Recensioni per
Have a little fairy tale
di Cassie chan

Questa storia ha ottenuto 757 recensioni.
Positive : 752
Neutre o critiche: 5 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore

Carissima Cassie.

Questa è decisamente la storia più bella che io abbia letto su EFP. I dialoghi, le battutine creative... Complimentoni per la fantasia e per il senso dell'umorismo. Spesso mi fai sorridere, altre volte mi fai davvero ridere di gusto. E non è una cosa che mi capita spesso leggendo. Devi essere sicuramente una persona simpatica!

Ti prego, ti scongiuro, anche con calma, terminala. Quante pagine avrai scritto ormai? 300? Manca poco ormai. Tieni duro!

Ho letto che hai avuto dei periodi difficili. Spero che tu stia meglio o che stia riuscendo ad affrontare i tuoi problemi. Sono fasi transitorie. Animo! Ti mando un abbraccio.

Procedo con i consigli a livello di trama.

Sarebbe molto carino, arrivati a questo punto, il pernottamento, che i nostri amati paladini cedano alla stramaledetta curiosità di scoprire altro su questa faccenda anche da soli. Va bene, è una maledizione, hanno qualche giramento di testa o dolorino, ma diamine, sdraiatevi o sedetevi e toccatevi le mani per vedere altro! Potrebbero farlo, oltre che per la curiosità (che mai ammetterebbero) per vedere se riescono a scoprire qualcosa circa questa maledizione: potrebbero intravedere Adamar per qualche istante, Draco potrebbe vedere Serenity, Hermione potrebbe vedere Alex, ma soprattutto sarebbe esilarante che rivedessero un momento della loro intimitá.

Alternativamente Draco potrebbe toccare la mano di Hermione mentre dorme e vedere questi momenti intimi a sua insaputa, mentre Hermione inconsapevole penserà di aver sognato. Giá rido. Alla fine Draco in questa vita non è mai stato innamorato di nessuno, anche se è palese che provi già qualcosa per Hermione. Se nei momenti in cui si toccano riaffiorano quelle forti emozioni che lui non ha mai provato è più che comprensibile che le cerchi di nuovo.

Sei bravissima, non mollare. Siamo con te.
Forza Cassie!

Recensore Junior

non vedo l'ora di sapere come continua questa storia

Recensore Veterano

Carissima Cassie,
Posso appellarsi "carissima"?. Si perché, dopo aver letto tutta la storia, è come se scrivessi ad una cara amica, come se ti conoscessi da sempre.
Questa non è una semplice storia, un mero racconto, è una parte di te che hai voluto condividere in questi anni con tutti noi.
Ho amato tantissimo questa storia, ho sofferto e, si, ho anche pianto. Perché ogni singola frase è una secchiata d :acqua gelida, è come se qualcuno mi avesse prelevato il cuore dal petto per scuoterlo, per poi rimetterlo a posto.
Hai una tale capacità di scandagliare l'animo umano che non ho trovato in nessun'altra ff, e lo fai con la millimetrica precisione del chirurgo chd deve operare.
Dirti brava è riduttivo... Spero veramente che una tale capacità non resti nascosta. Grazie per le bellissime emozioni che ci regali.

Recensore Junior

finalmente hai aggiornato. Questa storia mi fa sempre sentire ambivalente. voglio arrivare al lieto fine e al contempo vorrei che non finisse mai. grazie!!!

aggiornamento: Cassieeee ti prego concludila! anche con un solo capitolo ma dacci questo desiderato lieto fine <3
(Recensione modificata il 21/09/2020 - 03:45 pm)

