Recensioni per
La Scelta
di EleAB98

Questa storia ha ottenuto 44 recensioni.
Positive : 44
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Recensore Veterano
15/05/21, ore 00:11

Mamma mia che capitolo! È stato veramente un capitolo forte (come tu stessa avevi preannunciato) ma che hai saputo scrivere con fine maestria. Ma iniziamo dall'inizio. Amo Thomas e Jane, e amo il loro amarsi! Amo il loro tenersi per mano, amo i loro sguardi, e amo il modo che hanno di parlarsi. ❤️ Sono veramente stupendi, e la loro scena all'orfanotrofio è stata veramente meravigliosa! ( Tralasciando i disegni di Vincent che mi hanno messo paura 😅🤣) Mi è dispiaciuto che Jane abbia scoperto così i problemi che affliggono Thomas, e secondo me lui doveva parlargliene subito, avrebbero trovato una soluzione insieme magari. La scena di Andrea si apre con lui fuori di se in macchina, e posso dirti con certezza che sia stata la scena più struggente che tu abbia mai scritto. Il suo dolore era palpabile, e i suoi movimenti dettati da quel pensiero logorante "Massimo". Quello che succede poi a casa è stato veramente forte. Un Andrea che non si vede tutti i giorni, e che a fatto rimanere male anche me. Ho capito il suo si vista, e quella gelosia e rabbia verso quel fratello che gli ha tolto tutto, anche l'amore di sua moglie. Il fatto che lui voglia metterla incinta con la forza e tutto il dialogo che ne viene dopo è stato veramente da brivido. Però, come ti ho già detto prima ( e tantissime altre volte) rubsxeici benissimo, e riesci a scrivere dei capolavori anche tra le avversità che la storia presenta. Ti ammiro molto per il tuo coraggio e per saper esporre tematiche così delicate nel miglior modo possibile! La scena finale è qualcosa che non avremmo voluto vedere, qualcosa che il cuore e la mente di Andrea ( in un attimo di follia) avevano fatto uscire fuori, malgrado il suo enorme amore per Catherine. Lei, è stata molto forte e determinata, e durante l'ansia fuga con quella frase detta in macchina mi ha spezzato il cuore ( nello stesso momento in cui ho letto quelle parole ho avuto dei flashback assurdi di Andrea nei capitoli scorsi! E mi è venuta la tristezza perché Andrea meritava di essere amato) Meritava un'amore a 360°. Chissà dove sta andando la nostra Catherine mezza nuda... 🤔 Cmq capitolo veramente spettacolare, con tutti i suoi drammi e sorrisi! Perché tu riesci a fare anche questo, rendere un capitolo cupo in un capolavoro! ❤️ Alla prossima ♥️

Recensore Veterano
27/04/21, ore 11:33

Ed ecco ci qui in questo strepitoso capitolo! ❤️ Ogni volta che leggo qualcosa di tuo vengo catapultata in questo mondo che tu hai creato, e che ogni volta mi fa enozionare e sorridere per com'è perfetto. La descrizione di Catherine da Jasper è veramente stupenda! Dall'arredamento al vestiario dei personaggi. Si respira un'aria tesa ma altrettanto tranquillia che fa pensare alla quiete prima della tempesta. 😰 Il racconto di Catherine tiene incollati allo schermo, e anche Jasper sembrava molto interessanto...in quell'istante ho sentito una strana sensazione...non vorrei che ci lascia le penne il nostro caro psicologo 😅 Il racconto di Catherine ci fa capire cosa è successo in quella rapina e che lei ha denunciato Massimo...ho ancora quel brutto presentimento di prima 😅 Chissà cosa succederà adesso che la verità sta venendo fuori?! Ma adesso veniamo ad Andrea. Lui è davvero sconvolto da quello che ha scoperto. Sento la sua sofferenza, e il fatto che si butti nell'alcol e tra le braccia di Bridget la dice molto lunga sul suo stato d'animo. È veramente un uomo distrutto. Colui che aveva scelto Catherine come sua compagna di vita le aveva taciuto aspetti della sua vita passata che fanno riaffiorare in lui amarezza e sconcerto. Però una cosa la devo dire, a me tutta la scena mi è piaciuta davvero un casino! ( Anche se poi Andrea è scappato via in preda allo sconforto e ai dolci ricordi) Hai saputo, sempre con maestria, a scrivere davvero una bellissima scena! Lui così disinibito e molto alla "Damon" ❤️🤣 Mi ha fatto sorridere come una ebete perché scrivi queste scene veramente bene! E non bastano i miliardi di complimenti per esperimenti la bellazza della scena! Ne è valsa la pena aspettare, anzi ne varrà sempre la pena! Perché questa storia è meravigliosa! Bravissima e alla prossima ❤️❤️❤️

