Storie originali > Drammatico
Segui la storia  |       
Autore: Immersa    04/06/2021    0 recensioni
questa libro parla due persone sconosciute che iniziano a fare un viaggio nelle loro menti. Scopriranno l'uno e l'altro la vita che nascondono dentro di loro
e il mio primo libro spero che possiate commentare per orientarmi
Genere: Drammatico, Introspettivo, Malinconico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het
Note: Otherverse | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

-posso farti una domanda? Se posso…

-dica pure

-perche i suoi occhi sono cosi vaghi

-riesci a vedere quello che gli altri non prendono il tempo di osservare, ma -disse mentre tirava sulla sua sigaretta- ho visto cose che non dovrebbe nessuno dovrebbe vedere

-scusami non voglio metterla a disagio.

Lei rise e poi disse- é notte tutto è possibile. Aggiunse -ho compreso che certe cose bisogna tenerle per se.

-e lei ha scelto i suoi occhi?

-da dove esci fuori uno come te?. Se nn fossi di buon umore non ti avrei risposto

-nemmeno io agisco cosi normalmente ma è la prima volta che vedo una persona come te

-penso’ che ci potremmo capire bene io e te peccato che adesso non ho tempo. Sono uscita a prendere un po di aria, ma è gia passato due ore che sono fuori

-anche tu soffri di isonnia?

-certe volte perdo il sonno, un po’ come oggi

-posso avere il tuo numero di telefono prima che tu parta via.

-non ho un telefono, lo so che sembra la solita scusa ma non ce l’ho veramente. Non mi serve.

-capisco- disse lui con tono desolato

-pero sai di notte vengo spesso qui c’è una buona aria qui

-allora ci rivedremo!

-si Giacomo- spense la sigaretta

-allora alla prossima.

Si lasciarono cosi avendo entrambi la sensazione di conoscersi da anni

Rientro nell’appartamento. Pose il pacchetto e l’accendino vicino al posacenere che era sulla scrivania. Aveva l’abitudine di scrivere, questa volta scrivero’ di questo incontro.

Finita la scrittura ando nella sua camera. C'è silenzio qui intorno a me. È buio. Si intravedono tre stelle di fila vicine alla luna piena. A farmi compagna è un insolito e comune gatto tigrato. È appoggiato delicatamente appena fuori dalla finestra, ad un passo dalla morte. Scodinzola la sua sottile coda nel vuoto. Sembra divertito e non ha paura, come se la morte non lo riguardasse minimamente. Io e Micio ci apprestiamo a sentire il respiro lento delle persone addormentate. Chiudo gli occhi e visualizzo nella mia mente il petto di quelle tante persone abbassarsi e alzarsi in una routine quasi fastidiosa. Anche la natura respira. 

Il cielo è di un colore blu profondo, cosi ipnotico. Sembra come se quel colore mi assorbisse dentro il suo tepore freddo e vuoto. Ma quella tonalità che tanto amo dura poco. Sento il suono degli uccellini canticchiare. Verso Est i colori si stanno schiarendo. Sta per sorgere il sole. La luna sta perdendo piano piano la sua la sua magia. Sento il suono delle prime auto, sfrecciare pigre sull'asfalto. Sento la porta dei vicini, aprirsi per poi chiudersi lentamente, il suono delle chiavi chiudere qualche porta ed infine il sole sorge. La sua entrata è fastidiosa e selvaggia. Le mie palpebre si fanno pesanti, e i miei occhi asciutti. Il gatto rimasto vicino a me si lecca le zampe e poi sbadiglia. Sia io che lui siamo rimasti svegli a lungo. È l'ora di dormire. Sollevo delicatamente il gatto dalla finestra- e nel mentre lo faccio si irrigidisce come un tronco- e prima di chiudere la finestra, osservo per l'ultima volta il cielo ormai chiaro. Mi allontano dalla finestra, verso il mio personale angolino buio. Chiudo gli occhi lentamente, con ancora l'immagine impressa nella mente, di quel blu profondo che è la mia anima.

Angolo autrice:

è il mio primo testo scritto quindi un parere su come avete percepito questo testo che non so come definirlo mi piacerebbe tanto e ne sarei immensamente grata. Critiche a volontà.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Drammatico / Vai alla pagina dell'autore: Immersa