Recensioni per
La cerchia dei cinque
di DonnieTZ

Questa storia ha ottenuto 16 recensioni.
Positive : 16
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Master
18/03/17, ore 11:32
Cap. 7:

Ciao carissima,
aspettavo questo tuo capitolo con ansia.
Come al solito è scritto benissimo. Una scrittura coinvolgente, elegante, affascinante, che spiega senza spiegare, che fa capire, che suggerisce.
Stupendi e ottimamente descritti tutti i rapporti fa i vari esseri soprannaturali, le loro "stranezze", il loro essere legati gli uni agli altri.
Il gioco di percezioni, telepatia, pensieri e sensazioni che si trasformani gli uni negli altri e vengono tradotti in parole da Makiko.
Riesci a comunicare un'atmosefra cupa, misteriosa, fatta di segreti antichi che vengono lentamente portati alla luce uno dopo l'altro.
Anche la resistenza di Angelica è resa molto bene. Non riesce ad abbandonare la corazza che si è creata, ricorda di essere stata creduta pazza (o forse lei stessa si è creduta tale) e probabilmente in un certo senso ha trovato quella definizione rassicurante.
Ora invece si trova nella necessità di accettare la sua parte soprannaturale e di condividerla con altri che hanno a loro volta doni simili.
Un bellissimo capitolo, complimenti!!

Recensore Master
17/03/17, ore 19:46
Cap. 7:

Eccomi qui :3
Ammetto che è stato bello leggere in anteprima, anche se per pochi minuti di anticipo. Sono disponibilissima a farlo tutte le volte che vuoi v.v (E grazie per la menzione nelle note!)
Passando al capitolo, di cui non ti ho parlato in chat proprio perché volevo lasciarti la recensione, mi è piaciuto molto, nonostante la moltitudine di informazioni che ci hai fornito - o forse proprio per quelle, perché si sta delineando meglio l'obbiettivo della cerchia e il loro piano.
Lo so che lo dico per tutti i personaggi, lol, ma Makiko è una dei miei preferiti (che poi sono solamente cinque personaggi e li preferisco tutti, ma vabbè XD). Adoro il genere di potere che possiede e il modo in cui la influenza, rendendola riservata all'apparenza quando in realtà sa forse più di quelli che percepisce. Come ti dissi già per lo scorso capitolo su di lei, non vedo l'ora di leggere di più su quello che prova quando si trova in presenza di Wolfgang e della sua anima in pena.
Ma, ancor di più, e lo sai, non vedo l'ora di scoprire cosa stia succedendo in quel bagno lol
A presto,
Red

Recensore Master
05/02/17, ore 23:26
Cap. 6:

No, io quitto la vita. Quanto è bello questo capitolo aiuto.
Già le prime frasi mi piacciono da morire, poi questa scena. Non riesco ad articolare. Tutto quello che riesco a vedere è Wolfgang cavalcioni su Lootah e asdfghjkl. Non ci avevo pensato fino a questo momento, ma ho bisogno di una scena di sesso tra loro. La scienza ne ha bisogno.
Il modo in cui Wolfgang si muove lento e letale, Lootah che ha evidentemente qualche problema di dipendenza dalla condivisione di sangue e non vedeva l'ora che succedesse. Non posso vivere così.
A parte i fangirlamenti, come sempre adoro i legami tra i personaggi e non vedo l'ora di scoprire di più su quello tra Angelica e Wolfgang, che sono sicura si rivelerà interessante.
A presto <3

Red

Recensore Master
04/02/17, ore 08:42
Cap. 6:

Complimenti, un capitolo bellissimo. Il vampiro deve nutrirsi e Lootah offre se stesso, pur sapendo che una volta suscitata la fame del vampiro, una volta svegliato il predatore, sarà impossibile controllarlo.
Wolfgang a questo punto ci appare con una terza personalità, ovvero quella del predatore letale, che affascina le sue vittime e poi le uccide. Si capisce la pericolosità di quella che sembrava solo una figura ingenua e malinconica, la si vede sotto la sua vera forma, un po' come uno che si tiene in casa un aninale feroce addomesticato e poi un giorno lo vede sbranare qualcuno.
La scena del morso è descritta in modo magistrale, come hai detto nel commento, a metà fra sensualità e violenza.
Angelica è riluttante, ma l'essere oppositiva fa parte in un certo senso della sua personalità, del suo modo di essere. Deve protestare, forse anche un po' per partito preso. Però ha capito, sa che quello è il posto destinato a lei, che non può più sottrarsi a quella situazione.
Stupendo, davvero. Sono ansioso di leggere il seguito.