Recensore Junior
22/04/21, ore 21:17
Cap. 4:

Ciao!
Di questo capitolo ho apprezzato la parte finale perchè mi ha permesso di comprendere meglio l'atteggiamento di Thomas, che inizialmente ho trovato odioso.
Hai mostrato subito la vulnerabilità di questo uomo e mi è piaciuto, perchè hai trattato anche un tema spesso sottovalutato. Uomini messi alla stregua di macchine da riproduzione. Si da spesso per scontato il ruolo dell'uomo durante il concepimento ma anche nella gravidanza e soprattutto nel post.
Jane non ha tratto subito la mia simpatia, anzi, per ora è un personaggio che non mi fa impazzire (bada bene non è una critica!).

Piccola nota: attenzione a delle piccole contraddizioni che ho notato, come dire che Thomas spilucca e poi trangugia, insomma se uno non ha fame non trangugia. Solo questo, ma non vuole essere una bacchettata, sia ben chiaro.
A presto!
Ela

Recensore Veterano
22/04/21, ore 20:44

Interessante che tu abbia virato la narrazione verso un altro punto di vista, quello di Furio.
Adoro questo tipo di narrazione, perché permette di entrare nella psiche dei personaggi; e come ben sai, me ne avvalgo anche io.
Difficile analizzarlo, per ora mi astengo! Ahaahh
Evince chiaramente la sua sete di vendetta, una vendetta che lo divora!
Sembrerebbe un uomo capace di fare "qualsiasi cosa" pur di avere ciò che /chi vuole.
Mentre il tempo scorre in quella fetida cella, la sua mente è intrappolata nei ricordi di una persona piangente e attonita, poco prima del suo arresto; quindi forse ha fatto del male a questo qualcuno o questo qualcuno aveva scoperto qualcosa di losco.

"Aveva appena spedito l'ennesima missiva a quell'indirizzo e già pregustava l'espressione di panico dipinta su quel volto tanto gentile che anni e anni prima gli aveva fatto perdere il lume della ragione, e non solo quello."; qui secondo me allude ad una donna, e questa donna secondo me - rullo di tamburi - è Catherine ahahaah.
Quando uscirà di prigioni saranno dolori per lei e Andrea! 😂🤣
VAI FURIO!

Ma, chiamami sadica, non attendo altro!
Personaggio accattivante lui! (Perché diavolo mi piacciono anche i cattivi, ma se poi uccidono uno dei buoni mi commuovo? Mah. Ahahah un mix di sadismo narrativo e sensibilità xD)

Sarò paradossale, ma per ora è il mio preferito😂😂.

Recensore Veterano
22/04/21, ore 20:32

Sicuramente un capitolo che fa riflettere e ci permette di conoscere Catherine e Andrea. Che dire... Da un lato c'è lui, innamorato perso, dolce e aperto al dialogo. Dall'altro lato c'è l'enigmatica Catherine che cerca di eludere alle domande del marito con delle moine e sdolcinatezze. La mancanza di dialogo è un punto critico dei rapporti anche nella realtà, allontana e distrugge il legame; il rapporto si incrina e il sentimento poco a poco si affievolisce col tempo. Molte volte andrebbe compresa quale possa essere la ragione: sicuramente c'è qualcosa di occulto nel passato di Catherine che prende forma nei sogni; Andrea cela qualcosa alla moglie e ciò complica le cose, e non di poco. Ovviamente io credo che nel prosieguo il passato di Catherine si materializzerà davanti ai suoi occhi e saranno DOLORI.