Nuovo recensore

BUONGIORNO, visto che sono le 18.20 direi anche buona sera. Alla fine ce l'ho fatta, l'ho letto e sono entrata in una fase che comprende le seguenti cose: ormoni a palla, battute che avrei fatto se fossi stata lì, SCLERO TOTALE, felicità, ma che cosa stai facendo Hermione?, Buongiorno Hermione caffè? Insomma queste sono le cose che opprimono la mia mente in questo momento. Non só nemmeno io come sentirmi a riguardo, ma sono davvero felice che questo capitolo sia finalmente uscito, e mentre lo leggevo mi sono appuntata un paio di cose che vorrei commentare a caldo, iniziamo dalla prima:
Lo guardo con la coda dell’occhio mentre, con un movimento ad arte, si passa una mano tra i corti capelli biondi, esibendosi nella sua migliore interpretazione di nobile annoiato dalle beghe della servitù.
Poi, senza alcun preavviso, mi mette un braccio attorno alle spalle attirandomi ancora vicina a lui prima di sussurrare suadente: “Mi creda, signora Hudson, le doti nascoste di mia moglie possono compensare un nugolo di donne cosiddette appariscenti… non vorrei che esse diventassero troppo manifeste stanotte… quindi le chiedo già scusa in anticipo se ha il sonno leggero”.
“Caro!” gli assesto una gomitata, neanche troppo delicata nel fianco incollato al mio, cercando al contempo di guadagnare preziosi centimetri di distanza.
“Non essere così timida, amore…” bisbiglia lui, stringendomi la spalla che ancora cinge e destinandomi un lungo sguardo di finto desiderio mentre si umetta il labbro inferiore “Ne andava del tuo orgoglio ferito”.
Beh qui che dire, all'inizio me lo immaginavo decisamente seduto in poltrona con i pop corn come se stesse al cinema a guardare uno spettacolo interessante, ma poi colpo di scena, da spettatore diventa attore, e la mia fantasia ha iniziato a galoppare prepotentemente vedendo il suo "lato malizioso" e io, al posto di Hermione, altro che caro, me ne sarei uscita con una frase di questo genere:"aspetta che saliamo in camera e questa notte ti faccio vedere i sorci verdi" ma vabbè questa sono io 🤣🤣🤣. Ma passiamo al punto due:
La signora Hudson lo ignora bellamente e torna a guardare me, occhi negli occhi, come se mi trapassasse da parte a parte: “Tranquilla, signora, sono passati tanti anni. Si incontrarono per caso, i nostri figli andavano a scuola assieme, guardi un po’ il caso. E pensare che non si erano mai sopportati quando erano ragazzi, esistevano ancora leggende sui loro scontri nei corridoi…”, mi stringo nelle spalle, inconsciamente faccio un passo indietro, lo sguardo di Draco addosso “Ma quando ci si avvicina ai quaranta, si inizia quella complicata età in cui si guarda indietro e si cercano errori ed errori…” Bene qui ho letteralmente pensato:"Hermione ti ricorda qualcosa tutta sta manfrina???" ma ovviamente la nostra eroina, o almeno io penso, avrà fatto una comparazione con la loro vita a scuola e quello che ha appena detto la signora, ma ovviamente la signora indossando una spilla con un cameo bianco a forma di Rosa non porta nulla di buono visto che, se non ricordo male, é l'aiutante di Adamar. Passando al punto 3:
“Sebastian… mio marito… ad un certo punto si è convinto che tutta l’insoddisfazione che sentiva, si sarebbe risolta cambiando la sua compagna di vita. E quella donna… apparentemente sembrava capirlo meglio, sembrava che semplicemente per anni non si fossero resi conto di cosa erano l’uno per l’altra…” ovviamente e palesemente questa parte é riferita a Draco, perché ovviamente l'aiutante di Adamar sta cercando di separarli, ma anche qui devo dirlo:"DRACO TI RICORDA QUALCOSA???" e ovviamente la cosa non finisce perché Hermione si sente strana, secondo me é una sorta di influenza dovuta alla presenza della signora, ma bando alle ciance passiamo al punto 4:
La sensazione si acuisce quando, finalmente, arriviamo al pianerottolo della nostra stanza e, con una fulminea fiammata di ragionamento tardivo, mi rendo conto che la chiave che Draco inserisce nella toppa è una soltanto e che il fatto che abbiamo finto di essere marito e moglie non può portare a trovare dall’altra parte due letti singoli da compagni innocui di viaggio.
Se mai lo siamo stati mai. Se mai lo siamo adesso. Ovviamente posso solo dire con un sonorus: VAI DRACO, VAIIIIIIII, ovviamente allontanando Hermione dalla signora lei si sente più leggera, ma il cervello torna a funzionare regolarmente e Hermione nota solo adesso che hanno una chiave per una camera, e ci sta tutto:"Buon giorno Hermione tesoro, hai recuperato le tue sinapsi??? Lo vuoi un caffè???" io sono morta dal ridere giuro 🤣🤣🤣 e subito di botto passo al punto 5:
Ha le labbra rosse, la camicia che, per il sudore dello sforzo, aderisce meglio al torace. I capelli rasati fanno risaltare gli occhi grigi come se fossero retroilluminati da un bagliore nascosto, mentre inarca un sopracciglio e fa una smorfia infastidita aggiungendo melenso: “Se mi dessi una mano, sarebbe una cosa gradita, tesoro…”.
Sono donna e lo ammetto ho sbavato, e tanto anche, sarei rimasta imbambolata anche io davanti ad uno spettacolo del genere su. Questa immagine di Draco non me la toglieró più dalla testa già lo só 🤣🤣🤣 e boom punto 6:
Il cuore mi sobbalza contro le costole, non è uno qualunque. Non è uno dei tanti.
Non lo è per me. AMO la memoria del cuore, o almeno spero sia così, il cuore di Hermione che batte per Draco é qualcosa di estremamente fantastico, e qui mi chiedo se lei effettivamente abbia capito, in questo preciso istante, che prova qualcosa di diverso per lui, visto che per lei non è uno dei tanti, e Draco in tutto ciò a cosa sta pensando? Aspetto con ansia il prossimo capitolo, non vedo l'ora di sapere come prosegue la loro avventura e il loro incontro con Radcenko.

P. S: SCLERO: NON PUOI LASCIARMI COSÌ, NON MI LASCIARE OH NO, CON LA CURIOSITÀ 🤣🤣🤣
Baci a presto 😘😘😘