Recensioni per
Killer 3
di Elgul1

Questa storia ha ottenuto 255 recensioni.
Positive : 255
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 [Prossimo]
Recensore Veterano
29/03/21, ore 16:41
Cap. 10:

Ciao! Eccomi qui! *^*
Ormai siamo nel vivo delle indagini, non senza qualche dissapore tra ex che rende il clima un po' teso.
Ho come la sensazione che i tre killer si metteranno presto in competizione tra loro e che ci saranno presto nuovi omicidi!
Mi è piaciuto come hai descritto ancora una volta la quotidianità dei killer. Fanno colazione come qualsiasi altra persona, sono circondati da gente che non sospetta minimamente la loro natura, eppure sono così folli.
Ho trovato il capitolo più curato e più scorrevole del solito! Bravo, continua così!
A presto.

Misa

Recensore Master
03/03/21, ore 20:19
Cap. 24:

Eccomi qui!
Allora, Edward sembra essersi dato una regolata, ha finalmente ammesso l'errore delle sue ultime azioni, si sta preparando a prendersi una pausa...e poi BOOM! Ecco che nel suo appartamento compare una tazzina bruciata.
Questo potrebbe voler dire molte cose, ma io sono convinto che costituisca il suo primo trofeo da serial killer. Dopotutto, è tipico degli assassini seriali prendere dei possedimenti (o delle parti) delle vittime per conservarle, così da ricreare inconsciamente il momento dell'omicidio. E, a quanto pare, Edward potrebbe essere sulla buona strada per prendere questa cattiva abitudine.
Ma se così fosse...perchè non si ricorda di averlo fatto? Che stia anche cominciando a sviluppare una seconda personalità? Un sè alternativo disposto a macchiarsi di quegli atti per cui Edward ha cominciato a provare rimorso? Io la sto buttando lì, ma personalmente penso che sarebbe molto figo.
Nel mentre, Bill riceve la sua prima visita dai federali, e già il fatto che abbia mentito sul suo lavoro potrebbe ritorcerglisi contro in futuro. Se scoprono che ha mentito su una mansione che lo collega decisamente ad uno dei killer...beh, inutile dire che gli piomberanno addosso come falchi su un coniglio.

Recensore Master
28/02/21, ore 09:50
Cap. 5:

Ciao Elgul,
aggiungi nuovi particolari in questo capitolo. Raider e Lucy hanno avuto qualcosa in passato. Che tipo di rapporto avevano? Fidanzati? Amanti? Sono stati sposati? Se dovessi scegliere direi quest'ultima ipotesi. Il profiler mi sembra un tipo molto interessante, due lauree a venti anni e un caratterino niente male, secondo me ci sarà da divertirsi. Anche Ebigail sembra una tipa che sa il fatto suo; è sveglia, le piace il lavoro che fa e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, in poche parole mi sembra una tizia veramente tosta e niente male. Quindi, dopo che ci hai presentato i tre serial killer, qui ci dai conferma che sono molto abili nel loro "lavoro", dato che non hanno lasciato nessuna traccia, per ora. Anche la squadra delle investigazioni si è andata a comporre, un tram molto (mal) assortito ed eterogeneo, viste le premesse.
Bene, sono molto curioso di vedere come andrai avanti con la storia.
A presto.
Mask.

Recensore Master
22/02/21, ore 21:56
Cap. 23:

