Recensioni di leila91

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia Rescue Heart - 11/10/18, ore 17:06
Capitolo 14: Capitolo 14. Reasonable Doubts
E rieccomi qui :)

LOLOLOLOL, quanto amo Nat. Giuro, mi fa impazzire. La prima volta che ho visto Iron Man 2 ero più gelosa di Pepper, quindi non mi aveva fatto impazzire, ma col tempo l'ho rivalutata (specialmente quando le hanno dato un po' più di spazio e ho capito quale fosse la sua vera caratterizzazione). Per quanto il compito che sta svolgendo possa apparirle ingrato, scommetto che in fondo si sta divertendo. Osservare quei due babbei immagino sia rilassante, per una spia del suo livello. Se non si è emozionalmente coinvolti con una delle due parti dev'essere uno spasso stare a guardare due persone cotte l'una dell'altra che tentano di approciarsi. Oddio, addirittura la mossa di origliare dal bagno, ahahahahha. Nat, sposami.

"Agente me l’ha portato per conto di Nicholas J. Fury"--> sto ridendo tantissimo puahahahhahaa. Poor Coulson.
Tutto il resto del paragrafo è adorabile, quasi non sembrava che fosse Tony a parlare. E' bellissimo vedere quanto sia diventato profondo e intimo il rapporto con Pepper, e quanto in fretta sia avvenuto.
Riguardo lo SHIELD capisco i dubbi e i rancori di Tony - dopotutto noi sappiamo che l'HYDRA si è infiltrato - ma non riesco a estendere a Fury tutti questi pensieri così negativi... mi rifiuto di credere che lascerebbe morire il figlio di Howard, o che lo ricatterebbe. Non lo vedo in linea col suo carattere...

Oddio, in questo momento ho un vuoto totale. Chi è l'agente Crossbow O.O

Sto ridendo tantissimo per la parte finale e sono arci curiosa di scoprire se Pepper ha indossato o meno la divisa da cheerleader (Tony è malato, comunque ^^")
Non mi resta che leggere il prossimo capitolo, anche se mi sa che oggi non farò in tempo a commentarlo :/

alla prossima!

Leila

 
Recensione alla storia Rescue Heart - 11/10/18, ore 16:44
Capitolo 13: Capitolo 13. Of statements And dives into the Sea
Argh, sono rimasta indietrissimo con questa storia, I'm sorry ^^"
questo capitolo lo avevo già letto, ma ormai mi ero praticamente dimenticata di cosa parlasse: meglio, ho avuto modo di rigodermelo e farmi quattro risate.
mi piace davvero da matti il riadattamento di Iron Man 2 che stai facendo: il battibecco finale sulla spiaggia, e, a seguire, fra le onde del pacifico, è davvero una goduria. Invidia, somma invidia per Pepper ♥
Speriamo che ora che sa tutto le cose possano cominciare ad andare un pelino meglio per entrambi: il taglio movie era stato alquanto più drastico, anche se altrettanto spassoso xD.
Uh, grazie anche per i chiarimenti riguardanti Matt, lo avevo proprio rimosso ^^".

Alla prossima, dunque, spero fra poco

Leila
Recensione alla storia Baltimora, 2001 (ovvero, quella volta che Tony Stark perse gli occhiali da sole) - 11/10/18, ore 14:58
Capitolo 2: Di sbornie e discussioni impreviste
Biaoooo! Eccomi a recuperare l'ultima parte ^^.
Avevi ragione: in effetti tutte le mie domande hanno trovato risposta in questo capitolo conclusivo, che mi è piaciuto veramente veramente tanto ♥
se può farti gongolare no, non avevo minimamente pensato al fatto che l'odio di Tony derivasse da motivi così tanto personali. Conoscendo Civil War è immediato vedere che cantonata madornale stia prendendo Tony, ma in realtà fino a quel momento pure io avevo creduto che la colpa dell'incidente dei suoi genitori fosse dovuta all'auto: la prima volta che ho visto Iron Man 1 ero convintissima che fosse stato tutto un complotto ordito da Obie.
Approposito, partiamo col parlare di lui: splendida tutta la prima parte, amo come si tengono testa a vicenda, sebbene io tifassi molto di più per Obie che non per Tony. Alla fine ha quasi pienamente ragione. Mi spiace molto pensare a come siano poi andate le cose çç, è davvero triste che Obie si sia corrotto al punto di arrivare a vendere il suo protetto: in passato deve avergli voluto veramente bene e quindi boh, spiace. Punto. Sembra quasi incredibile pensare sia successo davvero, leggendo della sua preoccupazione.
Passando poi a Pepper e Happy, che dire, li adoro. Amo la complicità e il rispetto che c'è tra due persone che hanno l'arduo compito di sopportare Tony Stark. Credo che entrambi godano della sua stima e della sua fiducia, seppur per ragioni diverse. Happy io me lo sposerei sedutastante. Tanti punti per aver detto a Virginia della lista delle persone degne di nota, dove Tony l'ha appositamente aggiunta.
Parte successiva: concordo pienamente con Pepper circa la meschinità dell'atteggiamento di Tony, che non si è affatto comportato meglio di coloro che secondo lui gli hanno fatto un così grave torto. Anzi, si è comportato decisamente peggio, rischiando di condannare migliaia di persone innocenti per un suo capriccio che non avrebbe comunque risolto nulla e che non gli avrebbe ridato i suoi genitori. Posso comunque capire le motivazioni, e che la situazione delle aute pericolose andasse risolta in qualche maniera: quella suggerita da Pepper mi sembra infinitamente più sensata e ragionevole, ma da lei non mi sarei aspettata nulla di meno ♥. Inoltre, pur non sorprendendomi, ho miagolato nel vedere la fiducia che Tony ripone in lei, nel raccontarle cose tanto delicate e confidenziali. Miagolo anche nel vedere la sua preoccupazione per il comfort aziendale di Pepper e il suo istinto di protezione, ma questo lo avevo già detto nell'altro commento.
LOL, fa piacere, infine, che quei dannati occhiali da sole siano rispuntati fuori :P. Carinissima tutta la parte finale in aereo: davvero un'ottima conclusione ^^.
Oki, credo sia tutto :)
a risentirci presto, promesso!
bacini baciotti

