Recensioni per
Finché l'alba non ci svegli
di Ancient Flower

Questa storia ha ottenuto 16 recensioni.
Positive : 16
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Master
22/07/19, ore 18:38
Cap. 3:

QUARTA CLASSIFICATA

"Finché l'alba non ci svegli" di Ancient Flower




Grammatica e stile: 8/10

Eccoci qui, finalmente alle valutazioni!
Allora, se non sbaglio questo è il tuo primo contest, e quindi mi sembra giusto dirti: non sono un'esperta di letteratura né una giudice professionista e, per quanto cercherò di dare un parere più imparziale e neutro possibile, è logico che sarà sempre e comunque influenzato dal mio parere personale! Ciò che dico quindi non è universale e tu sarai libera di accettare o ignorare i miei consigli ^^
Allora, dal punto di vista grammaticale non ho trovato errori particolari, solo qualche piccola svista (una doppia dove non ci voleva, un accento dove non ci voleva, cose del genere) che mi sono segnata da una parte insieme a errori di battitura e altre sviste e, se vorrai, ti farò avere tutto ^^
Comunque non sono tantissime e la storia scorre bene comunque, non le ho trovate particolarmente compromettenti.
Dal punto di vista stilistico, invece, ho un paio di cose da dirti, ma comincio subito così: hai uno stile molto bello e scorrevole, sai come formulare le frasi in maniera corretta e non dispersiva, utilizzi la punteggiatura in maniera corretta. Solo in alcuni rari casi mi sono trovata in disaccordo sulla formulazione di alcune frasi e in alcuni punti avrei aggiunto una virgola, ma anche queste cose le ho segnate insieme agli errori per potertele dire e farti degli esempi :)
Poi... ho notato una cosa per quanto riguarda la punteggiatura in presenza di dialoghi, anche se non lo considero propriamente un errore, ma solo un personale suggerimento: mi sono accorta che quando chiudi un discorso diretto, dopo le chiuse virgolette, inserisci sempre una virgola prima di addentrarti nel discorso indiretto. Ecco, è una cosa che ho notato in diversi autori qui su EFP, ma generalmente quando leggo i libri non lo trovo mai e quindi non so bene se considerarlo una scelta stilistica o meno. Però trovo che in alcuni punti appesantisca un pochino il testo, come in questo caso:
"“Giornata no, eh?”, si sentì dire."
Qui, come noti, c'è un segno di punteggiatura sia dentro che fuori dalle virgolette, cosa che a mio parere non è necessaria. Poi questa è soltanto una mia piccola segnalazione (che faccio pesare il meno possibile sul punteggio in questo parametro), se è una tua scelta stilistica la rispetto ;)
Ultima cosa, poi giuro che passo al parametro successivo XD
Il capitolo che mi ha coinvolto di più in assoluto è stato il terzo, e ora ti spiego anche il perché: trovo che tu in quel capitolo abbia trovato il giusto equilibrio di avvenimenti, dialoghi, descrizioni, introspezione... sei riuscita ad amalgamare i vari elementi della narrazione in maniera che la storia scorresse benissimo, fosse coinvolgente e intrigante (complimenti, davvero brava *-*).
Ecco, questo in certi momenti mi è venuto a mancare nei due capitoli precedenti (comunque scritti benissimo, nulla da ridire su questo, eh), che in alcuni punti hanno avuto invece uno scorrimento più lento, forse per i momenti di pura introspezione che inserivi durante le scene "d'azione", ecco. Mi spiego meglio: quando sta accadendo qualcosa, o si ha un dialogo tra due personaggi, ti consiglio di 'tagliare' un pochino su introspezione e descrizioni, in modo da non 'rallentare' troppo la scena e renderla quindi più dinamica e accattivante. Questo non vuol dire che i momenti di introspezione non ci devono essere, anzi, li apprezzo parecchio e le storie "senza pensieri" mi fanno storcere il naso, ma a volte il modo di pensare e di agire di un personaggio, il suo carattere e la sua personalità, emergono anche da reazioni fisiche, modo di parlare... piccoli dettagli disseminati qua e là nel testo. Quindi il mio consiglio (sempre molto soggettivo, ma ognuno alla fine crea il suo stile a suo piacimento) è di non fare troppi giri di parole e concentrarti più sugli avvenimenti concreti, per aumentare la dinamicità della storia e rendere più vivide le scene - cosa che comunqu hai fatto, per esempio nel terzo capitolo, come ti dicevo!
Scusa se mi sono dilungata tanto, spero di non averti infastidito e di essermi spiegata al meglio, altrimenti sono qui per rispondere a ogni tuo dubbio e perplessità! ;)
Comunque il punteggio alto che hai preso in questo parametro parla da sé: sei stata brava, hai curato molto bene la tua storia e l'hai resa davvero apprezzabile... quindi - a prescindere dal mio gusto personale - complimenti! *-*


