Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: ilbilbo    10/07/2024    5 recensioni
La vita... sono attimi.
Un ringraziamento speciale a Baudelaire che mi ha accolto nell'abbraccio dei suoi versi
Genere: Slice of life | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Attimi attesi più di nove mesi
Attimi al vento come panni stesi

Estate arrivata, pigra e accaldata
Volerà in un istante, bagliore accecante

Attimi dilatati, palloni gonfiati
Attimi strizzati, calzini bucati

Ti gonfi e ti sgonfi, come quei tronfi
Che bucan calzini, come topini.

Attimi si ruban spauriti di felicità
Attimi ci ruban privati d’ogni identità

Va veloce la vita, non è mica infinita
Son attimi, questi, da godere ben desti

Attimi lunghi come le quaresime
Attimi volan come tredicesime

Il tempo è tiranno, sopra il suo scranno
Allunga poi accorcia, strepita e bercia

Attimi da cancellare senza farsi avvincere
Attimi da grattare senza nulla vincere

Vivi e dimentica, onora e perdona
È la vita che sceglie, è lei la padrona

Attimi sporchi di carta igienica
Attimi che tu sei fotogenica

Tra merda e marciume, tra puzza e pattume
C'è ancora del bello, t'invito al mio ballo.

Danziamo, giochiamo, sfottiamo e ridiamo
Non ci prende la morte, sia lieta la sorte!


B & B
   
 
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: ilbilbo