
Poi lui che va al pornoshop e compra quello scatolone da centocinquanta dollari, e tutti i pssaggi da estetista e parrucchiere... no vabbè, ci ho perso quasi un polmone, ti giuro!!!!
Poi l'Emporio Magico... oddio, sapevo che sarebbe successo un disastro, me lo sentivo. Non appena hai nominato quelle due commesse e il problema di Mysteria, io avevo già capito che sarebbe capitato un casino.
E infatti... ecco che Andrew compra proprio quella dannata boccetta con dentro il Niagara, accidenti! Che nome suggestivo, del tipo che ti fa andare di corpo come se avessi nell'intestino il flusso di quelle famose cascate... chi non lo prenderebbe se fosse costipato?! X'D
Ahahahahahah, e poi Nigel... io me lo immaginavo che non fosse per niente come Andrew l'ha descritto all'inizio a Dorothy, anzi, che non avesse niente a che fare con il ragazzo dolce e tenero di cui andava blaterando... e infatti, toh, il classico culturista che pensa solo allo sport e che pensava (?) di dover festeggiare un anniversario sportivo.
Be', ben gli sta ciò che gli è successo, ha distrutto il cuore del povero Andrew, quindi meglio che sia andato di corpo... anche se magari sarebbe stato meglio farlo in bagno, e non sulle lenzuola di seta rosse :D ahahahahahah!
Troppo divertente, credimi, poi hai scritto davvero benissimo e hai tenuto uno stile incalzante e fortemente ironico che ha conferito al racconto il giusto tono, equilibrando anche il giusto tanto di paradossi! Fantastico!
Ti lascio solo un piccolo appunto su una piccola svista che ho notato:
"Gli tornò in mente la conversazione che si era svolta nel salottino di Dorothy: questa volta non c’erano dubbi: altro che Brandon o Ramon, era Nigel la sua anima gemella."
Hai inserito due volte i due punti nella stessa frase, quindi sarebbe più corretto cambiarli una delle due volte ^^
Spero che ti faccia piacere aver ricevuto questo consiglio! :)
Okay, ora ti lascio, ho scritto anche abbastanza, ahahahah!
Davvero complimenti, ho riso un sacco e ho trascorso un po' di tempo a ridere e leggere piacevolmente qualcosa di tuo :)
Alla prossima ♥
Recensione alla storia The Rise Of Manfredi - 02/02/18, ore 20:04
Capitolo 1: The Rise Of Manfredi
DECIMA CLASSIFICATA al "Contest degli Scarti"
[6,5/20]

Ciao Frenz, grazie per esserti iscritto al mio contest ^^
Passiamo subito alla valutazione!

Grammatica e Stile: 1/5

Purtroppo non sono riuscita a decifrare la maggior parte delle frasi che hai scritto, erano troppo lunghe, intervallate da virgole, parentesi molto estese, punti e virgola... non riuscivo assolutamente a seguire il filo logico di quasi nessuna delle frasi da te scritte, mi dispiace ma non sono stata in grado così di dare una valutazione.
Ho impiegato molto tempo a leggere, ho fatto fatica ad arrivare fino in fondo.
Mi dispiace, sicurametne sarà un problema mio...

Trama e Personaggi: 0,5/5

Mi dispiace, Frenz, ma non ho capito assolutamente niente. I personaggi erano troppi e non sono stati adeguatamente gestiti. Molti di loro sono stati nominati ma non si è capito che ruolo ricoprissero durante la narrazione.
La trama è molto confusa, l'unica cosa che ho capito è che volevi raccontare una guerra tra Recanati e Porto Recanati.
Inoltre, credo ci fossero troppi riferimenti a luoghi e fatti che un qualsiasi lettore non è in grado di cogliere, e questo non ha fatto altro che contribuire alla confusione generale.

Originalità: 4/5

L'idea di fondo è molto originale, anche se non è stata ben sviluppata. Hai avuto una buona intuizione nel creare questa fantomatica guerra tra paesi vicini, per questo ti assegno un buon punteggio.

Bellezza della storia: 1/5

Con il fatto che non ho capito quasi niente di ciò che ho letto, voglio darti almeno un punto perché comunque, come già detto sopra, l'idea di fondo era molto originale.
Dovresti rivedere per bene questo racconto, perché sicuramente con lo stile che hai ora potrebbe essere scritto molto meglio e risultare molto più scorrevole e chiaro per chi lo legge.
Comunque, hai scelto un racconto in linea con la mia idea per questo contest, quindi per questo devo complimentarmi con te :D

Grazie ancora per avermi seguito in questa avventura, alla prossima ♥
Recensione alla storia Scrivimi una canzone (Sing a Song Along) - 14/09/17, ore 18:26
Capitolo 54: Ti volevo davvero bene (Artista italiano in Maturità Artistica)
Ed eccomi, mi sono messa al pari con gli aggiornamenti ^^
Con «party travagliati» mi hai fatto davvero sorridere :D
Intanto, mi sono segnata la storia di Lilith da leggere, anche perché mi sembra molto ben scritta e interessante, nonostante sia conclusa da almeno cinque anni ^^ non importa, non è mai troppo tardi per scoprire nuove storie!
Ma tornando a questa tua canzone...
Questa è stata mitica, sono morta non appena ho letto:
«con la mia circolazione, devo essere vigile
Circolare, prego!»
Ahahahahahah, sai giocare con le parole come pochi altri...
E poi, quando io ti dico che mi ricordi tanto Caparezza e che riesci a scrivere delle cose che spesso mi fanno pensare a lui, non ho forse ragione? :D
Alla prossima :)
Recensione alla storia Scrivimi una canzone (Sing a Song Along) - 14/09/17, ore 18:03
Capitolo 53: Condividi se sei immigrato (Canzone da Social - Povia parte 2)
Ahahahahahahah, oddio Povia... sì, lo ricordavo già da un po' nella tua raccolta, ma non mi aspettavo un ritorno di fiamma! (?)
Questa è stata geniale, sul serio:
«E' tutto un grande piano
lo dico io che ho suonato per anni
al citofono del Conservatorio».
Ahahahahah, in effetti lui non potrebbe far molto altro al Conservatorio, secondo me gli insegnanti si sparerebbero prima... anzi, no, vorrebbero anche loro l'eutanasia XD
Questa invece mi ha lasciato basita, ahahahahah:
«Mi fregano il salario
mentre guardo il lampadario».
(?)
Però è molto esplicativa, non si può dire il contrario!
Ma secondo me hai raggiunto il culmine della perfezione con «In-mi(a)-grazia», wow, AHAHAHAH!!!!
Io boh, Povia non l'ho mai capito, sarò io ad avere dei problemi? :D
O lui è troppo nonsense e segue la massa come tutti?
Chissà...
Passo all'ultimo aggiornamento :)
Recensione alla storia Scrivimi una canzone (Sing a Song Along) - 14/09/17, ore 17:46
Capitolo 52: Rammstein feat T.A.T.U
Sono tornata alla base, capo!
No vabbè...
Bellissimo:
«Gli porto da bere
gielo servo on the rock (guitars!)
per rompere il ghiaccio».
Il "gielo" con la 'i' o senza la 'l' ti è scappato come errore o è stata una licenza poetica che noi comuni mortali non possiamo cogliere?
No, perché è fantastico in ogni caso!
Per non parlare di questa, ahahah:
«stiamo bene insiem
anche senza un pen»
Direi che è perfetto, ahahahahah!!!!
Mi mancava la tua raccolta, credimi.
Devo recuperarne ancora due, forza e coraggio :D