Recensore Master
29/12/16, ore 18:15
Cap. 5:

Eccoti qui, finalmente!^^

La storia si mantiene sempre bellissima e avvincente.
Qui spostiamo meglio l'attenzione su Wolfgang, che superficialmente ci è apparso all'inizio come il "bimbo scemo" del gruppo, mentre in questo capitolo ci mostra un aspetto decisamente più profondo e introspettivo.
Che cos'è la vita quando sai che non finirà mai? Come la vivi, come ti approcci ad essa? leggendo Wolfgang capiamo che il nostro resgisto non è il suo, che noi ragioniamo dando per scontate un sacco di cose che per lui non lo sono affatto. Noi siamo abituati a parlare di eternità, o perlomeno di durata, in relazione a nostri prodotti, discendenza o opere. Sappiamo già che NOI non dureremo.
Lui invece sa il contrario, con tutto ciò che di bene e male comporta questa condizione.
Lui sa che sarà sempre solo, ad esempio. Sa che la gente a cui si legherà invariabilmente, presto o tardi, invecchierà e morirà. E forse il saperlo, come il sapere di non avere un termine, gli fa anche vedere in modo diverso tutto ciò che lo circonda.
È un punto di vista che ha8i saputo rendere molto bene, così come rendi bene la sua felicità, o forse la sua rassicurazione al ritorno di Lootah.
Lootah è quello che con la forza della sua stabilità riesce a offrire un punto di riferimento saldo anche a un essere immortale che non sa dove rivolgersi per trovare qualcosa di più solido di lui che sia in grado di sostenerlo. Lootah è l'uomo saggio, che sa, che conosce. Non per niente, è uno sciamano, capace di avrcare in continuazione la soglia tra mondo dei vivi e mondo dei morti, e forse anche per questo è una figura così rassicurante per chi vive costantemente su quel confine.

Recensore Master
29/12/16, ore 14:28
Cap. 5:

Eccomi qui v.v
Questa volta mi risparmio le solite lodi a Wolfgang, che resta il mio personaggio preferito anche dopo aver letto della parte più oscura della sua psiche - o forse proprio per questo mi piace ancora di più? Mh, probabile.
Non risparmio, invece, le lodi al tuo modo di descrivere questo personaggio e le sue turbe mentali. Il fatto che la prima cosa che pensa quando conosce qualcuno sia ucciderli è sia inquietante che affascinante. E adoro che il suo lato svampito sia bilanciato da questo suo lato un po' psicopatico(?) o comunque vampiresco.
Ed erano bellissimi i pensieri sullo scorrere del tempo e l'affetto dovuto alla vicinanza delle persone.
E ancora più bella è la descrizione del sollievo nel rivedere Lootah!
Niente, lo adoro.

Recensore Master
25/10/16, ore 20:42
Cap. 4:

Finalmente ho finito i miei deliri Saphael e posso passare a leggere il capitolo.
Dunque, innanzitutto shame on me per aver pensato che Angelica fosse stata lasciata da un fidanzatO, ma sono felice di essermi sbagliata perché gay è bello e così non dovrò preoccuparmi di Lootah, che appartiene a Wolfgang ed è tutto molto bello. Va bene. Magari la dobbiamo shippare con Makiko? Vedremo.
Per il resto, la fine del capitolo è molto inquietante e mi ricorda molto il modo di agire dell'ansia i della depressione che, come Lui, ti intrappolato nei momenti di debolezza e non puoi fare altro che raccogliere le forze per affrontarle. Davvero bello, anche i dialoghi mi sono piaciuti molto!
Spero trovi il tempo di aggiornare presto! ^^

Red

Recensore Junior
24/10/16, ore 21:36
Cap. 4:

