Recensioni per
Il cacciatore e la volpe che perse la coda
di pokas

Questa storia ha ottenuto 4 recensioni.
Positive : 4
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
09/06/21, ore 19:23

Una storia simpatica che ha il sapore di quelle di una volta, queste antiche storie sono piene di animali che si staccano spontaneamente parti di corpo quindi che venga via svitandosi o in altro modo non lo trovo inquietante.
Generalmente queste storie hanno un qualche messaggio morale, ma in questo caso non saprei proprio quale possa essere.
Forse che i più furbi, anche tra i propri simili, rigirano ogni situazione a proprio vantaggio?

Recensore Master
06/06/21, ore 00:58

Buonasera cara, perdonami il ritardo ma finalmente sono riuscita a trovare qualche tempo da dedicare agli arretrati, mi spiace… comunque è bello tornare qui, e trovare un aggiornamento dopo la gradevolissima lettura dello scambio precedente.
Con piacere ritrovo un’altra favola, ed è proprio carina: è stato scelto un animale specifico noto per certe sue qualità tradizionali, e ne hai tratto una scena dinamica e divertente, che si conclude con una morale che viene compresa da colui che è stato bellamente raggirato.
Il tutto si svolge in modo rapido, umanizzando quel tanto che basta l’animale per farlo ragionare e parlare, palesando la sua furbizia nel raggirare e nel pensare. La trovata è geniale di per sé, e pagherei per vedere l’espressione del cacciatore, lo ammetto! La storia è semplice e comprensibile, le scene sono chiare e trasmettono simpatia e spasso, e la morale è mostrata e ben evidenziata. Un lavoro entusiasmante e ben gestito nel suo essere breve e coinciso.
Alla prossima cara, buon lavoro e buona ispirazione! :3

Recensore Master
05/06/21, ore 08:48

Bella la favola, non l'avevo mai sentita e hai fatto bene a postarla qua, così non si perdono le storie che vengono tramandate a voce. Mi aspettavo un attacco a sorpresa delle volpi quando il cacciatore si è avvicinato al mucchio di code, ma credo abbia capito anche così xD
Invece per la coda che si stacca non era per niente inquietante, mi ero immaginata una specie di volpe/lucertola che in caso di pericolo si stacca la coda e poi ricresce. Mi ha inquietato di più dove dici che si svita, come se dentro avessero delle viti 😅

Recensore Veterano
05/06/21, ore 00:18

Ciao
Mi scuso ancora per il ritardo ma temo che per un po di tempo riuscirò a recensire solo il venerdì e il sabato.
Dunque, ammetto di non essermi mai cimentata nella lettura di fiabe e favole su efp, tuttavia trovo che la tua sia bellissima.
Scritta bene e a livello di lessico, ortografia e scioltezza non ho nulla da dire. Grazie a te sarò più fiduciosa d'ora in avanti nel leggere altre favole.
Bellissima poi anche come trama. Per non contare che io adoro le volpi e non è stato per nulla difficile immaginarmi la folta e morbida pelliccia della volpe magica. Spero presto che il mio ritardo non comprometta il fatto di fare altri scambi con te in futuro.
Alla prox

CK