Eccomi qui!
Sono felice di essere tornato su questa storia, l'ultimo capitolo mi aveva davvero scioccato ed ero molto curioso di sapere come avresti proseguito.
Per ora il personaggio di Bill viene lasciato in disparte, e un po' mi dispiace, perchè volevo troppo vedere come stava affrontando la morte dell'unica persona che avrebbe potuto amare. Non bene, immagino...e non ho certo dimenticato di che fine abbia fatto il suo cadavere.
Invece, questo capitolo si focalizza molto su Edward e sulla sua presa di coscienza per le azioni perpetrate negli ultimi giorni. All'inizio pare che stia cercando di convincersi che le morti innocenti che ha causato siano solo un piccolo prezzo da pagare per un bene più grande, ma dopo averci riflettuto bene sembra che abbia cominciato a rendersi conto di essere andato completamente fuori fase.
Riuscirà a riguadagnare il controllo? Per un serial killer non è affatto facile tenere sotto controllo gli impulsi, quindi ne dubito. Al massimo tenterà di spostarli verso qualcosa di più produttivo...altrimenti rischierà di esplodere.
Nel mentre, le indagini del Macellaio procedono a rilento, ma i nostri intrepidi detective sembrano essere sempre più vicini a scoprire la vera storia dietro ad uno dei loro sospetti. Quindi sì, Bill è decisamente a rischio.
Il ragionamento finale di Lucy mi è piaciuto particolarmente, ma forse perchè ho un debole per questo tipo di espedienti thriller.

Recensore Veterano
14/02/21, ore 19:34
Cap. 9:

Ciao! Eccomi qua!
I dissapori all'interno delle forze dell'ordine sono sempre più frequenti! Mi chiedo se riusciranno a lavorare in gruppo su un caso così importante, anzi, su tre casi, visto che i tre killer non sembrano affatto collegati e anzi, sembrano in competizione tra loro! A quanto pare poi è un'abitudine di Shoan quella di fare di testa propria e se da un lato far sapere ai diretti interessati che li stanno cercando può rivelarsi una buona mossa, dall'altro lato il rischio di litigare coi colleghi è alto!
Molto interessanti anche le parti in cui ci fai vedere le reazioni dei killer. Sembrano tutti determinati a proseguire e per nulla preoccupati delle conseguenze.
A presto!

Misa

Recensore Master
14/02/21, ore 15:56
Cap. 4:

Ciao Elgul,
Capitolo denso di informazioni. Le polizia di Detroit è nella cacca più totale e i giornalisti cominciano a fare domande. Prevedo un duro periodo per Steve. Spero solo che la scientifica trovi qualcosa, altrimenti l’investigatore si troverà in un ginepraio mostruoso. Hai voluto mostrare due dei tre killer nella quotidianità. Scopriamo che chi “libera” le sue vittime è un macellaio di professione, ora capisco la sua abilità con le lame sia manuali che meccaniche. Inoltre, il suo “secondo lavoro” gli permette di affrontare la crisi economica. Chissà la faccia dell’anziana signora se scoprisse la provenienza di quella carne tenerissima...però, la notizia più interessante è che lui uccide per essere notato. L’altro omicida, invece, è uno studente universitario all’apparenza normale, anche se a momenti inquietanti. Il suo scopo sembra essere più “nobile”.
Il nuovo personaggio che introduci sembra essere interessante, si lascerà coinvolgere nelle indagini?
A presto.
Mask.

Recensore Veterano
14/02/21, ore 12:30
Cap. 14:

Ciao!
Come sempre, mi piace come il carattere di Ebigail emerga nel corso della narrazione. Si capisce bene come sia giovane e desiderosa di essere riconosciuta per il proprio valore. Shoan sembra proprio il personaggio adatto in questa lotta tra giovani di talento, ma è bello che la “lotta” diventi presto una collaborazione tra i due, quando il Profiler riconosce di avere bisogno dell’aiuto di lei.

La scoperta di Ebigail fa intuire ai “buoni” che il killer incendiario ha uno scopo “morale” dietro ai suoi omicidi e intanto, Raider ha un’intuizione nel modo più inaspettato, appena svegliato e sfogliando app per incontri ahah
Dover spiegare come ha avuto l’intuizione gli provoca più rimproveri che altro però xD


Ti segnalo alcune sviste:
“Potrebbe essere che avessero qualche problema di natura psicologia” => PSICOLOGICA

“Doveva trovare la prossima persona da salvare e doveva farlo adesso” => al posto di ADESSO, credo sarebbe più corretto “in quel momento”.

