Recensioni per
Censura
di JustBigin45

Questa storia ha ottenuto 5 recensioni.
Positive : 5
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
04/08/22, ore 15:32
Cap. 1:

Carissima, trovare i tuoi versi è sempre tanto emozionante! *___*
Una bellissima poesia, particolare e soprattutto importante. Hai trattato una tematica affatto banale, mi sono piaciute le parole che hai usato per parlare di ciò che spesso le persone non voglio ascoltare e pretendono di nascondere per eviare scandali, per evitare di esporsi, per evitare di rischiare troppo.
Ed è proprio nel momento in cui ci viene detto di abbassare la testa che dobbiamo trovare la forza e il coraggio di fare l'opposto, perché ci sono cose che non possono essere taciute!
Complimenti, riesci sempre a farmi riflettere e dalle tue poesie emerge sempre qualche spunto interessante :)
Un abbraccio, alla prossima ♥

Recensore Veterano
01/08/22, ore 13:24
Cap. 1:

Buongiorno, mi è piaciuta molto la tua poesia.
Una metaforica allusione ad un momento storico abbastanza incerto.
Sono d'accordo con te.
Quando dici
"Ma vedo silenzi
e tocco parole
troppo ingombranti
per stare da sole" sveli la tua posizione nei confronti di un certo scenario, con dei versi davvero straordinari.
Anche il ritmo si plasma attorno la tua figura, non può rifugiarsi in comodi schemi perlopiù noti, arrivando al lettore che è "costretto ad accelerare, frenare, riprendere.. Pensare..."
Complimenti.
Roberto

Recensore Veterano
01/08/22, ore 02:21
Cap. 1:

Ciao 😊
Sono felice di leggere una nuova tua poesia. Ti dico, a dire il vero più che una poesia avevo la ritmicità di una canzone, questi versi sembrava che stessero intonando le note di una melodia, tanto li ho trovati lusinghieri e delicati. Concordo con chi dice che il tuo stile espressivo si sia ormai consolidato, si vede che sei diventata sempre più abile nell'incastonare versi e nell'intrecciare le parole in profonde composizioni, e soprattutto - come già ti è stato fatto notare - mi piace la tua ricerca continuativa di assonanze, consonanze e disposizioni stilistiche che si prestano perfettamente ad accentuare la componente espressiva dei tuoi scritti: hai un modo ordinato e delicato di esprimere le cose, come se ogni cosa trovasse il suo posto.
La tua introduzione e la fine di questa poesia mi sono piaciute particolarmente: la parola è una forma di comunicazione superiore, un atto intellettivo che segue la conversione dell'intenzione linguistica in atto linguistico e che prevede una decodificazione del significato insito nel morfema stesso, tramite cui ci relazioniamo con gli altri, orientiamo i nostri processi percettivi, viviamo in simbiosi col mondo, organizziamo le esperienze, verbalizziamo il nostro sentire e i nostri pensieri e diamo sfogo al nostro vero Io. Perché tacere? perché privarsi della libertà di esprimere quel che urla il nostro cuore, quel che la nostra anima vuole gridare al vento? Ci sarà sempre chi avrà da ridire, chi contesterà il nostro modo di leggere e filtrare la realtà e in generale chi non apprezzerà ciò a cui diamo voce, ma la nostra identità si basa su un profondo senso di libertà espressiva ed è giusto che ognuno di noi manifesti quel che sente dentro di sé senza maschere e senza filtri, senza censura alcuna.

Recensore Master
31/07/22, ore 07:31
Cap. 1:

Il tuo stile ormai è consolidato e affascinante. Con rime e assonanze sempre alterne, per intrecciare meglio il discorso. Senza però sforzarti troppo per fare andare i versi sempre e comunque a posto: odi le regole e agisci d'istinto.
Sei come una brava sarta: qualunque sia la stoffa che usi si ha la garanzia che il vestito sarà sempre di grande effetto, perché sai scegliere il modello giusto.
Anche stavolta, non si sa neanche la stoffa che usi: non è detto cosa sia argomento di censura, ma questo in fondo è indifferente. È il modello, il modo di affrontare regole e costrizioni, di "toccare parole troppo ingombranti" che dà peso e valore alla poesia.
Vivace e mosso anche l'uso dei pronomi. Quel "noi" contro "loro" suscita rapidamente empatia.
L'ultimo verso l'avrei spezzato in due, per mantenere metriche e rime alterne.
Bravissima comunque.

Recensore Master
31/07/22, ore 05:08
Cap. 1:

Buongiorno
Ma bravissima!!
Tutto il fascino della poesia è qui. Sei stata fenomenale !
Mi ha colpito molto la semplicità e allo stesso tempo il ritmo dei tuoi versi.
E poi hai detto tutto ma allo stesso tempo adeguandosi a tante cose e concetti.
Sei sempre una garanzia, mai una volta scontata o banale.