Storie originali > Introspettivo
Ricorda la storia  |      
Autore: InsaneMonkey    09/06/2022    2 recensioni
Mi fa male saperti altrove.
Genere: Introspettivo, Triste | Stato: completa
Tipo di coppia: Shonen-ai
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
- Questa storia fa parte della serie 'Lettere ad un amore perduto.'
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A







Ci sono sere in cui manchi da morire, mi fa male saperti altrove, mi fa male il pensiero che tu non possa essere qui con me e che sarà sempre così, tu non puoi capire il mio dolore, perché essenzialmente non sai cosa sto passando, non sai cosa mi stai facendo provare, non sai cosa esplode nel mio cuore, ti limiti a pensare che il nostro sia un semplice rapporto circostanziale, tu non puoi darmi quel che io cerco, quel che io desidero, devo imparare ad accettare che non potremo mai stare insieme o continuerò a soffrire in eterno, devo imparare ad accogliere quel che la vita mi dà, anche se la mia vita io la odio e la disprezzo, devo imparare a fermare questo continuativo processo di idealizzazione, a calmare questa mia insoddisfazione, esistiamo solo nella mia mente contorta, protesa costantemente ad un futuro mitizzato che non si avvererà mai, mi domando se riuscirò a sopportare questa consapevolezza fino alla fine dei miei giorni, mi domando se sarò capace di vivere, se saprò separarmi psicologicamente e affettivamente da te, da una persona che conosco a malapena e che nemmeno mi appartiene quale sei tu, non è colpa tua ma purtroppo sei diventato la mia ossessione, un pensiero fisso, elemosino da te tutto quello di cui ho bisogno, tutto quel che altrove non trovo, che nessuno riesce a darmi, una cosa è certa, cioè che se solo fosse stato possibile, se solo la vita fosse andata esattamente come avrei sperato, se le condizioni fossero state diverse, adesso non sarei qui a soffrire come un dannato, eppure eccomi qui, in un angolo remoto del mio silenzio, in queste gelide mura che di accogliente hanno ben poco, mentre inutilmente ancora cerco di dare un senso a quel che mi accade, di trovare un perché a tutta questa sofferenza che non mi riesco proprio a spiegare, mentre mi riempio la testa di domande che non ho il coraggio di farti, di domande che non troveranno mai risposta, non sono in grado di porre fine a questo incubo, non sono capace di esprimere a parole tutto quel che sento per te, perché se io lo facessi mi intrometterei nella tua vita, ma tu ami già un'altra persona e non sarebbe giusto nei vostri confronti, tu non capirai mai quanto sto soffrendo, tu non capirai mai quanto sto soffrendo, tu non capirai mai quanto sto soffrendo...






   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Introspettivo / Vai alla pagina dell'autore: InsaneMonkey