Recensore Veterano
19/04/21, ore 18:08

Capitolo veramente stupendo! ,😍😍😍 Si inizia con Andrea in spiaggia, uno scenario che io adoro! E la descrizione veramente subilme! ❤️ Sei riuscita a trasmettere tutto quello che lui provava, e la musica era perfetta! Come lo era nella scena tra Jane e Thomas ♥️ la musica mi ha trasportata nel loro mondo mi ha fatto venire la pelle d'oca! ♥️♥️♥️ Dialoghi perfetti, come loro due insieme ♥️ li adoro! La scena di loro due che si guardano nello specchio è stata veramente bellissima ❤️ Adesso torniamo da Andrea, e al fatto che ha scoperto qualcosa in più sul nostro Massimo il suo fratellastro. Lui è stato con Catherine prima di lui, e a quanto pare ancora adesso si sentono tramite lettera. In questa scena finale Andrea mi ha fatto davvero una tenerezza infinita, per non parlare della crisi d'asma che ha avuto! ☹️ Povero Andrea, chissà cosa succederà adesso, che suo fratello ha preso anche quasto! Questa storia è davvero meravigliosa! E sono sempre più xhoriosa si sapere cosa succederà adesso tra i due fratelli! Alla prossima ❤️

Recensore Veterano

Ed eccoci qui in questo bellissimo capitolo pieno di colpi di scena! Ho praticamente amato l'inizio con Andrea e Catherine ❤️ lui che la guarda sognante e le accarezza la guancia è un immagine meravigliosa, e segna del loro profondo amore ( anche se loro sono sempre molto impetuosi 😍) Anche quando Andrea deve andare via è stato un momento altrettanto bello, e lo sguardo di Andrea mentre guarda Catherine a letto era davvero stupendo! ❤️ Ma in questo capitolo veniamo anche a conoscenza della morte di Maddie e del fatto che lei abbia scoperto qualcosa di compromettente. Però all'inizio sembra pagarne le conseguenze proprio il nostro amato Thomas, che suo malgrado si trova invischiato in questa situazione. Il detective l'ho trovato veramente odioso! 🤣 Invece il siparietto tra Thomas e Andrea spassoso e perfetto per il momento ❤️ finale con i nostri caro uomini che sotterrano lascia di guerra ( diciamo più Thomas 🤣) e finalmente sembrano davvero andare d'accordo. Mi è piaciuto davvero tanto quasto momento tra di loro! ❤️ Adesso veniamo al finale....cosa c'entra Andrea con questo famigerato Massimo? Non vedo l'ora di scoprirlo! Puoi scrivere anche enciclopedie di capitoli, ma sei sempre perfetta! Ho amato questo capitolo, e la tua scrittura come sempre mi strega! ❤️ Alla prossima, e spero che sia prestissimo! ❤️

Recensore Veterano

Ed eccoci qui in questo nuovo capitolo intrigante e malinconico per certi versi. Inizio con Thomas e Jane, che scoprono che non hanno nessun problema di sterilità ( come avevo pensato da sempre! ) E che posso tranquillamente avere un bambino tutto loro. La notizia però, anche essendo positiva, non lascia contenta Jane che la fa chiudere a riccio nei confronti di Thomas. Capisco il suo stato d'animo, quando si hanno dei pensieri negativi, soprattutto su una cosa così bella, si cade in un vortice di angoscia e a volte è meglio lasciare scorrere. E questo Thomas, anche se avrebbe voluto coccolarla tra le sue braccia, lo ha capito perfettamente. ❤️ Spero che Jane si lasci cullare ancora una volta dalle braccia di Thomas perché è il posto migliore per sentirsi di nuovo bene! ❤️ In aereo diretto a casa troviamo un'affascinante Andrea 😍 ripensa a quel convegno a cui ha dovuto partecipare ( e i suoi vestiti con annesso gemelli 🤤) e ripensa al nome di Massimo. Anche qui capisco la sua angoscia, ci chiediamo tutti chi sia questo tizio! Si chiede anche se" l'inseguimento" sia vero o frutto della sua immaginazione....io credo che sia tutto vero...e poveri noi!mi ha fatto anche molta tenerezza il fatto che sarebbe scoppiato a piangere li, sul aereo ripensando alla sua amata moglie. D'altro canto Catherine ci stupisce ancora una volta! Torna al club nella speranza di trovare di nuovo l'affascinante Jasper ( bel nome! ♥️) Lo psicologo, e a sua volta scopriamo che la nostra segretaria e anche lei psicologa! Mi piace molto questo nesso tra i due, e il loro dialogo mi è piaciuto tantissimo! Come mi è piaciuto lui come personaggio! Lei sembra davvero interessata, ma non ho capito ancora di che natura è questo interesse! Non vedo l'ora di scoprirlo! Parte finale con il prete che hai dei pensieri che gli affollano la mente. Ripensa ancora al passato, e a qual ragazzino scappato dal orfanotrofio. È un pensiero fisso il suo, qualcosa che lo divora! La scena finale ci fa capire proprio questo, il suo dolore interiore e delle colpe che pensa di avere ( o che abbia davvero! ) . Il fatto che si flagelli la dice moooooolto lunga! Chissà qualche mostruoso segreto lui nasconde! Mamma mia sempre più curiosa e sempre più catturata da questa storia meravigliosa! Alla prossima! ❤️
(Recensione modificata il 20/03/2021 - 09:36 am)