Sembra che ormai le indagine stiano proseguendo in gran carriera e mi chiedo se riusciranno a trovare gli elementi decisivi prima che emerga una nuova vittima.

Alla prossima!
M.

Recensore Veterano
28/01/21, ore 09:24
Cap. 13:

Ciao, eccomi per lo scambio!
Dopo tanti capitoli dedicati alla polizia, ora ne abbiamo uno interamente incentrato sui killer. In questo capitolo appaiono più umani, perché di ognuno di loro viene sottolineato un lato più sentimentale. Scopriamo del passato di bullismo di Billy e anche di come la bionda conosciuta nel suo negozio non gli esca dalla testa.
Anche Jennifer sembra in qualche modo attratta da Billy, ma c'è una maggiore freddezza in lei.
Edward, invece, quando interagisce con Melany sembra più un ragazzo normale, anche se rimane in un certo senso un po' un "ragazzo strambo" come lo considera la ragazza. Mi chiedo se lei si accorgerà mai del segreto dell'amico. Potrebbe essere una scoperta pericolosa.
Alla prossima!

M.

Recensore Master
24/01/21, ore 11:30
Cap. 3:

Ciao Elgul,
allora abbiamo tre pazzi psicopatici al lavoro.
Il primo crede di fare giustizia e brucia le persone, il secondo pensa di liberare le donne uccidendole, la terza, a quanto sembra, ama scegliere le sue vittime tra i giocatori d'azzardo, per metterli alla prova alla roulette russa. Quest'ultimo soggetto è alquanto interessante visto che mette in gioco la sua vita, tranne sé non abbia qualche asso nella manica e faccia tutta quella pantomima per vedere il terrore negli occhi delle sue vittime.
Ora mi chiedo se questi tre Killer siano collegato in qualche modo oppure no. Secondo me sì. Mi sa che il povero detective avrà un brutto caso, anzi tre brutti casi, tra le mani. Spero solo che questo non influisca sul suo bere molto.
Un capitolo scritto molto bene, la follia della Killer, oltre alla sua "bravura" si è notata tutta.
Ci vediamo presto.
Mask.

Recensore Junior
23/01/21, ore 09:40
Cap. 9:

Mi sono proprio goduta questa conferenza stampa e la reazione dei tre assassini, oltre a quella di Lucy, però... fai un po' attenzione agli invii a capo :P alcune frasi sembravano essere uscite dalla stessa bocca e invece erano state dette da altre.

Avendo guardato ultimamente un po' di docuserie su assassini su Netflix non posso che dirmi d'accordo con la scelta di Shoan di rivelare la presenza di tutti e tre i serial killer (anche se la sfida l'avrei tralasciata volentieri :P magari così almeno uno di loro farò un passo falso).
Le indicazioni sono le solite e avrei aggiunto il suggerimento di non girare da soli (come nel caso dello Yorkshire Ripper)

Mi è piaciuto molto vedere anche le reazioni dei tre serial killer e penso che, in un modo o nell'altro, tutti e tre abbiano piazzato un bersaglio sulla schiena di Shoan (e forse anche Bill potrebbe fare uno strappo alla regola...)

Recensore Veterano
17/01/21, ore 17:49
Cap. 8:

Ciao! Dopo tanto tempo, rieccomi ad immergermi nella lettura di questo tuo thriller!
Le indagini sono cominciate alla grande, i nostri protagonisti sembrano molto svegli e sono già riusciti a carpire moltissimi dettagli sui serial killer semplicemente analizzando il loro modus operandi e i segni lasciati sui corpi delle vittime. Per essere un gruppo che non va super d'accordo mi sembra che siano comunque in grado di dividersi bene il lavoro.
Il macellaio è molto inquietante... e quindi alla fine la carne era davvero umana! Da brividi! Mi chiedo quando i clienti lo verranno a scoprire se entreranno nel panico!
Invece alla conferenza non vogliono parlare della killer donna. Forse si aspettano che cambi di nuovo città? Sono curiosa di scoprirlo!
Alla prossima!

