Recensioni per
Il Re della Terra dei Fiordi
di Puffardella

Questa storia ha ottenuto 32 recensioni.
Positive : 32
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Recensore Master
25/11/21, ore 09:50

Ciao,
tolto il breve intermezzo della donna e del vecchio con i neonati (e sappiamo benissimo chi sono, hihihi), ci mostri di nuovo la tua bellissima Roma, così vera e realistica. Ti sembra veramente di respirare l'aria della città eterna, che come in tutte le epoche è un misto di alloro, mirto e pattume, così come i marmi bianchi del Foro coesistono con i tuguri della Suburra.
Compare un altro dei personaggi che amo, ovvero Lidia (ma tu sai che a me piace anche Lucio), e una misteriosa missiva da parte di un altrettanto misterioso personaggio.
Cosa sarà?
Come sempre bravissima, adoro il tuo "polpettone"^^

Recensore Master
19/11/21, ore 11:19

Ciao^^
come sempre è un piacere leggere dei tuoi soldati romani. Perché non scrivi qualcosa di più specifico su di loro?
Mi è piaciuta molto l'immagine dei legionari "fuori dai ranghi": chi si riposa, chi ne approfitta per bere, chi prega i Lari. Lucio ne vede il lato umano e si pone il problema di non mandarli allo sbaraglio inutilmente.
Come sempre, Rufus è la voce della saggezza. Se Lucio avesse avuto un padre così, probabilmente la tua storia sarebbe stata molto diversa.
Torna fuori, con mio enorme disgusto, la serpe malefica, viscida e schifosa, maestra nell uso strumentale e malvagio di quel celebre oggetto con la F... di cui parliamo sempre.
Come vedi, compatibilmente con i miei impegni, ci sono sempre! A presto carissima!^^

Recensore Master
15/11/21, ore 09:57

Ciao, rieccomi anche qui^^
La furia di Chrigel giustamente è terribile. Dal suo punto di vista, Eilish l'ha preso in giro, negandoglisi e concedendosi a qualcun altro, senza nemmeno l'attenuante di un rapporto contro la sua volontà.
Speriamo che rimanga saldo nel suo proposito, perché quella parolona magica di cui parliamo sempre, quella che ti fa tanto ridere quando la nomino, ha un potere tremendo...
In ogni caso, Eilish ha perso la sua spensieratezza, finite le corse nella foresta, i giochi e i divertimenti, la vita vera le è piombata addosso con tutto il suo peso di disgrazie, ansia, preoccupazioni e dolore.
Come sempre bravissima, a presto!

Recensore Master
08/11/21, ore 09:52

Ciao^^
essere re è difficile, soprattutto per le responsabilità che il ruolo si porta dietro. Se è relativamente facile decidere delle sorti di un suddito qualsiasi, la cosa si fa molto più pesante se si tratta di persone a cui si vuole bene. Chrigel è deluso dal fatto che Eilish si sia concessa a un altro uomo prima di lui, ma non può ripudiarla in quanto re. Ha scoperto cosa c'è nel terribile cofanetto, ma non se la sente di fare ciò che la giustizia richiederebbe nei confronti di Willigs. Esemplare a questo proposito il dialogo con Ludwig, a mio parere la parte più profonda e commovente del capitolo.
E comunque, una cosa è certa: la schifosa (Caitriona) ha appena cominciato a fare danni...
Bravissima, a presto!

Recensore Master
05/11/21, ore 09:35

Ciao^^
Chrigel ha davanti a sè un compito difficile, anzi due: il primo è governare tribù sottomesse con la forza, senza farsi odiare ma anzi ottenendo pian piano la collaborazione. Il secondo è fare la stessa cosa con Eilish.
La ragazza da una parte vorrebbe abbandonarsi a lui, ma è a sua volta orogliosa e non accetta di piegarsi al re germanico, che però essenzialmente è attratto proprio da quel lato del suo carattere.
Alla fine, i due vengono presi per stanchezza: dopo tutti i festeggiamenti, dopo la fatica che Chrigel deve fare per comportarsi in ogni momento da re e non da comune uomo che si sposa, e dopo la fatica di Eilish per essere fredda e indifferente, sono entrambi esausti e viene fuori quello che provano realmente l'uno per l'altra.
Quanto al cofanetto, io so già cosa c'è dentro, ed è veramente una gran porcata, sappiamo bene di chi...
Ciao e alla prossima!^^

Recensore Master
04/11/21, ore 09:18
Cap. 27:

Ciao^^
comincio a rimettermi in pari con la tua bella storia!
Alla prima lettura non avevo notato il particolare della donna che si lamenta del suo bambino, ma col senno di poi acquista tutto un altro significato...
In ogni caso, grandi rivelazioni in questo capitolo, inclusa l'identità del salvatore che al momento giusto solleverà le sorti delle tribù in lotta coi Romani.
Kentigern, che sembra uno svanito mezzo matto, si rivela invece profondamente saggio e acuto. Dietro i suoi modi bizzarri, ha già compreso tutto e rivela parte del suo sapere a Eilish, facendole capire quale sarà il suo ruolo in tutta la vicenda.
Alla rilettura il "polpettone" è ancora più bello, complimenti!^^

Recensore Master
28/10/21, ore 08:05
Cap. 26:

Ciao carissima^^
A questo punto della storia, Eilish è ancora molto ingenua. Ragiona per concetti semplici, che offrono altrettanto semplici soluzioni. Chiaramente il mondo è molto più complicato di come lo vede lei, e in questo capitolo ne abbiamo una chiara dimostrazione.
Il romano scappa, non senza prima aver seppellito l'aquila, in modo da avere una scusa per tornare. Chiunque conosca l'importanza dell'aquila per una Legione, capisce l'enormità del gesto. Senza l'aquila, una Legione era disonorata, e quindi simbolicamente Lucio sacrifica il suo onore di soldato ai sentimenti.
Dalla parte "barbarica" le cose non vanno meglio: Chrigel capisce di essere stato giocato e non la prende bene. Per come stanno le cose adesso, quella che tocca ad Eilish è una unizione peggiore della morte.
Come sempre bravissima, a presto!

Recensore Master
25/10/21, ore 08:45
Cap. 25:

Ciao carissima,
i nostri due antagonisti sono alle prese con i grandi temi dell'esistenza. Lucio vede Eilish come la via per diventare migliore, ma in questo caso ha ragione la ragazza: lui potrebbe diventare migliore anche da solo, se volesse, il fatto di attribuire questa responsabilità a lei implica che in realtà da solo non gli interessa affatto migliorare.
Chrigel invece è alle prese con l'autorità e il modo di gestirla. Essere re è come avere un'arma in mano: bisogna imparare a usare il potere per il bene del popolo e non per appagare delle esigenze personali. Ludwig lo sa e gli dà il tempo di capirlo. Se lui ci riuscirà, sarà un buon re, altrimenti diventerà un tiranno. Vedremo...
Bravissima, a presto!

Recensore Master
23/10/21, ore 11:05

Carissima,
la fede smuove le montagne come un'altra cosa che comincia per F...
Eilish ha deciso che Lucio avrà un ruolo importante nella salvezza del suo villaggio e niente può distoglierla da questa idea.
C'è da dire che comunque, nel bene e nel male, le emozioni fra i due sono molto forti e diventano sempre più difficilmente contrastabioli. Abbiamo capito ormai che Lucio è potentemente infatuato di lei, se non addirittura innamorato, ma anche lei subisce comunque il fascino di una perosnalità che, anche se piena di ombre, ha comunque una forza che la soggioga.
E così succede il fattaccio, peraltro con grande appagamento dei due.
Vedremo quali saranno le (nefaste) conseguenze...
Ciao e alla prossima!

Recensore Master
22/10/21, ore 08:59

Ciao^^
la fuga procede, sempre sul filo dell'ambiguità, del fidarsi e non fidarsi. Lucio si sente attratto da Eilish per motivi che neppure lui riesce a spiegarsi. Ha stabilito che la ragazza caledone riesce a far emergere la parte migliore di lui, e in qualche modo cerca di non allontanarsene, forse perché spaventato dalla sua parte peggiore, che potrebbe espandersi e sopraffare la prima.
Eilish però è giustamente legata alla sua gente e accompagna i romani solo perché vi è una profezia ched efinisce Lucio il salvatore delle sue genti. Con un Chrigel che scorrazza in giro, i dubbi sulla validità della profezia sono quanto meno legittimi...
Come sempre adoro Rufus, serenamente insensibile a tutte queste "paturnie", interessato solo a tornare nell'accampamento romano, possibilmente con tutti i suoi pezzi ancora attaccati al corpo. Come sai, è un personaggio che adoro, perché è l'incarnazione di quel soldato romano che alla fine ha dominato il mondo.
Complimenti e a presto!

