Recensioni per
Tra le fauci dell'orca
di Spoocky

Questa storia ha ottenuto 9 recensioni.
Positive : 9
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
26/07/21, ore 22:59
Cap. 1:

Ciao^^
il pazzo omicida nel bel mezzo dell'Alaska non è esattamente un'esperienza che vorrei fare.
Io amo le coppie di poliziotti, come forse avrai intuito (^^), e questo duo è veramente piacevole: l'ex militare fiero delle sue ascendenze scozzesi e l'autoctono giovane ma già ottimo poliziotto. Niente svenevolezze, niente cazzate, sana polizia americana, di quella con scritto "to protect and to serve" sulla portiera dell'auto di servizio.
E anche qui i nostri, fedeli al motto, vanno a indagare su una serie di morti sospette nelle strade sperdute dell'Alaska, peraltro anche piene di neve, data la stagione.
E come nei migliori thriller, trovano la sorpresona: un nativo armato di coltello, che prima di essere giustamente abbattutto ha fatto in tempo a fare die bei danni, a innocenti passanti, ma anche al collega del veterano, che adesso è al suolo sanguinante. Unica nota positiva dell'orrenda catapecchia, un bel cane, che sicuramente adotterà uno dei poliziotti come padrone.
Complimenti per l'inizio emozionante, leggerò presto il seguito!

Recensore Master
21/07/21, ore 15:20
Cap. 1:

Ciao Spoocky, quel che si dice un buon inizio. Proprietà di linguaggio, ottima conoscenza del background dei tuoi protagonisti (uso e caratteristiche delle armi, identità degli Alaska State Troopers in primis), una trama in cui semini indizi che stimolano da subito il lettore a continuare. Molto, molto bene. Se ci sono voluti mesi di lavoro per completare questa storia, beh, sono stati egregiamente impiegati e i risultati si vedono. Il thriller poi è un genere difficile. Ora come ora si è ben stimolati a proseguire, e acchiappare l'interesse del lettore è la prima cosa che dovrebbe fare una buona narrazione. Vado avanti e attendo altri colpi di scena, oltre agli almeno tre che ci hai già servito in questo primo capitolo, husky compreso.

Recensore Veterano
16/07/21, ore 15:38
Cap. 1:

Ti faccio i miei complimenti per questo interessante racconto poliziesco.
Hai saputo curare perfettamente i dettagli: la descrizione dei personaggi, dell'ambiente, ha reso tutto molto realistico.
Interessante, oltre allo scontro con il serial killer e alla lotta contro il tempo, il passato di McKay che è ancora tormentato per non aver saputo salvare il suo partner. Pneso abbia fatto la differenza perchè Mckay da allora ha preso l'abitudine di portarsi dietro quel kit medico con qui in questa occasione riesce a salvare la vita a Jay.  Una sorta di riscatto da quel brutto ricordo.
Il cane è stato favoloso l'ho adorato. Ha fatto bene a tenerlo. E come tema dell'amicizia il cameratismo tra agenti di polizia, soldati ecc, è sicuramente molto forte.  I due protagonisti dopo la brutta disavventura superano le loro divergenze e formeranno un'ottima squadra.
Ben riusciti anche i personaggi secondari. i è piaciuto che in assenza della tecnologia per il maltempo abbiano adottato i metodi tradizionali, quelli servono sempre. Anche la giovane infermiera che appare per poco è descritta nei dettagli sia fisicamente che caratterialmente. Non tutti hanno questa attenzione ai particolari. Il testo è scorrevole e si entra subito in empatia con i personaggi.
Ancora complimenti e a presto

Recensore Master
15/07/21, ore 11:51
Cap. 4:

Eccomi a concludere la lettura di questo bel racconto.
Un thriller ben costruito, con un'ambientazione davvero suggestiva e una trama avvincente.
Alla fine tutto finisce per il meglio, l'assassino ha avuto quel che si meritava, Jay è sopravvissuto e anche il cane ha trovato un nuovo compagno^^
Il fulcro di tutta questa vicenda è il rapporto tra i due poliziotti, che si è consolidato nelle difficoltà. MacKay ha salvato la vita al collega, dimostrando di tenere davvero a lui, come un buon compagno, affrontando anche i traumi e le questioni in sospeso del suo passato.
Jay ha avuto prova di ciò, e rassicura MacKay sul fatto che non deve avere sensi di colpa per l'accaduto.
Molto bella la scena finale, in cui i due consolidano il loro legame di profonda e sincera amicizia.
Complimenti, è stato davvero un piacere leggere questa storia.
Bravissima, alla prossima! :)

Recensore Master
15/07/21, ore 11:39
Cap. 3:

