Recensioni di Lady Viviana

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia La morte è dietro l'angolo. - 13/11/16, ore 15:14
Capitolo 10: Capitolo 10
Ciao!
So che, anche se non scrivi più su efp, ogni tanto usi ancora l'account e avevo ancora questa storia in quelle da guardare.
Beh, è sicuramente un bell'upgrade rispetto a quella del killer delle pillole, che hai citato spessissimo, ma, al tempo stesso, è completamente diversa. Forse un po' troppo lunga, visto che l'assassino è abbastanza intuibile (io l'ho capito appena è emerso l'indizio del cappotto grigio). Geniale, invece, la storia dei 24/7 e della fuga finale, dell'arresto non scontato.
Per tutto il resto.... beh, è una comica targata Aven. Questo spiega tutto.
Viviana
Recensione alla storia Romanzo Rosanero - 20/10/15, ore 22:19
Capitolo 19: Capitolo 19
Immagino che questo sia l’addio ad Aven90 come l’ho conosciuto un tempo fa molto più breve di quello che pare (dopotutto, il tempo è relativo, si sa). Ma non è solo per questo che mi è calata addosso la tristezza e, se non fossi io, probabilmente piangerei. Però, questa è indubbiamente una fine degna, giusta, non in grande stile, certo, ma l’umiltà è sempre stata una tua caratteristica, nella comicità, come nella serietà.
Non so se avrò il tempo di seguirti anche su wordpress (sul libro lo farò sempre), perchè, come sai, mi aspettano mesi difficili e intensi, ma farò il possibile e l’impossibile per fare un salto ogni tanto e, si spera, ritrovare la magia che mi ha fatto compagnia per tanto tempo.
Cosa poter dire di questa storia? Anche il suo epilogo è all’altezza del Maestro, malgrado la forma non sia mai stata il tuo punto forte, anzi. Ho sempre saputo che avremmo concluso con il matrimonio, ma, per una volta, sono stata contenta tu abbia fatto una bella descrizione lunga e gli abbia dedicato il capitolo intero. Ogni dettaglio è importante e sei stato talmente bravo, che l’ho visto scorrere davanti a me, anche se sono tutto tranne che nella calda Palermo di inizio giugno.
I personaggi hanno sicuramente tanti difetti, ma sono reali. Comparse nel palcoscenico che è Palermo, quella vera, che si muovono dentro di essa e la vivono intensamente. E tu ci hai preso dolcemente per mano e ci hai portato in giro per la città, seguendoli e, nel frattempo, permettendoci anche di dare un’occhiata alla sua struttura, alla sua materialità. Un giorno tornerò, perchè tutti meritano una seconda possibilità e allora spero che si mostrerà anche a me in tutto il suo splendore, come non fu in quel caldo pomeriggio di fine marzo. E’ una promessa.
Ma è arrivato anche il momento di fare una confessione: non è di Palermo che mi sono innamorata, né sono stati gli altri borghi a farmi crescere dentro una scintilla che mi spinge a ritornare in Sicilia. E’ stato l’entroterra. Gli ultimi mandorli in fiore nella valle dei templi, i prati ancora verdi e vivi, pieni di fiori e di arbusti, esplosi in tutta la loro bellezza dell’inizio della primavera. E’ stato in quelle lunghe ore in pullman, mentre il gruppo dormiva, silente, che io osservavo e i miei occhi si riempivano di meraviglia per una terra così... complicata, ma così pronta a dare, come non è, non è mai stata e mai sarà la mia.
E’ un arrivederci, indubbiamente, ma ricordati sempre che “Se noi ombre vi siamo dispiaciuti,/ immaginate come se veduti/ ci aveste in sogno, e come una visione/ di fantasia la nostra apparizione”.
Con immensa ed eterna gratitudine e affetto,
Viviana
Recensione alla storia Romanzo Rosanero - 17/10/15, ore 22:08
Capitolo 18: Capitolo 18
Buonasera,
ora finalmente sono in pari. Mi sento molto fiera di me per stare finalmente sfoltendo la lista *festeggia*
Povero Calogero, non c’è pace per lui! E anche i suoi amici non sono messi tanto meglio, quindi non possono fornirgli molto supporto. In tutto questo, il matrimonio si avvicina e qualcosa mi dice che sarà grandioso, in pieno stile parlemitano.
Ciò che mi sorprende di più, però, è che, negli ultimi capitoli, io abbia iniziato a capire anche le frasi in dialetto più semplici. Mi sto parlermitanizzando oppure tu sei stato più chiaro?
Un carissimo saluto e a presto,
Viviana
Recensione alla storia Romanzo Rosanero - 17/10/15, ore 21:58
Capitolo 17: Capitolo 17
Buonasera,
eccoci qui con la seconda recensione di tre. Mi dispiace che non ci siano più i banner rifiniti da te, erano un tocco “rustico” che faceva apprezzare ancora di più i tuoi capitoli. Pensi sia possibile riaverli?
Ho notato che questo, però, è più breve del solito. E’ un caso, oppure un’altra conseguenza della tua mancanza di ispirazione?
Per il resto, va avanti. I personaggi si muovono sempre confusi in mezzo a una caoticissima Palermo, fra autobus che non vanno e particolarità che solo quella città ha, ma ciò che è più bello è che, alla fine della giornata, sono tutti soddisfatti. E così anche noi.
Viviana
Recensione alla storia Romanzo Rosanero - 17/10/15, ore 21:49
Capitolo 16: Capitolo 16
Buonasera,
è finalmente arrivato il turno delle recensioni messe da parte negli ultimi tempi. Per un po’ dovrei riuscire a stare dietro a tutto, comunque. Sai che, in ogni caso, non ho mai smesso di seguirti. Mi piacciono le tue storie e per me leggerle è un piacere, una distrazione dalla vita reale, a volte una delle poche cose che riesce a farmi ridere o sorridere.
E niente, la storia va avanti e, quando sembra che le cose stiano andando meglio, arriva l’ennesimo imprevisto a scombinare le carte. La “deportazione” dai parenti, poi, proprio non ci voleva. Povero Calogero!
Viviana