Storie originali > Favola
Segui la storia  |       
Autore: Beauty    03/04/2021    0 recensioni
Jamaica. Inizio '700.
L'età d'oro della pirateria sta volgendo al termine, e da molti anni Port Royal non è più il porto sicuro per pirati e bucanieri che era stato un tempo: Kingston Harbour è ora occupato dalle navi della Reale Marina Britannica, e ogni pirata che venga scoperto ad attraccare in città ha la certezza di poter compiere un solo, ultimo viaggio a Gallows Point.
Anne Montrose de La Cruz-Sanchéz è una prostituta che un tempo sognava una vita diversa, una vita d'avventura solcando i sette mari in compagnia di un amore a cui ha dovuto dire addio. E' cresciuta ascoltando le leggende dell'oceano dai pirati; ma fra tutte le storie che ha divorato, una sola l'ha sempre riempita di un misto d'inquietudine, curiosità e terrore: la leggenda di Davy Jones e del suo scrigno.
Finché, una notte, la leggenda sembra diventa realtà, e la spettrale ombra dell'Olandese Volante si staglia oltre la nebbia di Port Royal. E il suo capitano sembra essere arrivato solo per una cosa: il monile di conchiglie che Anne porta al collo...
Genere: Dark, Fantasy, Storico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Il mare racconta molte storie.
Non importa quanti anni siano passati, quanti luoghi io abbia visitato, quante vite io abbia osservato scorrere e spegnersi di fronte ai miei occhi, quanti racconti io abbia udito. Il mare continua a narrarmi le sue storie, e credo lo farà per sempre.
C'è qualcosa, in quelle profondità dal blu così intenso da apparire nero come la morte, nel suono lento e monotono delle onde che s'infrangono contro lo scafo di legno di una nave, nell'incresparsi della spuma bianca che va a morire sul bagnasciuga di una spiaggia, nel reboato dei tuoni durante le tempeste e nell'orrore dei mäelstrom che inghiottono intere ciurme e non ne restituiscono nemmeno le ossa. Qualcosa che si ostina a voler continuare, a spingersi oltre – come Ulisse che per primo varcò le Colonne d'Ercole.
Quel qualcosa sono le storie che il mare racconta.
Alla fine, i sacerdoti e la loro Bibbia, che tanto in passato hanno condannato quelle come me, hanno ragione: domani o fra mille anni, tutti diventeremo polvere.
Ma non la nostra storia.
Il mare non dimentica. Il mare ha occhi e orecchie: ascolta e raccoglie tutto ciò che sente e che vede e, in un modo o nell'altro, trova il modo di metterlo in salvo e scolpirlo nella memoria delle sue onde.
Il mare dona e il mare prende, quante volte ho sentito questa frase. Ora so che essa dice la verità: il mare può non riportare i resti del marinaio il cui ritorno la sua promessa sposa ha tanto atteso, ma ne restituirà la storia, quando i suoi compagni le narreranno come egli sia morto da eroe.
Le storie non cancellano il dolore, non asciugano le lacrime. Ma non ti permettono di dimenticare.
Questa che voglio raccontare è la mia storia, ma non appartiene solo a me.
È la storia di una leggenda – è la storia del mare.

































Angolo Autrice: Ciao a tutti :).
Ho scritto questa storia un po' particolare quando avevo tredici anni. Naturalmente ho modificato di molto la bozza iniziale, che era molto acerba, e spero che questa nuova versione sia di vostro gradimento. Penso che sia inutile precisare che questa storia sia stata molto influenzata dalla saga de Pirati dei Caraibi, dunque troverete dei riferimenti a essa, ma ci tengo a precisare che non mi rifaccio assolutamente a quell'universo e che questa storia è un retelling della leggenda di Davy Jones a sé stante, indipendente dai film.

Colgo l'occasione per ringraziare Sylphs - anche lei qui presente su EFP, fatevi un giro nel suo profilo perché merita tantissimo ;) -, perché grazie ad alcune conversazioni avute con lei ho trovato il coraggio di pubblicare questa storia.
Per il resto, spero vi piaccia :) Ci vediamo al prossimo - e decisamente più corposo! - capitolo. Nel frattempo, sarei felice di conoscere le vostre opinioni, siano esse positive o critiche.

Un bacio, 
Beauty
  
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Favola / Vai alla pagina dell'autore: Beauty