Benni
Recensione alla storia Baltimora, 2001 (ovvero, quella volta che Tony Stark perse gli occhiali da sole) - 04/10/18, ore 11:03
Capitolo 1: Di sbronze e discorsi improvvisati
AHAHAHAHHAAHHAHAHAHAHA.
Oddio, ciao cara, come sempre ho mille storie tue in arretrato e poco tempo per recuperarle ^^, difatti mi sa che purtroppamente la recensione sarà un po' breve. Anyway. Tutta questa situazione è esilarante. Non avevo idea della fama di Baltimora e il fatto che Tony abbia deciso di organizzare lì la festa aziendale non dovrebbe sorprendermi, specialmente perchè è pre-Iron Man 1. Oddio, fa così strano immaginarlo senza occhiali da sole ^^... anche io ho qualche "amuleto" senza il quale mi sento persa, quasi nuda, e posso comprendere la sua smania di riaverli. Tra l'altro, dove sono finiti?? Povera Pepper, a volte Tony è veramente malvagio nel tirarle certi tiri (scusa la ripetizione) ma almeno ha avuto un qualche senso di colpa e si è impegnato per rimediare. Poi lei gli tiene testa senza problemi e ciò è sempre un bene. Ho amato come Tony si senta comunque in parte protettivo verso di lei, per quanto riguarda le illazioni della gente o dei giornalisti e ho amato la maniera in cui ha difeso sia lei che le sue motivazioni durante lo scambio di battute con Obie. A proposito, scambio di battute bellissimo: non credo di aver mai letto una fic in cui questi due personaggi si trovano a confronto prima di Iron Man ed è stato davvero intrigante ^^, specialmente per tutte le citazioni e i riferimenti  ad Howard. La parte finale riguardante la rissa mi ha fatta ridere molto, e visto l'atteggiamento di Tony devo dire che ho pure goduto un po' nel vederlo perdere. Non ho capito molto bene però l'origine di tutto ciò, ossia la questione delle acquisizioni e il successivo licenziamento del tipo o.o e come mai Tony prenda la cosa così sul personale...

Spero di riuscire a passare dal secondo e conclusivo capitolo quanto prima ^^. Scusa la fretta, cara, sempre bravissima comunque ♥

un bacione!

Benni
Recensione alla storia Spiegazione scientifica di una proposta di matrimonio - 20/09/18, ore 10:23
Capitolo 2: Principio d'inerzia
Non so quanto tempo sia passato da quando l'hai postata, nè dall'ultima storia che ho avuto tempo di recensire sul fandom di Iron Man ^^", chiedo profondamente venia!

Sono felicisssima che tu abbia aggiunto anche questo capitolo: mi è piaciuto da matti ^O^. Probabilmente te l'ho già detto anche nell'altro commento (sono troppo pigra per andare a controllare, al massimo sarò ripetitiva) ma ho trovato azzeccatissima l'idea di associare le leggi della fisica alla base di un flusso di pensieri di Tony, per costruire da lì la storia. E chi, meglio di lui, o di Sherlock Holmes, poteva mettersi in mente di trovare una "spiegazione scientifica" per una proposta di matrimonio?? Romanticismo level zero, ma gli vogliamo bene lo stesso :P
La conclusione di ogni paragrafo con quel 'passo dopo passo' è stupenda, così come è davvero ben descritta la catena di avvenimenti che, passo dopo passo :P, ci porta verso il gran finale, seguendo sì, la logica, ma per prima cosa anche il cuore ♥

E niente, splendido esordio! Spero tanto di leggerti ancora :)
un bacio!

Leila