Recensioni per
La piccola comunista che non sorrideva mai
di Gaia Bessie

Questa storia ha ottenuto 1 recensioni.
Positive : 1
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
23/11/21, ore 16:50

Ciao ^^
lo sai già ma devo scriverlo anche qui, ho aperto la pagina e quando ho letto il titolo sono morta dal ridere in un misto tra un "ma che cav?" e un "ma è un autobiografia?" XD Morta. vabbè.


.
.
.
ok, è finito il momento felice del titolo.
Credo che tu abbia ragione quando dici che sai "solo" scrivere (non credo che tu sappia fare solo questo ma comunque, lo sai fare davvero bene). Sono rimasta molto sorpresa, perché nonostante io non conosca nulla della ginnastica, ne degli sport in generale perché sono negata (scusa), sei riuscita a trascinarmi perfettamente in questa os. c'è un dolore di fondo e un infinita malinconia in questa ginnastica che è tanto una parallela con la vita. ogni caduta un dolore, ogni salto un pericolo, ogni sogno che poi è stato infranto, ricadendo anche sulla vita privata, che poi tanto privata non è perché per la protagonista è tutto un groviglio di sentimenti ed emozioni, la ginnastica non è mai stata solo ginnastica. Può essere forse la metafora perfetta di come anche la cosa che ami di più può arrivare a distruggerti fisicamente ed emotivamente, forse.
Dall'inizio alla fine (titolo a parte) mi ha lasciato un magone, complimenti. La vita di questa donna è costellata di dolori e sono tutti una continua e perfetta metafora di quanto noi siamo di passaggio: nella vita, nel lavoro, nell'amore, nell'esistenza. come qualcuno ha detto "siamo solo fili d'erba" e per quanto vogliamo lasciare il segno, arrivare alla vetta, c'è sempre qualcuno di migliore o qualcosa che va storto. ho amato la tua scrittura, se dici che questa non è delle migliori leggerò volentieri le altre. questo sembra il capitolo di un libro. Mi è piaciuto in particolare il mix tra storia, città e ginnastica. Idea vincente, complimenti ...
mi hai lasciato con una tristezza infinta nel finale.
<3 alla prossima
-Mad.