Misa

Recensore Veterano
17/01/21, ore 09:33
Cap. 12:

Ciao, eccomi per lo scambio!
Rispetto ai capitoli precedenti dedicati alle indagini, qui abbiamo un attimo di pausa, molto piacevole perché ci permette di fermarci e ascoltare ciò che i personaggi provano.
Raider dimostra di conoscere molto bene Lucy e mi è sembrato quasi preoccupato per lei e per il suo benessere. Sembra che alla fine qualcosa gli importi ancora della donna...
Edward intanto si avvicina alla nuova vittima... forse una nuova scena del crimine aiuterà alle indagini?
Questi killer mi sembrano molto attenti e professionali, quindi difficile dirlo.
Alla prossima!
M.

Recensore Junior
16/01/21, ore 10:45
Cap. 8:

Carino il colpo di scena per la polizia locale, con la scoperta che l'ultimo assassinio non si tratti solo di un omicidio così, ma l'ennesimo di una serial killer... decisamente l'idea del convegno ci sta XD

Mi è piaciuta anche la scena alla lavagna, anche se mi mancava un po' la timeline dei cadaveri e un po' alla "ora vediamo in quanto tempo hanno iniziato ad ammazzarli e se ci sono dei contatti tra di loro" :P
E poveri clienti... chissà come saranno tristi quando cattureranno il killer macellaio e saranno sempre quei deliziosi hamburger ^_-

Buona la mossa di presentare solo ora i prestavolti, posso dire che i personaggi ricalcano fedelmente quelli che hanno interpretato sul piccolo schermo ^_-

Un po' di cose da sistemare:
Gli rispose un'po intimidita = un po'
Anzitutto c'e = c'è un accento mancante :P
meno di una quarantina d'anni l altro = e qui un apostrofo
Un indagine su cui ho iniziato = se hai dubbi di apostrofi con un, fai un salto sulla treccani online ^_- lo faccio anche con la pargola
- si con te farò dei bei soldi.- = "sì, con te" ecc ^_-
Già Dallas, Los Angeles e Las vegas... = qualcuno catturi quella maiuscola, è rimasta nella tastiera!
Lo conosceva e, sapeva benissimo, che detestava = credo che l'inciso non ci stia, forse avevi iniziato a formulare la frase in un'altra maniera e poi hai cambiato idea? ^_-

Jolly: mi sono salvata l'intera storia e me la sono messa sul kobo e ho notato diversi problemi riguardanti le lettere accentate ("ė" ed "ā" al posto di "ì" ed "à" ad esempio), ti consiglio di passare il testo attraverso ad un html-cleaner in modo da trasformarle automaticamente nella corrispettiva htmlentity (ì ed à), mentre lo leggevo mi sono chiesta se fosse così anche nel testo originale ^_^

Recensore Master
12/01/21, ore 23:00
Cap. 24:

