Recensioni per
Vento da Ovest - CA Cap. V
di EmmaJTurner

Questa storia ha ottenuto 35 recensioni.
Positive : 35
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Recensore Master
12/07/24, ore 13:38
Cap. 8:

Allora.
Non so è temo che durerà tanto questa recensione, perché tipo sto anche leggendo il capitolo subito dopo che è come una bomba nucleare sganciata su Zolden - siamo lì, no? Siamo lì - e lo reputo molto collegato a quello che lo precede. Quindi conta questa recensione non estremamente lunghissima come le mie solite una parte 1.
Anche perché come sempre mi ritrovo a lasciare le recensioni tipo qualche decina di minuti prima di andare a lavoro, perché ho la mamma put- forse sono stronzo.
eeeeeh... meno male che è venerdì, và...

E TU!? EMMINA CARA!? Come và? Spero tutto bene :3 Diciamo che sto mini arco della madonna finale... lo senti proprio che è un mini arco della madonna finale.
Possiamo definirlo anche Biblicamente Accurato, se vuoi.
Io so.
Tu sai.
Comunque, questo capitolo tipo mi ha fatto capire che non scherzavo quando ho detto che la OST dell'Abbazia di Arche era perfetta per l'Incompiuta: diciamo che te l'ho mandata solo con la conoscienza illegittima di sapere che, ehi, è una cattedrale, è la zona finale dei nostri eroi e stanno per capitare robe esageratamente brutte. Quindi non volermene, ho assunto che fosse azzeccata per il momento.
E dire che ho assunto bene sarebbe un eufemismo (conta che la sto riascoltando anche mentre sto recensendo): mi hai LETTERALMENTE fatto rivivere al meglio l'esatto momento in cui suddetta OST parte anche nel videogioco da cui arriva: tutto questo pezzo, con la psicopatica che fa le sue filippiche mentali, Meli e Teo che scalano sta cattedrale nemmeno dentro ci fosse un pezzo dell'Armatura di Altair di Assassin's Creed e la sensazione di 'Rito per punire l'Universo' ha reso il tutto così dannatamente FIGO ED EPICO che non so che cosa dire. Ammetto che pensavo avresti fatto una tipo descrizione più dettagliata della chiesa, però non posso dire che anche con questo poco di mostrato sia meno potente la questione: lasci molto spazio all'immaginazione, descrivendo solo alcuni dettagli importanti - amato male quello delle vetrate - per farne capire la maestosità e la potenza di un edificio che è letteralmente... una chiesa sconsacrata da rituali satanici.
Niente di più, niente di meno.
Non mi aspettavo però che la Mutaforma fosse una cazzo di Jim Jones fantasy: letteralmente questa si è fatta un culto apocalittico della morte sotto il naso della Guardia... COMPLIMENTI.
Sempre più americane le forze dell'ordine Zoldine.
Comunque, immaginati essere Meli ed essere intortata come la peggiore degli stoccafissi da un cazzo di villain monologue che tipo avrò sentito sessantatrè volte anche da mostri non minorenni.
Ma Dio- come hanno fatto a non morire fino ad ora?
Non ricordo più se a dirlo era stata Lyn o Astrid, però dopo sta scena direi che porca miseria ha un peso diverso (anche se ammetto di aver apprezzato parecchio come Meli si senta quasi in difetti sentendo le parole della Muta. Tipo come se fossero, effettivamente, vere. A volte la tua insicurezza esce fuori esattamente nei momento più del cazzo...)
Detto ciò, carissima, ci rivediamo stasera con una recensione cicciosa vera!
Perché non ho ancora finito di leggere l'ultimo capitolo, però quello scontro finale è un colossal cinematografico.

- Nah', I'd Rewiew -

Recensore Master
08/07/24, ore 13:37

In tutta onestà, anche se non è veleno mortale di un polpo dagli anelli blu gigante, non mi dispiacerebbe se qualcuno mi legasse al letto quando ho il raffreddore, impedendomi di alzarmi presto la mattina per andare a lavoro -.-
A man can dream...