Trama e personaggi: 9,5/10

Altro punteggio alto e meritato ^^
Mi piace come hai gestito la trama, sei stata davvero bravissima con la gestione dei flashback e ho amato questo tuo modo di strutturare la minilong! Nonostante la storia di Roger e John sia stata frammentata e raccontata secondo diversi tempi - un costante accavallarsi di passato e presente -, non ho affatto perso il filo e sono riuscita a capire tutto, senza buchi di trama o confusione. E questa non era una cosa facile!
L'unica cosa che ho notato è stata nel terzo capitolo, sul finale: sappiamo che la morte di Roger è nel 2025 (poverino, speriamo che nella realtà sia più tardi XD), però nell'ultima scena, quando Brian e Freddie (che bello, l'hai fatto vivere di più *-*) spargono le ceneri di Roger sulla tomba di John, hai introdotto la scena con: "Londra, 21 marzo 2020". Ecco, penso che tu ti sia confusa e volessi scrivere 2025, o forse sono io che ho capito male e mi sono persa qualcosa XD comunque questa è stata l'unica incongruenza che ho trovato!
Per quanto invece riguarda i personaggi, penso che tu abbia fatto un buon lavoro: nonostante alcuni (soprattutto John), fossero OOC rispetto all'immaginario comune, sono riuscita subito a identificare la mentalità e le caratteristiche di ciascuno; la caratterizzazione si è poi mantenuta costante per tutta la storia, senza sbavature. Ho visto un John che si è autodistrutto con la sua decisione di lasciare la band e Roger, perché se da una parte si è liberato del fardello della fama e del successo, dall'altro ha rinunciato all'amore della sua vita e questo lo ha reso infelice; ho visto un Roger che prima era disilluso, poi ha visto la sua vita migliorare vistosamente e poi è nuovamente inciampato, senza mai riuscire ad accettare l'abbandono di John. Li ho visti comportarsi a modo loro in base alle situazioni che si sono ritrovati ad affrontare, e questo li ha resi reali. Ottimo lavoro!


Originalità: 7,5/10

La situazione di per sé non è originalissima: due ragazzi che si incontrano per caso e si salvano la vita a vicenda, si danno speranza con una chiacchierata notturna, si innamorano e vivono la loro storia finché uno non decide di mollare per stare con la sua famiglia. Non è una situazione nuovissima, l'ho trovata tante volte in letteratura, quindi purtroppo in questo parametro non posso metterti un punteggio troppo alto :(
Comunque mi ha colpito il finale, non so perché. Mi ha colpito che hai deciso di raccontare le morti dei due amanti e che questo sia stato il fulcro di tutta la storia; insomma, potevi scegliere di raccontare banalmente in cui John se ne va e Roger si dispera, invece hai deciso di farlo rivivere a Roger attraverso i suoi pensieri e ricordi, quando ormai "il danno è fatto" e lui ha avuto il tempo di assimilare - anche se forse non accettare - quello che è successo.