Recensore Veterano
16/03/21, ore 15:32

Capitolo molto bello e terribilmente complesso nelle tematiche!
La situazione tra Thomas e Jane è critica e apparentemente irrisolvibile!!

JANE; vive un periodo di gravi fragilità emotive causate dal terribile malessere di essere sterile; la sua fragilità sfocia nell'instabilità emotiva che porta con sè tanti sbalzi d'umore tra l'isteria, la malinconia e la dolcezza con cui spera di poter ricucire qualcosa; tutto ciò la sta portando in un terribile baratro, quello dell'incertezza, dell'insicurezza riguardo le sue scelte di vita; vorrebbe afferrarsi a suo marito perchè non sa più chi lei sia in realtà; ha smarrito sè stessa e vuole ritrovare l'io afferrandosi a qualcuno il cui io è ben fermo e centrato, qualcuno di solido, qualcuno come Thomas.

THOMAS; Avverte tutta la pressione addosso, la pressione delle scelte di Jane, la pressione del suo dolore, la pressione della suo instabile stato emotivo; vorrebbe motivarla ma sceglie la via più facile, quella della severità; chiaramente stufo delle paturnie di Jane, infelice, malinconico e disilluso, si rifugia nella freddezza, la redarguisce per spronarla.

CONSIDERAZIONI PERSONALI:
Un capitolo pregno di sentimento, ho sentito la frustrazione di Jane e, in un certo qual modo, ha rispecchiato parte di quello che ho provato un po' di tempo fa per la clausura da Covid, mi sentivo depressa; per reagire a tutto ciò, bisogna avere pazienza e aspettare, ma al contempo porsi degli obbiettivi da perseguire e ammazzare il tempo con quelli; prima o poi il sole dovrà spuntare.

ALTRE CONSIDERAZIONI:
"...«È così difficile capirsi, angelo mio caro,

e il pensiero è così incomunicabile,

anche tra persone che si amano.»..."

Charles Baudelaire; bellissima citazione!!! Apprezzo molto le citazioni che inserisci all'inizio del capitolo, sono molto significative; infatti questa racchiude la tematica di questo capitolo... "L'INCOMUNICABILITA'"
(Recensione modificata il 16/03/2021 - 03:35 pm)

Nuovo recensore
08/03/21, ore 11:33

Carissima Eleonora, sono costernata del mio lunghissimo silenzio ma sono stata travolta dalla pandemia (sono in cardiologo). Ho letto la fine della storia che tanto mi ha coinvolto ed e’ stata un’evasione fondamentale per me! Grazie mille! E’ stata meravigliosa! La dichiarazione in Spagna di Hunt davanti a tutti al cinema mi ha emozionato. Quando poi Jane ha trovato nel baule l’anello pensando che fosse quello di Yvonne mi ha stravolto. Per non parlare del colpo di scena che Hunt e Yvonne non avessero mai consumato...avrei voluto scrivere questo e molto altro nell’ultimo capitolo, ma poi ho visto che avevi iniziato questa nuova avventura e non ho potuto resistere e l’ho letta tutta d’un fiato. Sei sempre più brava e coinvolgente! Hai aggiunto anche il suspense alla tua grande maestria nell’esprimere il carattere dei personaggi! Cosa posso dire: brava brava brava! Continua con i colpi di scena perché ti riescono alla grande! Ti abbraccio fortissimo
Viola

