Recensioni per
Il servizio incompleto
di koan_abyss

Questa storia ha ottenuto 2 recensioni.
Positive : 2
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
10/07/21, ore 20:09

Ciao!
Non sai quanto mi faccia piacere trovare una tua nuova storia! Questa poi è proprio stata una lettura piacevolissima, che mi ha avvinta sin da subito e si è rivelata davvero una storia appagante, perché ha quelle atmosfere piacevolissime da giallo vecchio stile, combinate con una situazione bizzarra e dei personaggi estremamente incisivi sin da subito.
E, davvero, ti faccio i miei complimenti per essere riuscita a unire in maniera così coerente gli elementi del pacchetto: a leggerli da soli, mi sarebbe venuto da dire che avrebbero potuto aver senso in una sola storia solo a patto di grandi forzature, e invece tu li hai resi perfettamente coerenti, li hai resi necessari alla trama, al punto che leggendo, prima di sbirciare le note, non avrei mai pensato che fossero frutto di un obbligo.
Ho davvero amato tantissimo le atmosfere che hai saputo costruire, partendo dal lieve inganno ai danni del lettore che vede la povera Emily tutta irrigidita e nervosa in vista di questa prova finale: insomma, anche solo immaginare una ragazza un po' goffa impaurita davanti a un severissimo insegnante di galateo è stato esilarante (sarà che tutti i contesti estremamente formali mi rendono nervosa proprio come lei!), ma è interessantissimo vedere come tutto questo esame fosse per lei una maschera, l'espediente per arrivare a smascherare un assassino, e dunque il suo nervosismo è, comprensibilmente, di tutt'altra natura.
E tra coltelli del burro che sicuramente non servono per tagliare delle tartine alla fragola (ma poi, qual è la posata giusta per mangiarle? Le dita suppongo facciano troppo selvaggio, vero?) e scenette comiche con balletti di camerieri impassibili e fanciulle incapaci di sedersi a tavola nel modo giusto è stato bellissimo vedere come, in un certo senso, Emily abbia fatto crollare Woodworth proprio battendolo al suo stesso gioco: se non fosse stato per il cuore del tè pomeridiano, per quella conversazione che vuole a tutti i costi distrarre i commensali senza che davvero a qualcuno importi ciò che si dice, probabilmente non sarebbe mai riuscita a costringerlo a tradirsi e confessare.
Insomma, è stata davvero una lettura briosa, che ha un po' il sapore dei classici del giallo (e che mi ha fatto particolarmente piacere leggere adesso, d'estate, perché mi ha riportato alla mente i pomeriggi lunghissimi dell'estate a casa dei nonni, quando davo fondo alla loro scorta di libri di Agatha Christie), mi ha fatto sorridere e mi ha proprio lasciato con la bellissima sensazione di aver letto qualcosa di bello e ben strutturato.
In bocca al lupo per il contest!
A presto!

Recensore Master
29/06/21, ore 14:08

Ciao^^
che storia gradevolissima, complimenti!
Un bel giallo old style, ambientato in una sala da tè, con un algido istruttore di buone maniere che in realtà si rivela uno spietato assassino. E non dimentichiamo la novella Miss Marple, ovvero Emily, che sapientemente, una mossa dopo l'altra, una frasetta buttata lì dopo l'altra, spinge Woodworth a tradirsi.
Bellissima anche la colluttazione finale, salutata dai commenti indignati degli ignari avventori.
Ho letto questa breve vicenda con grandissimo piacere e con anche un po' di invidia, ovviamente benevola, perché io non sono capace di scrivere i gialli, sebbene li adori.
Complimenti e in bocca al lupo per il contest!