Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: Valerie    06/09/2022    2 recensioni
Una piccola dichiarazione d'amore ai nostri tanto amati libri.
Per tutti coloro che trovano conforto, speranza e ispirazioni fra le tante pagine dei romanzi.
Genere: Poesia | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
E tutto diventa luce quando spieghi le tue pagine davanti a me.
Il mondo si trasfigura trasportandomi in qualcosa che è altro dal reale,
ma che ugualmente mi avvolge e coinvolge, sconvolge.
Le tue parole diventano le mie,
i pensieri galoppano nei sogni cercando di anticipare la tua verità
attraverso l’immaginazione che curiosa saltella fra un capoverso e l’altro.
Con te sono in un posto e in altri mille,
seduto alla mia poltrona e alla corte di un regale palazzo,
sdraiato su un prato e nel bel mezzo di una rovinosa battaglia.
Sei aria buona, sei spazi immensi, tempo senza fine.
Sei ristoro e speranza, essenza stessa del sogno che prende forma.
Al voltare di ogni pagina,
il cuore s’abissa nelle tue dolci spire, lasciando di sé un pezzo.
Si svuota di materialismo e disillusione per riempirsi di incanto e di magia.
Non ci si sente neanche più sé stessi a viaggio concluso.
Perché è impossibile viverti fino in fondo, sfogliarti di tutto,
rimanendo la medesima persona di quando ci si è letti la prima volta.
   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: Valerie