Recensore Veterano
06/03/21, ore 18:18

Eccomi qui cara per recensire un dei capitoli più belli in assoluto! Sicuramente ne è valsa la pena aspettare! Inizio con il botto, con Thomas e Catherine! Lui è stato fantastico con la stilografica prima, e poi facendo canestro poi 😍😍😍😍 E lei che non sapeva che pesci pigliare! Scena fantastica! La scena della palestra Vermente realistica! Ho dovuto rileggere più si una volta per capire che Thomas stava immaginando tutto! Veramente ben scritta! Ma vogliamo parlare di Andrea? E dell'occhiolino che fa a Thomas?! Cioè io sono morta!🤣 E la musica di sottofondo?! Mangifica! Oddio veramente pazzesca! Però devo dire che gli occhi alla fine dea scena di Andrea mi hanno lasciata con un po' di tristezza...in realtà è un uomo distrutto da tutta la sua situazione. Ma passiamo alla scena in macchina, quanto adoro Thomas? E di nuovo la musica di prima! Genialata! 😍 Thomas geloso è qualcosa di fantastico! E Jane che cerca di farlo sorridere 😍 Stupendi! Ora c'è un particolare che mi lascia perplessa...ma lei è incinta? Dimmi di sì! 😍😍😍 Scena finale con una Barbara travestita da Maddie che cerca di circuire Thomas 😅 Ma il nostro è un uomo tutto d'un pezzo, e scopre qualcosa di interessante: Il fidanzato di Catherine si chiama Massimo! Un nome che abbiamo già sentito! La cosa si fa sempre più intrigante, e mi piace sempre di più! Non vedo l'ora di leggere il seguito! Alla prossima ❤️

Recensore Veterano
17/02/21, ore 12:28

Eccomi qui cara ❤️ capitolo superlativo! Mi è piaciuto tutto dall'inizio alla fine! Ma andiamo per ordine. Iniziamo con il nostro Andrea con la canottiera 🤤 e il padre che parlano di Catherine. Capisco i dubbi di Federico, e da una parte anche Andrea prova una certa inquietudine. Lei sicuramente ci nasconde qualcosa di moooooolto grosso, ma l'amore di Andrea è sincero...e tal proposito devo dirti che i ricordi del matrimonio sono stati perfetti. Li ho visti proprio lì mentre si scambiavano le promesse . Lui felice con gli occhi che gli brillavano, lei che a quella frase rimane interdetta per qualche minuto. Veramente unica!!❤️ Credo che per un uomo sia la cosa più brutta al mondo non dargli la possibilità di diventare padre. E Andrea ci sta male veramente! Monfa tanta tenerezza! Però devo dire che Federico mi piace molto, le sue batuttine alla Damon non sono passate certo innoservate! 🤣🤣🤣🤣 Adesso parliamo di loro, dei nostri piccioncini! 😍 Li ho adorati! Stupendi! E questo Thomas così dolce e desideroso della sua Jane mi ha fatto battere il cuore. Ha preparato proprio un'imboscata a Jane! Che però non si è fatta trovare impreparata! 😍 Tutto il momento dentro la vasca è stato qualcosa di sublime! Lui che la bacia ovunque e la guarda come se fosse la cosa più bella che lui abbia mai visto 🤤 Le sue frasi ad effetto «Non puoi chiedermi di essere ragionevole in questo momento» oddio lo amato! E l'essere gelosi l'uno dall'altra! 😍 Sai quanto mi piaccia questo parlarsi durante, lo trovo veramente molto sexy! E per completare, le bambine di sopra che tirano giù la casa....ma chissene! 🤣🤣🤣🤣Bravissima, mi sono innamorata della scena 😍 Adesso arriviamo a Catherine...vorrei capire come mai è andata in quel bar , dove c'erano solo loschi figuri, tranne per il bel tenebroso al bancone. Lei è rimasta proprio folgorata da lui! Chissà come mai tutta questa attrazione! E voglio proprio vedere come andrà a finire! Capitolo veramente stupendo lo ripeto! Riesci sempre a stupirmi! ❤️ Ps. Volevo aggiungere che le musiche da te scelte mi sono piaciute moltissimo e le ho trovate adatte ai momenti! Soprattutto quella nella scena della vasca! Meravigliose! ❤️❤️❤️❤️ Alla prossima!
(Recensione modificata il 17/02/2021 - 12:40 pm)

