Recensioni per
Amor ch'a nulla amato amar perdona
di Chiara Capocci

Questa storia ha ottenuto 8 recensioni.
Positive : 8
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
11/11/21, ore 19:06
Cap. 8:

Eccomi qui, e ho letto anche l'aggiunta al prologo che devo dire di aver trovato invero interessante e innovativa.
Passiamo ora al capitolo nuovo.
E abbiamo finalmente il ricevimento dove accadono diverse cose, compare anche un preciso riferimento temporale che aiuta a collocare esattamente la vicenda. Ed ecco che compare anche Clarice, mi sembra giusto che almeno un cameo debba farlo.
E certo che ne accadono di cose in questo capitolo, veramente corposo.
Allora, il miglioramento è evidente, più dialoghi, una scrittura meno saggistica e le descrizioni, devo dire che mi sta piacendo e sono curiosa di sapere come proseguirà

Recensore Master
25/10/21, ore 18:15
Cap. 7:

Ce l'ho fatta, ecco l'ultimo capitolo da recensire.
mi piace il modo in cui fai interagire i personaggi più noti col resto del cast ma... ancora niente dialoghi, sta diventando difficile seguirlo perché sembra più un saggio che un racconto tout court, sebbene le due protagoniste siano interessanti manca una vera introspezione alle due, dialoghi lunghi, scambi di battute, spero che con il ricevimento ci sarà un po' d'azione e le cose migliorino perché il potenziale c'è e tanto

Recensore Master
25/10/21, ore 18:10
Cap. 6:

Ed eccomi, oggi dovrei riuscire a finirla
Ed ecco che ci siamo, il background storico è curatissimo e la narrazione avanza, anche se lentamente.
Non lo so, manca una parte prettamente narrativa, dialoghi, pensieri e affini, per quanto bella è anche molto asettica. La stessa scena dell'abbraccio mi ha comunicato poco, è stata… fredda e razionale nonostante meritasse almeno uno o due paragrafi di più. Tuttavia devo dire che mi piace questo stile per le descrizioni, sebbene per le narrazioni bisognerebbe metterci più passione

Recensore Master
25/10/21, ore 18:02
Cap. 5:

Rieccomi, allora allora.
Ci siamo, la proverbiale scintilla è scattata anche se Bartolomea cerca di negarlo e Ginevra comincia a notare cose, specialmente il fatto che i due si cerchino con lo sguardo e l'insolito favore accordato dal magnifico a Ginevra non come moglie di Donato ma come individuo sé stante.
Non so come proseguirà ma la mancanza di dialoghi lo rende un po' difficile da leggere, interessante, molto interessante ma pesante, almeno per me

Recensore Master
23/10/21, ore 18:48
Cap. 4:

Ed ecco che siamo all'incontro.
Interessante il ritorno alla figura di Ginevra, che probabilmente sarà co-protagonista assieme alla zia della vicenda a causa dei suoi legami.
Non so, l'incontro mi è sembrato molto veloce ma intenso, sicuramente intenso.
Il classico: lei lo vide, lui la vide, il marito di lei finse di non vederli. Non sono mai molto favorevole ai triangoli, solitamente perché sono scontanti e prevedibili ma qui vedo che il potenziale per una vicenda dall'esito interessante c'è, e finora questa storia non mi ha deluso, dunque proseguo fiduciosa

Recensore Master
23/10/21, ore 18:33
Cap. 3:

Ed ecco che la situazione sta per arrivare al suo vero inizio, l'incontro dei due amanti.
Almeno abbiamo una qualche collocazione temporale che ci aiuta a collocare la vicenda, che ovviamente non sarà facile. Mi piace che tu abbia subito puntualizzato che il tradimento di Barolomea non sarà perché si sente trascurata dal marito o per motivi legati al marito, è successo e basta e in qualche modo è un tradimento per amore, mentre con il marito è stato sempre dovere.
Solo un piccolo appunto, piccolo piccolo… capitoli più lunghi aiuterebbero, non che questo non sia bello ma è molto sintetico e appena uno comincia a trovarci gusto si interrompe

Recensore Master
23/10/21, ore 18:20
Cap. 2:

Allora, ecco il primo capitolo, un flashback mi sembra di capire.
Devo dire che è interessante vedere le dinamiche familiari, per il momento solo accennate e come possono essersi evolute per arrivare ai fatti del prologo.
Al di là di tutto, il desiderio di ascesa sociale è legittimo e va incoraggiato ma... sono malfidente io o Donato sta pensando di diventare il ruffiano di sua moglie?
Visto e considerato periodo, ambiente sociale e metodi del tempo non ne sarei per nulla sorpresa, mi sorprende che Barolomea non ci sia ancora arrivata, o davvero è ingenua o ci è arrivata ma non vuole pensarci, vedremo come evolverà la situazione

Recensore Master
23/10/21, ore 18:12
Cap. 1:

Allora allora, eccomi qui pronta per la prima recensione.
Allora, la data mi lascia un po' interdetta ma presumo che essendo il prologo potrebbe seguire un lungo flashback, oppure no. Di sicuro è una maniera inusuale di cominciare ma allo stesso coinvolgente presentando subito personaggi e situazioni ma lasciando intuire cosa potrebbe accadere e soprattutto cosa sia avvenuto.
Lo stile mi piace, per il momento del solo prologo ma spero per il meglio, di sicuro incuriosisce