Eccoti, eccoti! temevo non saresti tornata, e invece... <3
Mi complimento per lo stile impeccabile: non una grinza, non una sbavatura. Belli i dialoghi e il modo in cui maneggi la materia trattata: sul serio, ho visto/letto/scritto così tante varianti sul tema "piccolo gruppo di outsiders con superpoteri che alla fine salva il mondo" che lo scivolone nel clichè è quasi inevitabile. Ma non lo è per te. Prendi questi topoi narritivi e li fai tuoi, rendendoli freschi e piacevoli come se li leggessi per la prima volta.
E, devo confessarlo, tra tutti i punti di vista che ho letto finora, quello di Angelica è il mio preferito, quello in cui riesco a immedesimarmi di più e più volentieri. Certo, lei è il punto di vista più vicino al lettore, quello che lo accompagna dentro la cerchia: gli altri no, gli altri sono già dentro.
Ma non credo sia solo questo. Penso dipenda anche dall'assoluta verosomiglianza del personaggio, dal modo naturale in cui l'hai resa.
E niente, posso dirti solo "brava", e sperare che sia abbastanza :)

Recensore Master
24/10/16, ore 09:58
Cap. 4:

Finalmente hai aggiornato!
Che meraviglia, sono felicissimo.

Il capitolo è come sempre molto bello. Mi è piaciuto il confronto tra Lootah e Angelica, lui che cerca di farsi scivolare addosso (ovviamente riuscendoci) le insolenze della ragazza e lei che più è spaventata più rincara la dose, forse in un inconscio tentativo di mettere alla prova quell'uomo dall'apparenza imperturbabile per vedere se nonostante tutto le rimarrà vicino e l'aiuterà.
Adesso però voglio il seguito!

Recensore Junior
05/08/16, ore 01:25
Cap. 3:

Una parola per descrivere questa storia: intrigante. I personaggi che ci hai mostrato fin'ora sono tutto fuorché noiosi e banali. Ti intrigano, sì, ti rendono partecipe delle loro vite senza neanche che tu li conosca bene o sappia il loro passato. Si portano dietro un'aurea di mistero, inquietudine, tormento che ti appassiona. Sai che ciò che fanno non è giusto, che per certi versi è sbagliato, ma non puoi fare a meno di leggere il nuovo capitolo perché vuoi sapere di più, vuoi immergerti in ogni riga, assaporare le loro sensazioni ed emozioni senza lasciare nulla indietro. Come una droga, ti porta dipendenza.
Ogni personaggio è descritto al meglio eppure così sfuggente, come se non volesse ancora scoprire tutte le carte.
Chi è il demone che tormenta Angelica? Cosa lega Lootah e Wolfgang? Qual è il vero passato di Makiko? Qual è il ruolo di Esteban in tutta la storia? Tante domande a cui cerchi di dare una risposta, ma sai che non la otterrai prima della fine.
Certo sono solo i primi capitoli, ma la storia che si prospetta è passionale, misteriosa, inquietante, intrigante.
Spero di non averti annoiata con le mie parole, ma il desiderio di poter descrivere quanto mi piaccia questa storia era troppo forte.
Non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo.
Un bacio!
FiammaAvis17801
P.S: non voglio annoiarti ancora, ma ho una piccola curiosità. Forse è solo una fantasia della mia testa, ma la descrizione dei tuoi personaggi somiglia terribilmente ai protagonisti di Sense8, serie di cui sono letteralmente drogata!

Recensore Master
22/07/16, ore 18:16
Cap. 3:

Yup, probabilmente Makiko è il mio personaggio preferito dopo Wolfgang (perché Wolfgang >>>). Ed è l'ennesimo personaggio complesso della storia. Adoro questa sua peculiarità di percepire le sensazioni degli altri, la trovo un'idea molto originale e d'impatto, soprattutto quando si avvicina così tanto a Wolfang - e non perché è il mio personaggio preferito, ma perché attraverso gli occhi di Makiko si nota un'altro genere di oscurità in lui, infinita eppure finita, che non sfocia nella malvagità, non so se mi spiego (probabilmente no). E quando ha percepito il nulla assoluto dentro Wolfgang sono un po' morta dentro anch'io.
Davvero un bel capitolo, amo il tuo modo di descrivere le sensazioni.

