Recensioni per
Ode alla micia
di Baudelaire

Questa storia ha ottenuto 6 recensioni.
Positive : 6
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
30/11/22, ore 05:58

L'amore che ci donano gli amici a 4 zampe è unico, senza riserve e quando ci lasciano, dentro di noi rimane un vuoto incolmabile.

Recensore Master
22/11/22, ore 15:25

È minimo il mio contributo, lo so bene.
Sono io che ringrazio te, e una volta tanto non mi trovo fuori dal coro. Sono nel coro di chi ha avuto la fortuna di conoscerti e non si ferma alle sembianze esteriori.

Improvvise divampano le passioni, nel tuo cuore intatto di donna, miracolosamente mai cresciuta.
Sono come fiumi dalle piene inattese: amori e dolori, batticuori e rossori. Passioni belle e passioni brutte. Scatenate dalle più piccole cose. Non esistono anime capaci di contenerle. Nè di capire il meccanismo col quale riesci a trasformare in belle persino quelle brutte.

Come i miei versi, brutti e scolastici, che accanto ai tuoi diventano belli e sciolti.
Ogni giorno la vita e la morte ci allontaneranno con i loro tentacoli, ma forse qualcosa di B&B rimarrà: un semplice stile, o un caldo divanetto accanto al caminetto, o uno scalcagnato strapuntino su un bus di qualche stella sconosciuta. Vicini vicini.
Grazie B 🙏

Recensore Master
22/11/22, ore 06:00

Buongiorno
Un dolore insuperabile.
I nostri amici a quattro zampe sono veramente speciali, così come ogni altra creatura vivente.
Ho sette gatti , ma ricordo anche quelli avuti nel passato e il dolore per la loro perdita. Così come mi preoccupo di quelli che ora sono a mio fianco .
Sì, sono dei veri amici, forse anche meglio di quelli umani , spesso.
Bellissima la tua micina, dalla foto ho visto tutta la sua dolcezza... Ma ora falle un regalo... Prendine un altro... Ci sono tanti gatti che hanno bisogno di cure, coccole e di una famiglia che li accolga.
Grazie per questa poesia, come sempre sapete toccare le corde del cuore. Fino all'anima.

Recensore Master
21/11/22, ore 17:57

Sempre, quando trovo un Autore che rammenta la sua esperienza con il suo amico a quattro zampe, che ora non c’è più, faccio fatica a leggere perché vengo investita da un’ondata di ricordi e che mi riporta indietro nel tempo, quando anche mia sorella ed io avevano un cagnolino che ha allietato la nostra vita e ci ha ricambiato con un amore davvero smisurato senza mai chiedere nulla in cambio.
Quando questi esseri scompaiono, dopo aver intessuto con noi parte dell’esistenza, creano un vuoto che solo chi ha avuto degli animali può riuscire a comprendere. A loro modo, con l’affetto con cui ci hanno circondato, sono diventati indimenticabili.
In queste tue parole così affettuose, ancora si può sentire tutto il sentimento che ti legava alla tua gattina, e mi piace pensare che i nostri amici, veri nel senso più puro del termine, ci abbiano semplicemente preceduti in un altrove e ci stiano aspettando quando sarà arrivato il nostro momento.
Un caro saluto ad entrambi.

Recensore Master
21/11/22, ore 11:20

No, no! Voi non potete il lunedì mattina farmi trovare una poesia così struggente...la lacrima c'è. Questa micina bellissima riempirà sempre di affetto il cuore di chi l'ha amata tanto... Bravissimi...ma che commozione...

Recensore Junior
21/11/22, ore 11:12

Quello che ci lasciano è solo tantissimo amore. Puro, incondizionato, senza limiti. Il vuoto, a volte, sembra incolmabile, ma non è così perché se c'è amore non c'è mai il vuoto. Complimenti Menestrelli, mi avete commosso.