Recensioni per
L'uomo dei dolci
di blackcat128

Questa storia ha ottenuto 3 recensioni.
Positive : 3
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
17/10/21, ore 11:11

Stupenda! Davvero un plot twist inaspettato: la narrazione parte neutrale, come una cronaca e invece bam! ecco che invece è il resoconto dell’ultimo punto di vista, che si saremmo aspettati.

Povero venditore di dolci, emblema di tutti coloro calunniati e accusati ingiustamente, per servire gli altrui egoismi. In un certo qualmodo, sono stato d’accordo con l’ultima frase del narratore, che i suoi accusatori dovevano finire all’inferno. Perché sì, più che l’enorme potere del pettegolezzo in una società in scala ristretta, ciò che più è sconvolgente quanto la gente sia velocissima nel dimenticare tutto il bene fatto da una persona, così irrazionalmente.

Davvero mostruoso. Un pugno allo stomaco. Il riassunto di quanti, nel corso della storia, hanno sfruttato la superstizione, l’ignoranza e l’innata avidità dell’uomo per trarne vantaggi.

Complimenti!
H.

Recensore Master
16/10/21, ore 18:28

Ciao^^
Un racconto davvero macabro e inquietante, soprattutto nel finale.
Ad essere accusato è un uomo rimasto traumatizzato dall'esperienza della guerra, visto da tutti come un pazzo che ha perso il senno sul campo di battaglia. I suoi comportamenti sono anomali, e questo è purtroppo sufficiente per convincere gli abitanti del villaggio che è lui l'assassino.
Apparentemente la vicenda sembra conclusa, il mostro è stato condannato e giustizia è stata fatta. Ma in realtà non è così. Il vero colpevole è rimasto nell'ombra, mentre il suo crudele piano per sbarazzarsi della concorrenza si è realizzato alla perfezione.
E' stato davvero inquietante leggere nella mente del reale colpevole, che ha commesso atti atroci soltanto per liberarsi della concorrenza.
E alla fine a pagare sono stati soltanto gli innocenti.
Una storia terribile soprattutto per il suo realismo, purtroppo è vero che l'opinione pubblica si lascia condizionare fin troppo facilmente dalle apparenze, ed è triste pensare agli innocenti condannati ingiustamente.
Complimenti, un racconto davvero intenso e coinvolgente, che invoglia il lettore a riflettere.
Alla prossima! :)

Recensore Master
10/10/21, ore 20:47

Ciao :)

Mi ha davvero spiazzato il momento in cui scopriamo che non stiamo leggendo la cronaca di un fatto orribile come potrebbe vederla uno storico, bensì attraverso gli occhi del vero artefice di tutto questo. È stata davvero una grande trovata!

È un racconto che dà molto da pensare: viene da domandarsi quante anime pure, quanti innocenti abbiano pagato a caro prezzo per qualcosa di cui non sapevano nulla, solo per il tornaconto di qualcun'altro. Vediamo il male dove non c'è e lo ignoriamo quando ci si palesa di fronte.

Complimenti anche questa volta!
Alla prossima!