Buonasera caro, eccomi qui per andare avanti, che bello avere ritrovato l’aggiornamento di Killer 3! Uhhh ad Edward le cose sembrano non andare propriamente benissimo, eh? Credeva di essere infallibile immagino, ma sa, porca miseria, che non tutta la polizia è una massa di anonimi idioti che mangiano ciambelle e bevono caffè dai bicchieroni da mezzo come nei film americani? No, chiedo. Mi sa che è andato trtoppo sul sicuro lasciando traccia di presenza in tribunale, non è stata una mossa poi così furba probabilmente. Cioè, sì, delineava i profili delle future vittime, nel mentre aveva un alibi perché studente di giurisprudenza ma fino a un certo punto.
Cazzarola, e quella tazza lì? Ora mi ha incuriosita anche la faccenda di quella che sembra disastrata rispetto alle altre che si è portato via. Ora però gli tocca fare la miglior faccia da poker e andare a far presenza, perché se scappasse dichiarerebbe di non violer avere a che fare con la cosa. Non bene, non certo un bel passo.
Chrystal, mmmh? Che bel nome di rito che aveva scelto, e così la stanno cercando a destra e a manca dunque, pensando di poterla trovare prima o poi. Che posso dire a riguardo a Shoan e Raider? Coraggio, fatevi forza e andate avanti. Cercate, certo, cercate. Me cattiva, può essere, ma mi piace come si avvicinino per poi non essere pronti a ciò che potrebbero scoprire.
Ahi ahi ahi Bill, la faccenda si fa seria, parecchio seria: sbaglio o sei con le spalle al muro? No, ancora no, lo sappiamo tu e io ma diciamo che l’interpretazione nell’intervista faceva alquanto schifo. Ci fosse stata Jennifer al posto tuo se la sarebbe cavata meglio, ma ti sei tradito in più di una occasione in questo dialogo e ahimé, Lucy mi da l’aria di chi le cose le nota proprio davvero. Caro mio, la faccenda si fa sempre più intensa. In un modo o nell’altro si stanno avvicinando alle tre verità e non la vedo rosea per i due killer rimasti, ritengo che la squadra messa su tra i federali e la polizia sia più efficace di ciò che tutti avremmo pensato. Ottimo occhio però Bill a riconoscere la donna a colpo, beh, ci sta eh visto che deve abituarsi a vivere nascondendo ogni traccia – più o meno, il congelatore è ancora pieno.
Caro, sentire che la storia si sta avvicinando all’epilogo mi fa male, davvero male, e nel senso buono perché sono molto coinvolta, è il tuo lavoro migliore e la tua maturità di scrittore in questo profilo; i personaggi sono profondi, ben caratterizzati e umani, verosimili così come lo sono azioni e reazioni nella controparte. Non dai mai nulla di scontato e sei capace di stupire e prendere in contropiede ancora dopo tutti questi capitoli, ed inoltre ti muovi molto bene in questo ambito: per poter fare questo genere di cose sicuramente avrai visto più di qualche film o telefilm poliziesco e d’azione o simili, perché hai ricreato degli scenari, movimenti, situazioni credibili e particolareggiati. È sempre un piacere essere qui caro, alla prossima e buona ispirazione! :3

Recensore Master
12/01/21, ore 06:25
Cap. 24:

Edward si senti il fiato sul collo e questo può solo farmi molto piacere, ho apprezzato il fatto che lui riconosca certi punti deboli del suo carattere visto che menziona il fatto di dover evitare momenti di ego o altro. Non fare come telespalla Bob, dei Simpson, che in tribunale confessa il suo crimine per pura vanità.
Direi che quella tazzina è un imprevisto e potrebbe avere non poca importanza in futuro, almeno questa è la mia sensazione, penso che dietro alla sua comparsa ci sia Melany. Da come viene descritta la mia sensazione è che provenga da un incendio visto che appare annerita.
Anche Edward dovrebbe sapere alla perfezione quante tazzine possiede, dato che ognuna corrisponde a un omicidio...un evento che non penso si possa dimenticare.
L'auto a noleggio...giusto...non mi pare che Bill abbia fatto qualcosa per l'auto di lei. Dovessero trovarla vicino alla sua abitazione sarebbe un problema non da poco, anche perchè Lucy è chiaramente sospettosa.
trovo però molto da ridire sul fatto che sia andata lì senza sapere il vero lavoro di un possibile sospettato.
Non posso dire che questa scelta mi abbia convinto del tutto, visto che parliamo di un agente con molta esperienza. le giornate no capitano a tutti, ma questo errore mi sembra troppo dilettantesco.
Ebigail sembra aver trovato qualcosa, anche se non ho idea di cosa.

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 [Prossimo]