Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: Lord Kleveland    13/09/2021    0 recensioni
Un uomo uccide una donna.
Succede troppo spesso ultimamente.
-
[Ispiratami dalle live documentaristiche di Buga Lalla su fatti di cronaca nera]
Genere: Angst, Introspettivo, Poesia | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

E vidi nel passato

un uomo debole, torturato

da dubbi dilaniato


Era consumato

da sentimenti squarciato

come sangue, ambizione

la perdeva senza esitazione


Ed era così mediocre

un animo divenuto così acre

ti faceva sperare

in fretta potesse crepare


E vidi nel futuro,

un volto buio, duro

teneva un uomo su un muro


Era estatico

frenetico

faceva gridare, sperare

l’altro in fretta potesse crepare


Ho visto nel presente

e sono impotente

nella destra, il coltello da affilare

nella sinistra, il cuore che non mi poteva amare


Non l’avevi capito

ma era evidente

sono un uomo finito

un eterno perdente


Riposa in pace

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
   
 
Leggi le 0 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: Lord Kleveland