Recensore Veterano
14/02/21, ore 10:17

Eccomi qui a proseguire la lettura :).


Parto col dire che...
«Ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessuno.»
Questa citazione di Mark Twain mi ha ricordato due cose:
1. Una foto pubblicata in passato con la medesima frase🤣;
2. The Dark Side of Moon ahahaah, ovviamente; mi piacciono le citazioni che inserisci all'inizio di ogni capitolo.


Ho apprezzato questo Pov di Andrea, perché ci ha permesso di conoscere anche lui, e mi piace quando si mostra questa alternanza di pov, anche io adotto questa tecnica!
Quando ho letto "Laureato in chimica organica", ho pensato: ODDIO LA BOCHICCHIO ahahah; ho pensato a quando, di fronte il suo studio, un minuto prima di bussare, torturavo un mio amico e collega nel ripetergli il discorso da fare alla prof per ricevere le sue delucidazioni ahahah, bei tempi! XD


Quando ho letto la società per cui lavora Andrea, ho pensato alla SCI (Società Chimica Italiana), in cui si producono i medicinali ahahaah (non la molecola attiva, ma l'involucro per così dire, quello che devo saper fare io ahahah).

Superate queste superflue considerazioni xD, è troppo presto per pronunciarmi su Andrea.
Posso dirti solo che si evince quel velo di tristezza che lo accompagna a causa di un dolore comune a quello di Thom e Jane: l'impossibilità di avere figli.
Gli incubi di Catherine sono molto interessanti! Mi hanno ricordato una cosa che accadrà nella mia storia più avanti 🙊🤣; una prerogativa dei personaggi tormentati! XD


Curiosità e considerazioni personali:
1)Quando hai descritto la scrivania in legno di Andrea, io ci avrei aggiunto "lo studio è asettico" descrivendo in due parole i colori legati ai mobili e ai muri; in tal modo avresti lasciato una parvenza dell'immaginario di scena. Io lo uso quando il luogo non ha molto da offrire a livello descrittivo e quando non mi va di descrivere ahaha;
2) Quale lavoro fa Catherine? XD Forse sono io la smemorata, ma non mi ricordo 🤣;
3) Descriverai gli incubi di Catherine? Io adoro descrivere gli incubi, perché li rendo vividi 🤣, ti consiglio di descriverli, in modo ermetico ovviamente xD.
(Recensione modificata il 14/02/2021 - 10:17 am)
(Recensione modificata il 14/02/2021 - 10:18 am)
(Recensione modificata il 14/02/2021 - 10:20 am)

Recensore Veterano
11/02/21, ore 11:13

Ed eccomi qui a commentare anche questo capitolo.
Ti avverto che ho solo uno scorcio di tempo per farlo; quindi non sarò prolissa come di mio solito, perché l'ansia di dover ripetere la legislazione mi asfissia ahahaha.


Scritto davvero benissimo!
Ho adorato questa bivalenza tra la dimensione emotiva di Jane e la dimensione emotiva di Thomas.
Hai lasciato perfettamente intendere il connubio di emozioni che tortura i due poveri disgraziati.


Da un lato c'è una giovane donna che ha perso la propria vitalità a causa di una terribile scoperta.
L'idea di non poter avere figli, la fa sentire un guscio vuoto, un corpo inanimato perché incapace di dare la vita.
E di conseguenze anche la sua anima si sta spegnendo giorno dopo giorno, in preda a terribili attacchi di isteria.
Bellissimo il modo in cui hai descritto il modo in cui colpiva ripetutamente con violenza tra le mille lacrime.
In un certo senso vorrebbe dare la colpa a Dio, ma non può far a meno di farsene una colpa, e ciò la fa sprofondare sempre di più in quell'abisso di disperazione; ormai è in grado solamente di crogiolarsi in un vortice di disperazione, odio per sé stessa e autocommiserazione.
Comprende che dovrebbe essere grata a Dio per averle dato un marito meravigliosamente paziente, ma non riesce a reagire.


