Storie originali > Favola
Ricorda la storia  |      
Autore: Francyzago77    25/04/2021    3 recensioni
Un contadino, dieci capretti, dei lupi...e la libertà!
Genere: Parodia | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Un contadino aveva dieci capretti che teneva nel suo vasto terreno dove gli animali potevano muoversi, mangiare, correre liberamente.
Un giorno, dalle fattorie confinanti, si sparse la voce che dei lupi dai boschi si erano avvicinati alle case e, di notte, giravano in cerca di cibo.
Nessuno li aveva visti ma qualcuno li aveva sentiti e la paura entrò nei cuori di tutti gli abitanti del circondario.
Il contadino iniziò a costruire uno steccato più robusto per preservare i suoi capretti ma, da un fattore vicino, arrivò la notizia della morte di due pecore.
Allora il contadino rafforzò ancora di più la staccionata, la fece alta con del legno massiccio, limitando vistosamente la libertà di circolare dei suoi capretti.
Quando giunse la notizia della morte di ulteriori pecore, il contadino disperato prese i dieci capretti e li rinchiuse in una gabbia ancora più alta e più forte della staccionata.
I capretti stavano stretti ma, sapendo che fuori vi era il pericolo dei lupi, erano ben felici della scelta fatta dal loro padrone. Solo il capretto più piccolo era spesso insofferente e sognava, a volte, quelle lunghe e spensierate corse sui prati.
Una sera, dopo che tutti avevano mangiato, il piccolo capretto si accorse che un palo della gabbia si era quasi rotto e con facilità si sarebbe potuti uscire fuori.
-Andiamo! – propose agli altri – In poco tempo saremo liberi!
-È pericoloso – disse uno di loro – usciti di qui incontreremo i lupi.
-Qua – continuò un altro – abbiamo buon cibo e il padrone ci tratta bene.
Ma il piccolo capretto non ascoltò nessuno e, con abilità, spostò quel pezzo di legno e scappò via.
Nessuno lo vide più, né seppero se abbia mai incontrato i lupi.
Però era libero. 
   
 
Leggi le 3 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Favola / Vai alla pagina dell'autore: Francyzago77