Recensioni per
L'ultima neve
di Ancient Flower

Questa storia ha ottenuto 3 recensioni.
Positive : 3
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
26/03/20, ore 23:16

Carissima, eccomi anche qui. Enrico Berlinguer. grandissimo uomo, di quelli di cui oggi s'è perso lo stampo. L'imprinting della Resistenza o anche solo della guerra, per chi l'ha vissuta, si nota: gente come Sandro Pertini, Aldo Moro, Berlinguer... se pensi a cosa abbiamo adesso.... quella era gente che la libertà se l'è sudata, altroché pippe. Ed è vero e sacrosanto quello che racconti, di come la guerra e la penuria ti cambino la visuale, e allora non sprechi più neppure la più piccola mollica di pane, e lasci il piatto così pulito che a lavarlo non si potrebbe far meglio, come facevano anche i miei nonni, del resto. Ho apprezzato molto questo scritto, emblematico di un personaggio di grande statura morale ma anche di un'epoca, quella del "Pane nero" di Miriam Mafai (altro libro da leggere) e degli ideali che hanno un prezzo a volte davvero alto, da pagare. Topo levarsi di bocca fino all'ultimo pezzo di pane...
Bellissima la scena del bambino che vorrebbe condividere con Enrico quel morso scarso di pane bianco. E piena do speranza è la conclusione di questa breve e intensa storia: la neve cessa di cadere, tornerà presto la primavera...

Recensore Veterano
15/06/19, ore 21:47

ciao, il pezzo mi ha inizialmente incuriosito perchè p rarissimo trovare qualcosa riguardante un politico di qualunque tipo di schieramento.
Non sono di sinistra ma anni fa ebbi modo di vedere un documentario su Berlinguer e apprezzai il suo senso del dovere e della comunità che traspariva da molti suoi discorsi lì riportati. Non so se l'episodio che narri in questo racconto è vero, ma se lo è credo si adatti perfettamente a quanto ho visto al cinema. 
Poi non vorrei sbagliarmi, ma durante la guerra Berlinguer giovanissimo venne arrestato per attività sovversiva, e fu liberato da un giudice che sarebbe diventato poi  famoso, non ricordo più se Rocco Chinnici o Francesco Coco. 
Complimenti ancora!

Recensore Master
12/06/19, ore 07:24

Buongiorno.
Un testo che trasmette anche l'importante messaggio di essere altruisti!
L'unione fa la forza, nelle difficoltà.