Recensioni per
Le Lettere dell'Innocenza
di Milly_Sunshine

Questa storia ha ottenuto 6 recensioni.
Positive : 6
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
05/12/22, ore 23:52

Ed ecco che torna anche il personaggio di Ellen e scopriamo di più sul suo passato e sulla storia della lettera che trovò quella sera tornando a casa. Lettera che non fu solitaria, ce ne furono ben sei, mandate da una persona che quasi certamente ha usato un nome falso, e ha ricontattato Ellen online recentemente. E' una storia fin qui molto sinistra, una scia di sangue parecchio lunga, e forse il primo caso andrebbe fatto risalire ancora più indietro nel tempo, con un tentativo di omicidio...

Recensore Veterano
03/12/22, ore 22:24

Ecco, aver chiuso il capitolo con quella frase "... se venisse ucciso qualcuno anche al giorno d'oggi." mi mette un po' d'ansia a questo punto!
Gli scambi con la giornalista li ho trovati un buon espediente narrativo per fornire le informazioni mancanti: tempo trascorso e panoramica sui vari omicidi. Ma cosa stava per dire Patricia quando Ray non le ha permesso di concludere la frase? "Si è messa a fare domande su..." cosa? Semplicemente "su vecchi omicidi" o voleva dire altro?

Recensore Veterano
03/12/22, ore 22:15

E così abbiamo fatto un salto temporale in avanti di un po' di anni... Quella rimpatriata a casa di Janet, dopo il suo ritorno a Goldtown, è l'occasione per presentarci i protagonisti nelle nuove vesti adulte. Pare che tanti di loro siano stati sentimentalmente poco fortunati... Discorso a parte per Patricia, che ha una relazione stabile ma si trova una ex a quanto pare ingombrante che l'avvisa in modo poco ortodosso di un suo prossimo ritorno in città. E così, anni dopo (venti? quindici?) si forma di nuovo il vecchio gruppo di amici...

Recensore Veterano
03/12/22, ore 00:29

Ciao! Eccomi qui. Sto cominciando a familiarizzare con i nomi dei vari personaggi e tra di loro questa Jennifer viene presentata come un soggetto davvero singolare, o forse sono solo l'età più giovane e il punto di vista di Steve a renderla così "strana", Anche se quei capelli biondi raccolti in uno chignon (e non si capisce quanto siano lunghi) e quel vestito bianco lasciano perplessi. Poi la situazione familiare particolare, l'iniziativa un po' macabra con le candele... insomma, sì, tutto contribuisce a rendere l'atmosfera molto cupa e a lasciare vivo il senso di pericolo. E quella busta?

Recensore Veterano
01/12/22, ore 22:32

Sì, confermo le mie prime impressioni. Questa storia mi mette i brividi! La scrittura è molto scorrevole e piacevole, sei brava a rendere vivi i dialoghi e gli scambi, a fornire le giuste informazioni al lettore per invogliarlo a leggere lasciando un'aura di mistero. E poi apprezzo l'ultima frase a effetto!

Recensore Veterano
30/11/22, ore 21:59

Ciao! Sono tornata sulla tua pagina e sono sbalordita dalla quantità della tua produzione! Ho deciso di cominciare da qui perché ho trovato intrigante l'introduzione, e la lettura di questo primo capitolo ha confermato la prima impressione positiva. L'atmosfera è suggestiva, ho avvertito quasi da subito una certa tensione che poi è esplosa con l'ultima riga (per non parlare dell'effetto che mi ha fatto leggere dopo i titoli dei capitoli).
La seguirò con piacere!