Recensioni per
Il rivale
di Star_Rover

Questa storia ha ottenuto 4 recensioni.
Positive : 4
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
19/09/22, ore 20:30
Cap. 1:

Ciao^^
come lo capisco il povero Henry! Passi una vita a farti il mazzo, disciplina, sacrificio, studio... e poi arriva il giovanotto avvenente senza tecnica, senza disciplina ma con quel "qualcosa in più", e vince. E la cosa che sa proprio di fregatura è che quel "qualcosa in più" o ce l'hai o non ce l'hai, non lo puoi mettere insieme nemmeno in una vita di allenamento e autodisciplina.
Peraltro, sommo scorno, Henry si trova anche a fare il subalterno di Stephen, che invece occupa il posto per cui lui si era allenato con tata dedizione.
A volte nel mondo non c'è giustizia.
E niente, sono proprio curioso di vedere come andarà avanti la rivalità fra questi due giovanotti. Intanto bravissima anche per come hai ricreato il clima della Oxford inizio '900.
A presto!

Recensore Master
19/09/22, ore 11:53
Cap. 1:

Carissima,
che bella sorpresa con questa storia! Le vicende dove regna un po' di rivalità sono le mie preferite, soprattutto se ci sono anche di mezzo questioni di cuore.
L'ambito sportivo del canottaggio è interessante, quando poi leggo Oxford mi viene quasi automatico pensare alle gare che ormai sono in vigore da secoli e alla rivalità con Cambridge.
Invece, nel caso presente, il confronto è tra due giovani della stessa squadra: Henry appare tutto d'un pezzo, ligio e rigoroso con se stesso, subito presentato attraverso la disciplina fisica e la tenacia.
Sei stata abilissima a creare suspense su Stephen, che appare indirettamente ma poi si fa subito conoscere. pare solare ed estroverso, molto deciso e anche carismatico, tanto da soffiare al primo l'agognato posto ai remi.
Tra i due, magari sbaglio, l'arrogante mi è più sembrato Henry: giudica subito, spia l'altro, si irrita per gli inviti, mette il muso tra amici... insomma, è vero che l'irlandese gli esplode tra le mani all'improvviso, però se l'è proprio giocata male. :)
Forse si è anche sopravvalutato, ci sono persone dotate di magnetismo e non si possono affrontare con l'acidità di stomaco.
Detto ciò, ho apprezzato la caratterizzazione di entrambi e per ora la sconfitta di Henry. C'è qualcosa che rimane misterioso in Stephen e sono curiosa di scoprirlo. ^^
Un bacio e alla prossima!

Recensore Junior
18/09/22, ore 22:32
Cap. 1:

Scrivi non bene, superbene! Penso che la storia potrebbe trattare di qualsiasi cosa che sarei invogliata e leggere. Comunque il genere storico, dopo il romantico (sì, sono piuttosto banale ...) mi attira assai e faccio qualche incursione anche in questa categoria e devo dire che comunque anche la presentazione della storia ha avuto il suo peso nel cominciare a leggere. Bene, non ti faccio perdere altro tempo coi miei deliri e ti lascio cavalcare l'ispirazione!
A presto
E

Recensore Master
18/09/22, ore 16:15
Cap. 1:

Buongiorno,
Be', che dire! Un inizio e già tanta carne al fuoco !
Una nuova esperienza letteraria la tua e ti stimo perché porti avanti più progetti con una dedizione e una costanza praticamente unici.
Bello essere un figlio.... Di poche aspettative davanti ai genitori. Però essere belli, forti, vincenti... Sportivi... Questo fa riporre molto. Vediamo queste nostre nuove conoscenze cosa combineranno...