Recensioni per
Le lepri ed il cacciatore
di pokas

Questa storia ha ottenuto 5 recensioni.
Positive : 5
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
11/06/21, ore 23:26

Ciao
Come promesso mi sono fiondata su un'altra favola e anche questa volta ho fatto centro.
Testo scorrevole e pulito. Errori ovviamente non ce ne sono. Ti faccio solo un appunto. Quando scrivi "L'uomo si appostò tra la vegetazione in attesa di una preda facile" io metterei un punto anziché una virgola poi che la pausa rispetto alla virgola successiva è più lunga. Inoltre a mio parere così facendo conferisce anche più la sensazione del tempo che trascorre in attesa che arrivi la preda.
Per il resto non ho altro da dire visto che come ogni favola che si rispetti è corta, semplice e dalla trama educativa.
Anche se scommetto che inventarla e scriverla per esteso magari così facile non è stato ;)
Ti faccio ancora i miei complimenti
Al prox scambio

CK

Recensore Veterano
02/06/21, ore 09:15

Ciao! Eccomi per lo scambio ^^
Ho scelto questa storia perché da bambina ero una divoratrice accanitissima di favole e speravo di potermi immergere di nuovo in quel genere di racconti in stile La Fontaine. Ho trovato questo piccolo racconto veramente ottimo, ben strutturato e confezionato. Mi ha fatto sorridere anche l'utilizzo della maiuscola scarlatta come omaggio ai classici libri di fiabe di tanto tempo fa in stile codice medievale. La scrittura è semplice, scorrevole, con un tocco di ironia tipico di ogni narratore onnisciente che si rispetti. La morale, messa in bocca agli animaletto parlanti mi ha riportata con la mente alle favole di Esopo con i suoi insopportabili topolini, corvi e conigli saccenti ahahah. Alla fine almeno qui nessuno viene mangiato o muore di fame, come spesso succede anche nei racconti per bambini e il cacciatore si deve accontentare di una cena leggera e vegetariana XD
Complimenti, penso che tu sia riuscita nel tuo intento, il racconto è stato leggero e simpatico da leggere.
Un caro saluto!

Zob.

Recensore Master
27/05/21, ore 12:42

Ciao, eccomi qui per lo scambio a catena. Questa piccola flash mi piace. Innanzitutto sembra davvero di stare leggendo una favola, di quelle che si trovavano nei libri di fiabe, tipo i quindici. Per cui complimenti perché scrivere fiabe con uno stile fiabesco senza risultare troppo banale è un'impresa.
La fiaba che dici tu non la conosco, però questa fiaba mi ha ricordato quelle classiche in cui l'animale batte in astuzia e furbizia il cacciatore. Come avviene qua.
A presto.

Recensore Master
24/05/21, ore 15:10

Buongiorno cara, mi presento: sono Stefy ed è un piacere averti trovata nelle attività di scambio del gruppo del Giardino. Ho voluto cominciare qui la mia avventura proprio dall’ultimo aggiornamento disponibile, mi ha incuriosita la presenza di una favola. È breve, semplice, con animali senzienti, uno scontro e una morale, esattamente ciò che mi aspettavo per una favola classica da cui ho tratto divertimento e minuti di buonumore nel leggerla. Hai scelto un modo molto semplice di esprimerti, caratteri grandi, una lettera iniziale voluminosa proprio come nei miei vecchi libri di storie da bambina. Mi è partito il dejavù, una bellissima sensazione di nostalgia che hai risvegliato in me; rapida e coincisa, con quella saccenza tipica di chi sa di aver ragione e di dire qualcosa che andava detto.
La semplicità è proprio la forza di questo piccolo racconto, e il mio dubbio è: vuoi continuare a scrivere in questo genere? Perché ti vedo entusiasta nel pubblicare e ti viene molto naturale secondo me cogliere ogni dettaglio che porta alla creazione di un tipo preciso di storia.
Spero di poter leggere altro di tuo in futuro, alla prossima e buona ispirazione! :3

Recensore Veterano
23/05/21, ore 13:04

Ed eccomi qui per lo scambio.
Ho deciso di leggere questa breve favola e devo dire che non me ne sono affatto pentita, in questa breve fiaba troviamo un cacciatore che desidera prendere qualche animale da cacciare, lui bravissimo e nessuna creatura le sfugge ma...non stavolta! stavolta le lepri sono veloci e più furbe di lui sono belle veloci e lui finisce per scontrarsi contro un albero e svenire, bellissima la parte finale dove le lepri lo perculano, ho riso davvero tanto e direi che lui se l'è meritata tutta x'D.
Una storia breve ma chiara, dove in poche righe capiamo tutto quello che c'è da sapere e scritta in modo perfettamente scorrevole, errori di grammatica o di battitura non ne ho notati, quindi perfetto.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima, ciaoo^^.