Dall'altro lato c'è il marito; vittima di un destino crudele e di una moglie con quelli che sembrano i primi accenni di una depressione.
Si percepisce la sua insofferenza per questa situazione ma - al contempo - il desiderio di aiutarla con pazienza, anche se la vita si sta spegnendo anche in lui, si spegnerebbe per chiunque.

***
CONSIDERAZIONI PERSONALI:
Anche questo capitolo mi è piaciuto, ottime descrizioni emotive.


"Le varie suppellettili, in effetti, tradivano il particolare connubio di eleganza – che denotava la classe e la raffinatezza del suo uomo – e modernità – che invece decantava l'animo sovvertitore e lo spirito travolgente della ragazza –"...

Mi ha letteralmente fatto scompisciare dalle risate e ha spezzato per un momento la drammaticità del capitolo.

Penso che tutte vorremmo un uomo che sappia amarci così come siamo e che sappia accettare/sopportare i nostri difetti, così come noi dovremmo fare con lui. Ma talvolta, non è facile, bisogna amarsi profondamente per riuscirci.


Unico consiglio, che mi sento di darti, è quello di aumentare le descrizioni ambientali della casa, soprattutto in futuro, per un'eventuale pubblicazione. Aiuterebbero a calarsi ancora di più nell'immaginario descritto dal tuo scritto 😘.
(Recensione modificata il 11/02/2021 - 11:15 am)

Recensore Veterano
11/02/21, ore 08:23
Cap. 4:

Ed eccomi qui anche al prologo.
Come sempre, scrittura impeccabile e non lo dico per compiacenti.
Ho percepito uno stile più fluido rispetto alla tua primissima storia: hai spezzato alcuni periodi evitando di appesantirli, brava! :)


In quanto al discorso diretto, ho notato caporali, domanda che mi tortura da tempo: tu usi, quindi, le caporali? Non usi più le virgolette?
Secondo te dovrei usarle anche io, le caporali?
Sono disperata xD.

Bypassando questa mia domanda stupida e logorante, le descrizioni emotive sono a 360 gradi, sei riuscita a trasmettermi perfettamente la frustrazione mista a rabbia di Thomas nel vedere gli attacchi d'ira di Jane.
Si percepisce chiaramente che è caduto nell'apatia, perché è stufo del comportamento instabile della moglie.
Purtroppo non poter avere figli fa sentire Jane un guscio vuoto, un corpo che non è in grado di dare la vita; tutta questa sua frustrazione esplode in questi sbalzi d'umore.
Ma - come detto da Thomas - sì, è terribile, però bisogna imparare a conviverci.

Lei non riesce, probabilmente per immaturità secondo cui la moglie deve forzatamente procreare, altrimenti il matrimonio ne perde di significato. Forse è giusto quel che pensa Thomas: sposarla così giovane è stato un male, perché è ancora una ragazzina. Per quanto una donna possa essere matura, da ventenne alcune situazioni non saprebbe affrontarle come una trentenne, e lo dice una ragazza matura ma allo stesso tempo - per alcuni aspetti - ancora ragazzina.

Considerazioni personali: sulla storia è presto per pronunciarsi, siamo solo all'inizio e sicuramente, il tuo sarà un inizio in sordina (come la mia); dunque, ci vorrà un po' di tempo affinché la storia inizi a mostrarsi senza veli; non mi esprimo per ora.

Posso solo dirti sinceramente che mi è piaciuto questo prologo, perché - lo sai - adoro gli inizi drammatici 🤣 e psicologici.
E ho come la percezione che questa storia sarà più drammatica, ricordandomi Comfortably xD nonostante il contesto differente.


Un bacio 😘, alla prossima ❤️.
(Recensione modificata il 11/02/2021 - 08:28 am)
(Recensione modificata il 11/02/2021 - 08:32 am)
(Recensione modificata il 11/02/2021 - 10:16 am)

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]