Ehilà! Salve signore e signori, come và? Benvenuti ad un nuovo episodio di 'avrei dovuto arrivare a mettermi in pari in finesettimana che avevo tempo, ma il raffreddore mi annienta ogni singola voglia di vivere perciò ora mi tocca recensire tutto durante gli orari di pausa lavorativi -.-' perché voglio dire, sia mai che quando si tratta delle tue storie io riesca ad essere totalmente coerente.
Ormai immagino vada letteralmente contro la mia fisionomia stessa.
Quindi probabilmente è un bene, perché il rischio di andare contro ciò che la tua anima e il tuo spirito vogliono, solitamente, è un'autocombustione spontanea.
Credo che nessuno dei due la voglia.
La cosa buona è che, per quanto questo capitolo sia FORSE il più lungo che tu abbia scritto fino ad ora, decisamente è anche uno dei più chill. Insomma, c'è chi ha rischiato di rimetterci tantissimo il culo, però è acqua passata.
AH, acqua passata... il boss era un piovrone dopotut-
Comunque sia, per quanto il capitolo sia stato relativamente chill - e l'isolotto politico/Svizzera delle Beghine è ASSOLUTAMENTE un luogo nella quale mi trasferirei per sempre - non sono mancati i momenti WAAAAAAAAAAAAAAH tra Meli e Logan.
Il trope direi che è immortale, ormai, quello di 'non mangio, non dormo e non vivo finché la persona che amo così tanto da portarmi alla follia non riapre i cazzo di occhi' è sicuramente il più stra-abusato ed utilizzato in assoluto in questo tipo di storie.
Stanca?
Assolutamente no: ci sarà un MOTIVO se è così abusato.
E come ho già detto in precedenza, il vedere il nostro Logan, il Mentone Logan - non riesco a non immaginarmelo con uno dei menti più importanti di Zolden - il Duriassimo ed inamovibile Logan trasmettere più emozioni di violento fastidio e voglia di prendere a pugni il primo che passa, è sempre ben accetto. Qua oltretutto abbiamo visto il nostro veramente sul punto di mettersi a piangere davanti alla sua donna. Non lo fa, perché voglio dire, ha sempre una reputazione da testa di cazzo da mantenere, però sono abbastanza sicuro che abbia pianto abbastanza mentre questa era nel leggendario mondo dei cazzi suoi - morente -.
La nonna beghina è stata decisamente la ciliegina, siccome letteralmente conferma ciò che ho detto.
(vogliamo parlare del momento famigliola felice dopo l'arrivo di Theo? No? Troppo diabete? Ok, passiamo al resto).

Altra cosa fondamentalmente spettacolare di tutta quest'avventura, è sicuramente il continuo evolversi del rapporto affettivo che c'è tra Meli e Astrid. Letteralmente sono passate da 'io vado per la mia strada, tu per la tua' a qualcosa di talmente saldo che sembra quasi un pezzo di metallo di quelli troppo spessi, troppo pesanti e troppo grandi per essere chiamati spade.
Diciamo che non me la toglie nessuno una bella mezz'oretta di godimento di fronte a due donne che diventano amiche, forse anche MIGLIORI - che nessuno dica niente alla Consorella forse lesbica forse no. Non la prenderebbe sicuramente bene - e sicuramente questo viaggio le ha rese così tanto unite che, chissà, magari un pugno in faccia per l'altra una delle due può anche arrivare a prenderselo.
Dici?
Io dico.
Passiamo ora ad un grande ritorno: AIDEN, GRANDISSIMO FIGLIO DI- (uso questo pezzo come inserizione pubblicitaria per Dungeon Meshi, dato che adesso che ci penso lui me lo immagino LETTERALMENTE come il protagonista dell'anime come aspetto) dove sei stato? Sono contento - e mi sento un po' in colp, anche - che i miei sospetti sulla probabilità che tu saresti potuto essere un nemico a questo punto della storia non siano stati fondati. Sono molto felice che la sua amicizia nei confroti di Meli abbia fatto breccia e che gli abbia permesso di andare contro al volere dei suoi superiori.
Mi auguro solo verrà solo licenziato e non letteralmente linciato.
Voglio dire, abbiamo visto come la prendono bene gli altri nei confronti di una 'finta terrorista'.
Posso solo sperare nel meglio.
Big Sad oltretutto che letteralmente lui sia stato l'unico a rispondere alla chiamata. Posso capire la Macho Woman montanara, però gli altri paladini DAI.
CRIBBIO.
SUVVIA.
Insomma, è il vostro dovere quello di impedire che i Cancelli dell'Inferno si aprano, no?
No.
(Comunque, ora sono indeciso su se il bacio migliore era quello del cinque, o questo. Magari quello del cinque, perché questo palese era un 'per favore non picchiarmi dopo' visto ciò che Log e company stavano per fare a Meli).