Gradimento personale: 5/5

Come potrei non metterti il punteggio pieno? La tua storia mi è piaciuta moltissimo, innegabile che sia stata una bella lettura e che soprattutto il finale mi sia rimasto nel cuore!
Mi piacciono i finali drammatici e strappalacrime, mi piacciono le cose importanti dette tramite delle lettere (come ha fatto John), mi piacciono gli incontri notturni e le chiacchierate cariche di sentimento. Sì, lo ammetto: mi piacciono tutti questi cliché, non ci posso fare niente, mi fanno sciogliere ogni volta XD
Un'altra cosa che ho amato è l'impronta OOC che hai deciso di dare a John; ho letto tante storie sui Queen e personalmente ho apprezzato molto la nuova luce che gli hai voluto dare, da ragazzo saggio.
E poi... nemmeno io riesco a immaginare come sarebbe Freddie da vecchio, ma non importa, perché sono CONTENTISSIMA che tu l'abbia voluto nel mondo dei vivi ai giorni nostri, questo dettaglio l'ho amato *-*
Grazie per la piacevole lettura e... ora facciamo le corna e speriamo che Rog e Deaky abbiano almeno un altro ventennio da vivere davanti a loro XD


TOTALE: 30/35

Recensore Master
17/07/19, ore 13:49
Cap. 3:

Ehilà, carissima, finalmente riesco a recensirti ^^
Allora, allora… quanto è stata drammatica e struggente quest'ultima parte? :'(
Non so, ho veramente trovato catastrofico questo finale, però verso la fine ho sentito la speranza fuoriuscire dai cuori di Freddie e Brian, i quali speravano che per le anime di Roger e John ci fosse un futuro migliore, altrove…
Mi ha commosso tanto la lettera che Deaky ha scritto per Roger, e sai perché? Perché ha portato fuori tutta la sua essenza, tutto se stesso. Poi, be', io sono un po' di parte, perché amo molto la Dealor, è una coppia che sinceramente mi intriga e su cui ho trovato bello scrivere, proprio perché i caratteri dei due personaggi sono molto interessanti da apprfofondire e da mettere insieme ^^
Durante la lettura ho trovato qualche svista, e una mi è rimasta impressa: la data all'inizio recava 2025, mentre dopo che Rog è morto, nell'ultimo pezzetto finale, ho letto 2020.
Forse è stato un errore di distrazione, spero non ti dispiaccia che te lo faccio notare ^^
Ma intanto per ora credo tu non possa modificare la storia finché Soul non consegna i risultati (credo eh, non prendermi in parola XD), ma potrai tranquillamente rileggere con calma più avanti ^^
In ogni caso sono contenta che anche tu partecipi al contest e spero di leggere presto qualcos'altro di tuo!
Alla prossima e ancora tanti complimenti <3

Recensore Master
17/07/19, ore 11:33
Cap. 3:

Così come John è morto anche Roger è finito. A marzo, proprio come l'uomo che ha amato tanto. Meravigliosa fanfic, ricca di significato e di poesia e di tristezza. Freddie vivo al posto di Roger è uno scambio equo (e mi è piaciuto che la sua figura sia solo abbozzata.) Mi hai commosso: la lettera/poesia che John dedica a Rog è straziante e spero anche io, come gli altri due componenti della band, che prima o poi si incontrano di nuovo, e che riescano a vivere la loro storia senza nessun tipo di costrizione. Un bacio. Non vedo l'ora di leggere altre tue Fanfic, scrivi per favore.

Recensore Veterano
16/07/19, ore 00:21
Cap. 3:

Mi hai distrutta. Mi sento svuotata...posso chiederti un pò di fluff e tenerezza senza impegno per il prossimo lavoro? Mi sento spompata.
Sei così brava, questo capito spezza i cuori e ho sinceramente le lacrime.
Sono una tenerona alla fine.
Mi piace che tu abbia tenuto Fred e che alla fine, quasi come scherzo del destino, sia rimasto lui in vita e con Brian per di più.
La Joger è proprio tua... si vede quanto ti sei innamorata di loro!