Red

Recensore Master
22/07/16, ore 09:25
Cap. 3:

Complimenti, scrivi molto bene. Ho letto tutto d'un fiato. Hai una prosa che scorre benissimo, evocativa e ricca di particolari senza mai essere pesante. Riesci a descrivere molto bene anche cose che normalmente sono difficilmente descrivibili, come l'interiorità di personaggi che hanno capacità soprannaturali.
Anche l'ambito specifico del racconto, ovvero la ricerca di persone che abbiano capacità soprannaturali, è trattata in una maniera che la rende interessante, emozionante e mai banale.
Il capitolo che mi è piaciuto di più è il primo, la seduta spiritica è qualcosa che fa venire i brividi, ma anche gli altri due in effetti non sono da meno.
Non vedo l'ora di leggere il seguito.

Old Fashioned

Recensore Junior
04/07/16, ore 10:59
Cap. 1:

Ciao!
E facciamo che stavolta ti scrivo in pubblico, tra una pagina della tesi e l'altra!
Allora... che dire? Ti ho sentita talmente tante volte lamentarti della tua terza persona! E invece, che bello leggerla. Fluida, molto matura, senza incertezze. Ma quanto brava sei? Ho trovato molte accortezze stilistiche che, in genere, amo trovare: pensieri inframmezzati nel racconto, brevi excursus tra trattini, descrizioni essenziali e sensoriali. Pertanto, lasciami dire che ti si legge sempre volentieri, anche quando l'argomento non è nelle proprie corde: il tuo modo di scrivere è concreto e realistico. Ti si adora proprio!
Sulla trama non mi pronuncio ancora: voglio continuare a leggere e mettermi in pari, prima! Ma posso dirti che leggerò volentieri.
A presto!

Recensore Master
23/06/16, ore 23:09
Cap. 2:

Ciao :3
Finalmente sono riuscita a leggere, mentre Fidanzato fa un pisolino.
Spero di ricordare tutto, ma sono da telefono, quindi sarò breve.
Dunque: Wolfgang. Già il nome mi ricorda un biondino della mafia tedesca di nostra conoscenza, e mi piace. È un personaggio molto particolare, da quel che si è capito dal punto di vista di Lootah, e sebbene non sappiamo ancora quanti anni abbia - umani e vampirici(?) - possiamo dedurre che abbia subito qualche trauma che l'ha riportato alle proprietà intellettive di un ragazzino, se non proprio di un bambino (spero che la cosa abbia senso). Molto particolare, appunto.
E mi piace il suo rapporto con Lootah, che è suo mentore e amico (un po' come Raphael per Simon *wink wink*).
E a proposito di Raphael. Sappi che non mi è sfuggito il "Dios" di Esteban :))))))
La trama diventa più complessa con questo secondo capitolo e incuriosisce.
Per quanto riguarda la grammatica, c'è una "e" accentata di troppo verso la metà e i due "né" alla fine mancano di accento. Il resto è tutto okay.
Aspetto il prossimo.
Perdona eventuali errori di battitura in questa reccy affrettata!

Red

Recensore Master
15/06/16, ore 15:55
Cap. 1:

OH, che cosa abbiamo qui? Originale, soprannaturale e a rating arancione? Me gusta.
Purtroppo rientro in quella grossa fetta di utenti di EFP che non bazzicano tra le originali, nonostante mi sia imbattuta in alcune davvero, davvero belle durante la mia permanenza sul sito. Sono felice di avere l'occasione di leggere qualcosa di originale e ben scritto, anche se non potevo aspettarmi nulla di diverso, essendo una tua storia (a questo proposito, i vampiri menzionati nell'introduzione, per caso sono ispirati a due giovincelli (?) di nostra conoscenza? Perché la cosa mi renderebbe ancora più felice).
Comunque sia, che sia scritta bene l'ho già detto, ma quello che più mi ha colpito sono le descrizioni. Sono davvero ben pensate, mi sembrava quasi di provare le stesse cose di Angelica, mentre leggevo quello che provava lei nell'essere posseduta(?) da altri.
Mi sembra davvero una bella storia e la seguirò senza dubbio ^_^

Red

[Precedente] 1 2 [Prossimo]