Recensioni di alessandroago_94

Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.


Recensione alla storia Grotta vermiglio - 24/07/18, ore 14:39
Capitolo 1: Grotta vermiglio
Buon pomeriggio.
Eccomi qui ^^
Forte come racconto, soprattutto il finale.
La narrazione è adeguata, offri una buona escalation di piccoli eventi che portano poi a questa fine.
Ho anche notato che tutto è scritto benissimo, mi è piaciuta molto la struttura delle frasi e l'utilizzo del lessico, sempre appropriato.
Molto bene ^^
Buon proseguimento di giornata :)
Recensione alla storia Il Blues del Crocevia - 24/01/18, ore 16:38
Capitolo 1: //
Buon pomeriggio.
Ho letto con grande interesse questo racconto.
L'ho trovato ben scritto, ok, davvero molto curato ed attento ai particolari.
Mi ha colpito la sua brevità, magari sarebbe anche potuto divenire più lungo...
Che poi alcuni personaggi, nonostante tutto, erano anche simpatici.
Forte la parte finale, con il vecchio sceriffo e il protagonista a confronto.
Un protagonista che sembra avere sempre tutte le voglie di concedersi ad ogni vizio...
Un racconto emblematico ed ingegnoso, davvero.
Bene, complimenti, scrivi davvero benissimo.
Buon proseguimento di giornata :)
Recensione alla storia Stigma Diaboli - 08/02/17, ore 10:55
Capitolo 44: EPILOGO
Buongiorno, di nuovo e anche qui.
Sì, la vicenda è conclusa, ma ha avuto ripercussioni importanti su tutti i vari personaggi sopravvissuti.
Merli è stato prontamente allontanato; era un vero indolente, però nella sua ristrettezza mentale e nella sua cialtroneria era sincero.
Riguardo all'ispettore, la sua pausa e la sua scelta di seguire le orme di Perry Mason gli fanno onore, ma non credo che comunque riuscirà a portare avanti al meglio la propria vita.
Riguardo a Balbo, invece, condivido la sua scelta di vita. Ottima e semplice.
Quei tragici eventi a cui hanno assistito hanno portato i tre uomini a cambiare, e ad essere loro stessi travolti dal cambiamento.
Nessun lieto fine, fino in fondo...
Bene, ho letto questo racconto quasi tutto d'un fiato ed ha saputo davvero colpire la mia attenzione.
Ti faccio tanti complimenti per tutto.
Buona giornata e a presto :)
Recensione alla storia Stigma Diaboli - 08/02/17, ore 10:43
Capitolo 43: 43
Buongiorno, anche qui.
E' finita, e in tragedia.
La cupezza dell'ispettore è ciò che più riluce in questo finale senza lieto fine.
Infatti, Grisalfi ha detto il vero a Balbo; hanno perso. Non solo non sono riusciti a salvarne uno solo, di queste povere persone, quando bastava stare almeno attenti a Marcello, ma hanno anche perso l'assassino, senza riuscire ad arrestarlo, poiché egli ha scelto di concludere la sua vita nella stessa maniera folle con cui l'aveva portata avanti negli ultimi tempi.
Il killer era un folle dotato di una stramba e malata razionalità e viveva in un mondo tutto suo, fatto di spettri e di rancori.
La fine della vicenda è orribile, da brividi, ed il povero e senza tatto Merli dovrà assistere ad altre scene orrende. La fine però è giunta, e con quale amarezza...
Mi manca solo l'epilogo. Penso che passerò a leggerlo tra un attimo :)
A presto, quindi :)
Recensione alla storia Stigma Diaboli - 08/02/17, ore 10:32
Capitolo 42: 42
Buongiorno.
Rieccomi qua :)
Ormai siamo ad un passo dalla fine, e purtroppo sembra che tutto debba concludersi nel peggiore dei modi.
Ormai è tutto finito; Mannino è già da ore nelle mani del killer, e il meccanico, Giovanni, è stato rinvenuto... in quelle valigie.
Non c'è tempo da perdere per l'ispettore e il suo assistente, però non credo che ce la faranno a salvare almeno una vita.
E' stato di certo un disastro completo.
Il gatto resta, a tratti, l'unico soggetto in grado di riuscire a smorzare la tensione contenuta nei vari capitoli. Interessante la sua figura, sa sempre far sorridere, nonostante tutto...
La situazione non potrebbe essere peggiore, ed ora si va direttamente alla casa del professore...
Non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo, infatti ci andrò subito :)
A prestissimo, quindi :)