È stato decisamente emozionante leggere questo piccolo mondo, non vedo l'ora di leggere molto altro!
Xoxo
Ninfy ❤

Recensore Veterano
15/07/19, ore 23:29
Cap. 3:

Mi hai fatta commuovere 😢😢😢
Bellissima storia, davvero. Carica di tristezza fin dall’inizio, ma anche di una tenerezza e una dolcezza infinita nel descrivere questi due e l’amore che provano l’uno per l’altro.
Ho percepito chiaramente i sentimenti di entrambi e ti ringrazio per questa chicca, poetica non solo per le citazioni, ma anche e soprattutto per come è stata raccontata la storia.
Un abbraccio! 😘😘😘

Recensore Master
15/07/19, ore 15:25
Cap. 3:

Ciao! Eccomi alla fine, dunque.
Hai scritto veramente una storia poetica, ricca di malinconia, amore e rimpianti. Ho apprezzato il Freddie redivivo, sappilo, così come l'espediente del filo dei ricordi che si intreccia con il presente. La morte di Roger segna una sorta di conclusione, di epilogo alla sua storia d'amore con John, che forse incontrerà di nuovo nell'aldilà.
Veramente un'ottima fic!
Ancora buona fortuna per il contest!
Evelyn

Recensore Master
08/07/19, ore 18:19

Ehiiii!
Oh, ma non penso che sforerai con le parole... tieni conto che i testi di canzoni (eventuali), le date, le citazioni e le note finali non contano nel conteggio parole di Soul (te lo dico perché ho chiesto anche io, visto che ho creato una mini-long che conteneva molti testi di canzoni e delle date come la tua, ma per sicurezza puoi richiederglielo anche tu!). 8000 parole sono tante, anche se non sembra!
Comunque, a parte questo, aspettavo con impazienza il primo bacio tra Rog e Deaky, ooooh, e cosa poteva esserci di più bello di una poesia dedicata al biondo? Perché a me piace pensare che John gli abbia fatto una vera e propria dichiarazione d'amore! *-*
E adoro anche il fatto che Rog sia stato spontaneo, che non si sia tirato indietro e non abbia fatto l'orso!
Ed è stato bellissimo vedere che John prendeva l'iniziativa *-*
Oh, la prima parte in cui Rog faceva capire che John era morto mi ha straziato... anche perché ora so che loro due erano molto più che amici, e non oso immaginare come si sentisse Roger in merito a questa terribile perdita.
Mi pare di capire che anche lui non se la passa bene, e so bene a cosa può portare la cirrosi epatica, so quali possono essere i suoi effetti... ahia.
Spero di poter leggere qualche altro momento "felice" tra i due, perchè sennò mi dispiacerebbe moltissimo ç_ç
Complimenti, la storia è ben scritta e densa di emozioni, con il tuo stile che è inconfondibile!
Bravissima!
Alla prossima ♥

Recensore Master
08/07/19, ore 16:51

Ciao!
Mi piace molto il ritmo della storia, l'alternanza tra presente e passato, e la presenza del gazebo come luogo centrale, fulcro degli incontri tra i due giovani. Per non parlare della poesia che metti nelle tue righe, io non sarei mai in grado di scrivere un racconto tanto introspettivo e poetico.
I complimenti sono assolutamente d'obbligo.
A presto!
Evelyn

Recensore Master
07/07/19, ore 20:37

Ciao, dear. Finalmente sono riusciuta a recuperare un po' di cose. Che bella questa tua ultima raccolta per il contest di Soul: mi piace l'aria malinconica e triste con i quali tratti i due giovani Roger e John. In questo ultimo scritto incontriamo finalmente Freddie che da speranza a Roger assumendolo nella band. Mi piace l'idea della poesia che John dedica a Roger.
Non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo, e sono curiosa anche della tua nuova fic sui Queen. Un bacio, a presto.