Recensore Master
18/10/21, ore 11:36

Ciao^^
Caitriona fa veramente schifo, c'è poco da dire. Pur di vendicarsi ha permesso che il villaggio di suo padre venisse messo a ferro e fuoco.
In ogni caso, Lucio sta scappando verso il fiume, in compagnia di Eilish e seguito dalla benedizione di Kentigern, convinto che sarà lui a rappresentare la salvezza per il suo popolo.
Molto bello l'incontro con Rufus, sempre massiccio e concreto nonostante lo stato di evidente debolezza in cui si trova. Nonostante tutto non ha perso lo smalto, nè a quanto pare lo spirito acuto. Dev'essere stato un brutto colpo, per uno che a Roma ha dato tutto, scoprire di essere stato considerato solo come una pedina sacrificabile, da usare in giochi di potere fra patrizi della Capitale.
Mi dà l'idea che sia uno che quando ha preso una decisione non ci torna più sopra, per cui dovrò rassegnarmi a non vederlo più nelle vesti di centurione.
Ottimo capitolo, a presto!

Recensore Master
18/10/21, ore 11:09
Cap. 21:

Ciao^^
Caitriona è veramente un essere schifoso. Viscida, falsa, pronta a servirsi di qialsiasi cosa per i motivi più abietti. Nella fattispecie, non ha alcuna remora a tradire sua sorella, suo padre e tutta la sua gente per vendicarsi di Eilish.
Chrigel avrebbe dovuto ammazzarla subito, come la serpe ignobile e lurida che è, non limitarsi a prenderla per il collo e basta.
Ora vedremo se riuscirà ad arrivare prima lui, e a mettere finalmente le grinfie sul romano, o se sarà più veloce Eilish a riportarlo fra la sua gente. In ogni caso, mi sa che i villaggi caledoni passeranno dei brutti quarti d'ora...
Volo al prossimo capitolo!

Recensore Master
16/10/21, ore 15:12

Ciao^^
Sono convonti che kentigern sembri un vecchio bislacco ma in realtà non lo sia affatto. Sa molte più cose di quanto dica, caratteristica comune ai druidi, e ha già capito molto bene che quel romano avrà una grande importanza per il popolo caledone, ma soprattutto per Eilish.
Il confronto fra i due, Eilish e il romano, procede con alti e bassi. I due approfondiscono pian piano la conoscenza, per certi aspetti scoprono di detestarsi, ma per altri serpeggia fra loro un'inspiegabile attrazione. Eilish da una parte odia Lucio, ma dall'altra è morbosamente curiosa della sua vita e delle sue usanze. Cerca di ferirlo, ma al tempo stesso si adopera per aiutarlo.
Vedremo se giungeranno a una specie di accordo...
Bravissima come sempre, a presto!

Recensore Master
13/10/21, ore 16:29

Ciao^^
ecco che la visione di Morhag prende corpo.
Il villaggio caledone corre un rischio enorme: sicuramente, se Chrigel sapesse che Alasdair sta nascondendo il romano lo metterebbe a ferro e fuoco, ma i caledoni sono fedeli alla vecchia veggente e lo nascondono.
Il nostro, indebolito dalle ferite, tormentato dalla sete, ha a sua volta una visione profetica, e nel frattempo raggiunge una devastante consapevolezza nei confronti di quella che ai suoi occhi è la personificazione di Diana cacciatrice, ovvero Eilish: sarà condannato ad amarla, ma quell'amore lo porterà alla rovina..
Bravissima, a presto!

Recensore Master
12/10/21, ore 07:45

Ciao carissima^^
e così Caitriona sparge il suo veleno. Avvelena la sorella, accusandola di averle rubato il marito, e avvelena il rapporto fra Chrigel e Willigis, andando a minare la fiducia e il rispetto che fino a quel momento sono state alla base del loro rapporto. Certa gente sembra contenta solo quando fa del male.
Ma il potere della F... non cessa di farsi sentire. Anche Chrigel deve constatare che Eilish non è più ai suoi occhi una stupida ragazzina un po' impulsiva, ma è diventata estasi e perdizione al tempo stesso. Il germano sa di non poter più fare a meno di lei, ma sa anche che quando è con lei si sente travolto dai sentimenti e non ragiona più come dovrebbe.
È proprio il caso di dire con Virgilio "improbe amor, quid non mortalia pectora cogis?"
Come sempre è un piacere leggerti. A presto!

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]