Ciao cara^^
MacKay cerca di fare il possibile per aiutare il compagno ferito, nonostante tutto non perde la speranza. Si ritrova a rivivere un'esperienza traumatica dopo il suo doloroso passato, ma da questo riesce a trarre nuova forza e speranza. Fortunatamente ha un aiutante fedele.
La casa dell'assassino nasconde i suoi segreti e MacKay fa macabre scoperte nel tentativo di trovare qualcosa di utile all'interno del rifugio.
La situazione è sempre più tesa, non ci sono certezze.
Molto commovente la scena in cui l'ex militare cerca di confortare il compagno, raccontandogli del suo passato, molto bello anche il significato della canzone, intimo e personale, che ha deciso di condividere in un momento così difficile.
Nel frattempo i colleghi si stanno mobilitando per i soccorsi, speriamo che riescano a giungere in tempo.
Complimenti anche per questo splendido capitolo, la storia è sempre intrigante e coinvolgente.
A presto! :)

Recensore Master
14/07/21, ore 19:10
Cap. 2:

Rieccomi^^
La situazione è sempre più drammatica.
MacKay non ha modo di contattare i soccorsi e le condizioni del collega ferito non sono affatto rassicuranti, l'unico suo aiutante è un cane (bellissimo e anche collaborativo^^).
Lo scozzese si ritrova a rivivere un momento particolarmente traumatico del passato, ovvero la morte di un suo caro commilitone. Significativo il fatto che scelga di condividere ciò con Jay, in queste circostanze il loro rapporto sta diventando sempre più intimo e profondo.
Nel frattempo alla centrale i colleghi di Jay sono sempre più preoccupati, e in tutto questo diffidano anche di MacKay, considerandolo una testa calda che potrebbe mettere nei guai il loro amico. Spero che possano ricredersi.
Complimenti, anche questo capitolo è stato avvincente e coinvolgente.
Alla prossima! :)

Recensore Master
14/07/21, ore 15:15
Cap. 1:

Ciao cara^^
L'idea di un thriller ambientato in Alaska mi ha subito attirata, quindi eccomi qui.
Ho trovato molto interessante la coppia di protagonisti. In questo caso è il più giovane ad avere più esperienza e a conoscere meglio il mestiere, ma ovviamente il suo collega non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro.
Lavorano da poco insieme, quindi non hanno ancora instaurato un intenso rapporto di fiducia l'uno nell'altro. Entrambi hanno caratteri forti e determinati, ma a modo loro sembrano trovarsi bene insieme, stuzzicandosi a vicenda, tra battute ironiche e irriverenti provocazioni.
I sospetti di Ermey si rivelano ben fondati, il suo sesto senso da sbirro ha funzionato, purtroppo sarà egli stesso a pagarne le conseguenze. Bruce interviene con la sua amata pistola, riesce a sparare all'aggressore, ma il suo compagno giace mezzo morto in una pozza di sangue...riuscirà a salvarsi?
Complimenti, sei riuscita a creare la tensione e l'atmosfera perfette per questo genere di racconto.
Sono davvero curiosa di leggere il seguito.
Bravissima, alla prossima! :)

Recensore Master
14/07/21, ore 12:47
Cap. 4:

Ah, proprio quello che ci voleva per combattere il caldo di queste giornate infami: un bel thriller ambientato in uno dei posti più freddi del mondo. E non sto parlando di mia suocera.

Ok, mettiamo da parte le battute idiote. Oltre alla scrittura fluida e senza sbavature, la cosa che ho apprezzato di più di questa storia è il rapporto tra i due poliziotti. E' un pò come quello che si vede in certi film americani del genere buddy cop: due poliziotti diversissimi per carattere, che però lavorano fianco a fianco ogni giorno e si vogliono bene. E Bruce e Jay sono esattamente questo. Si aiutano nei momenti di difficoltà, e riescono a superare non solo il pazzo assassino che per un pelo non li fa fuori, ma anche il clima del posto. E dulcis in fundo, ci guadagnano anche un bel cane! Davvero, pur nel clima di tensione che si dipana lungo la trama, un lieto fine così ci sta benissimo.

Di nuovo complimenti per la storia. A presto!

Recensore Master
13/07/21, ore 19:18
Cap. 1:

Ciao ^^
Le premesse di questa storia mi sembrano molto interessanti, e questo capitolo non ha per nulla deluso le aspettative: come ogni buon thriller che si rispetti, introduce tutti gli elementi necessari alla creazione dell'atmosfera e tiene col fiato sospeso dall'inizio alla fine.
Plaudo all'introduzione dei protagonisti, che in poche battute aiuta a ricostruire il loro carattere e il loro background. Sono rudi ma dotati di senso dell'umorismo, sempre pronti a rimbeccarsi a vicenda. Arr! Arr!
A quanto pare, la pista era anche fin troppo giusta: i due sono letteralmente finiti nella tana dell'orca. E da quel che si può notare, non si tratta di un criminale comune. Ma adesso abbiamo un altro problema...
Non vedo l'ora di leggere i prossimi capitoli, intanto complimenti! ^^
(Recensione modificata il 13/07/2021 - 07:18 pm)