Storie originali > Epico
Ricorda la storia  |      
Autore: Duchessa712    02/07/2021    0 recensioni
Dal testo:"Sono arroganti, gli dei, e primeggiare è da sempre il loro gioco preferito"
Genere: Generale | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Dicono che la guerra sia originata da un rapimento - Paride rapisce Elena, rubandola al marito giusto e buono (su come ciò sia accaduto, i filosofi discutono ancora).
Altri dicono che la sua nascita sia da cercare in una promessa - Odisseo legò i Greci con il patto di unirsi in soccorso a colui che sarebbe stato prescelto nello sposare Elena di Sparta, la bella tra le belle.
La mente degli uomini é distratta e la memoria, se non giustamente affilata e protetta, diventa sempre più corta e si dimentica che a dar vita a tutto é stato un agone di bellezza e di potere.

Gli dei sono arroganti e il loro orgoglio e la loro vanità sono fin troppo facili da ferire e calpestare.
Alla più bella, dice il pomo della discordia, lasciato cadere nel mezzo del bancahetto.
Nessuna poteva lasciarsi sfuggire tale possibilità, tale dimostrazione di superiorità su tutte le altre - sono arroganti, gli dei, e primeggiare è da sempre il loro gioco preferito.

La Regina promette potere. La Stratega promette vittoria. La Bellezza promette l'amore.
Un giovane pastore senza arte, né parte, un Principe esiliato che fantastica di corone e città di marmo, non deve nenache perdere tempo a pensare. Sceglie la Bellezza e l'amore della donna più bella del mondo.
La mela passa da una mano a un'altra ed è allora che il Fato si compie - é stata scelta la donna e la guerra e la morte vengono di conseguenza.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Epico / Vai alla pagina dell'autore: Duchessa712