Questa storia presenta contenuti non adatti ai minori (rating Rosso)
Per leggerla è necessario avere un account e aver dichiarato la maggiore età.
Autore: Primavere   Capitolo: 14
Russia, anno imprecisato, nel futuro di un’umanità decaduta. Li chiamano vulkulaki, mitici esseri metà lupi e metà umani. La loro estinzione, narrano le leggende, porterà la fine di un mondo già a fatica risorto, ma una guerra è in arrivo e non solo contro gli umani.
Sereb, il lupo “puro” e selvatico, approda nella Città, inseguendo una visione o forse un sogno.
Andrej nasconde la propria natura nella più importante druzina di Mosca, una delle tante bande che popolano la città dominata dalla casta nobiliare e criminale dei Vor.
Raisa è una delle poche donne a capo di una druzina e si è fatta strada con le zanne sporche di sangue.
Lukas è chiamato il Volk, il Lupo; è sopravvissuto alla guerra degli uomini e a quella della steppa siberiana, ma non ha mai dimenticato la gelida bellezza della sua terra.
Aisha ed Ilyas sono fratelli, provengono dalle montagne del Caucaso, entrambi in fuga dal passato.
Soraya ha un potere che è al tempo stesso dono e maledizione; si prepara a succedere al padre per governare sui vulkulaki dell’intera Russia.
Sasha è un membro dell’élite e scoprire di avere sangue di lupo sarà l’inizio della sua vera vita.
Per leggere, fai il login
Nickname:
Password:
  
Non hai un account? Registrati, basta un'email.
Torna indietro
Vai a tutte le storie della categoria: Storie originali > Soprannaturale
Vai alla pagina dell'autore: Primavere