Recensore Veterano
07/07/19, ore 20:27

Mi piace tantissimo la delicatezza che traspare dal comportamento di entrambi. Anche il momento del bacio è di una dolcezza infinita, da parte di tutti e due.
Che dire?
Aspetto il prosieguo.
Un abbraccio cara!😘😘😘

Recensore Veterano
07/07/19, ore 10:22

Buongiorno con questa meraviglia ❤
Sempre bellissimo leggere ciò che scrivi specialmente un capitolo meraviglioso come questo!
Lo trovo di un romanticismo assoluto, una dolcezza sconfinata eppure pur sempre triste, intriso di malinconia iniziale lasciando un leggero sapore amaro alla fine...perchè l'inizio mi ha devastata anche solo il pensarci...

A prestissimo 😍💕
Xoxo
Ninfy


Ps. Una nuova storia sulle Regine? Sono tutta tua!

Recensore Master
26/06/19, ore 23:01
Cap. 1:

Ciao cara **
È un super piacere riaverti nella categoria dei Queen, e sono anche molto felice che pure tu partecipi al contest di Soul!
A me capita spesso che i contest mi diano il giusto stimolo per scrivere cose che in genere non verrebbero fuori, perciò ti capisco perfettamente e sono contenta che questo ti abbia ispirato, e come poi!
Vediamo il primo incontro tra Roger e John e ci rendiamo conto fin da subito che sono due anime distrutte, ma che reagiscono in maniere completamente opposte alle avversità della vita: John è positivo, vede il bello in ogni cosa e non si lascia abbattere, mentre Roger sembra piuttosto depresso ed è parecchio disincantato, come se la vita ormai per lui fosse finita del tutto, anche se ha tanti anni e tante esperienze ancora davanti a sé.
Mi piace come li hai caratterizzati, e secondo me non sono poi tanto OOC: Roger è sempre il solito sboccato e schifosamente realista, John è più dimesso e con una speranza nel cuore, forse dovuta alla giovane età.
Il racconto promette bene, e io già non vedo l'ora di leggere anche gli altri due capitoli, quindi... aggiorna presto!!
Complimenti per l'idea, e alla prossima ♥

Recensore Master
24/06/19, ore 18:45
Cap. 1:

Ciao, sono Evelyn e anch'io partecipo al contest di Soul, così sono passata a leggere anche la tua storia. Adoro i Queen, e mi piace leggerne in ogni loro sfumatura, canon o meno. In questa storia mi è piaciuto molto come hai presentato i due protagonisti: John, con la sua saggezza, e Roger, che pare pronto a buttarsi via per la delusione di non riuscire ad affermarsi come vorrebbe. Bella l'idea del flashback che permette di scoprire cosa è successo tra i due proprio nel momento in cui la vita di John è sul punto di finire.
Sono curiosa, non c'è dubbio!
A presto, e buona fortuna per il contest!
Evelyn

Recensore Veterano
24/06/19, ore 16:06
Cap. 1:

Sempre una meraviglia leggere le tue storie, così romantiche e raffinate, con questo tocco di citazioni letterarie che mi fai sentire l'ignorante che sono ahahah.
Sono contenta che anche tu stia partecipando al contest di Soul, una cosa così bella merita di essere premiata.

E allora aspetterò i prossimi aggiornamenti, perchè sono davvero rapita e lo so che mi farai piagnucolare un pochino alla fine.
Sono una tenerona io.

xoxo
ninfy

Recensore Veterano
23/06/19, ore 13:11
Cap. 1:

Ciao! Come inizio mi sembra molto intrigante... sarà che io adoro tutto c’è che riguarda Roger, ma mi è piaciuto molto questo primo capitolo!
Alla prossima!😊

[Precedente] 1 2 [Prossimo]