Che per dire, il fatto che Meli sia stata letteralmente legata a letto per impedire che li seguisse presso il boss finale, oltre che buffo - e infuriante, per lei sicuramente - è stato anche palesemente wholesome: vogliono tutti così tanto bene a questa botanica psicopatica che, per evitare che facesse altre cazzate, l'hanno letteralmente dovuta imprigionare. Tenero, però anche meno dai. Non potevano semplicemente chiedere a Lyn di fare un sonnifero più potente?
DAI.
Comunque ho riso decisamente a questa scena.
Anche al fatto che Theo fosse già pronto a salvare la sua nuova mamma mettendosi in pericolo esattamente con lei.
Sto moccioso è letteralmente imprevedibile...
Comunque, scenetta finale catartica, adesso speriamo che la corruzione vada bene - può offrire Aiden alle tipe thirsty. Secondo me sono ben contente di accettare - e che riesca a raggiungere i suoi prima che si facciano ammazzare.
Così poi è lei ad ammazzare loro.

- Nah. I'd Rewiew -

Recensore Master
07/07/24, ore 20:31

Ciao^^
Beh, per fortuna che il nostro ammazzamostri preferito ha la cotica dura, dai!
La dannata mutaforma può aver avuto tutti i problemi che vuole nell'infanzia: ci sono gli psichiatri, per questo, non c'è bisogno di fare l'apocalisse perché ti sgridavano se ti traformavi in un gatto. Se per caso fosse morta, sta bene così.
Mi fa piacere che i nostri eroi siano tutti vivi, più o meno illesi, e come sempre complimenti per le bellissime scene d'azione, spettacolari ed evocative. L'uscita delle bestie orribili dal portale sembrava un quadro di Bosch, veramente stupenda!
A presto per l'epilogo, io spero già in qualche altra storia!

Recensore Veterano
06/07/24, ore 12:12

"E come pensiamo di sconfiggere la mutaforma? Con un esercito di fate?"
Fate forse no, ma falene umanoidi (o umani falenoidi) decisamente sì!
Ehilà, Emma, sono felice di essere riuscita a passare in tempo per quello che si preannuncia essere il terzultimo-penultimo capitolo (e ammetto che un po' mi piange il cuore a scriverlo)
Allora, sul fatto che la mutaforma non fosse stata accettata per quello che era ci avevo preso, ma tanto inutile che faccia la genia, già da Darren si capiva più che bene! E apprezzo che sia stato proprio il ricordo di Theo a "salvare" la mutaforma: Theo era un bambino abusato e ferito, proprio come lei, che però è riuscito a trovare amore, e una famiglia che lo protegge. Lei è riuscita a vedere il bello del mondo, alla fine.
L'apertura del cancello è stata giustamente caotica, così come è bello vedere i personaggi "ricambiarsi i favori" Meli salva Astrid, ed è a sua volta protetta da Logan, anche se Logan sembra essere finito in mezzo e basta. Poi oh, lei gli salva la vita con il rinvigorente di nuovo, quindi mi sa che ora sei tu a dover pagare lei per la protezione XD
I momenti tra i due sono magnifici, Logan e Meli sono il perfetto specchio l'uno dell'altra: lui tutto duro che fa il figo, ma è un cuore di panna, lei gentile e capace di scherzare anche nei momenti più duri.
Difetti, dici? Onestamente la tua storia è stupenda così com'è, solo che effettivamente negli ultimi capitoli va... molto veloce.
Mi spiego: mi sarebbe piaciuto vedere più momenti di dialogo tra Meli e la mutaforma, sapere come si chiama, e vedere che lei riconosca quanto nel mondo ci sono sì persone orribili, ma anche altre stupende (tipo Astrid) e anche che non si possono usare i traumi per giustificare una tentata apocalisse. Vedere qualcosa in più sul suo passato, insomma. Si vede che questa tipa mi piace troppo, eh? Ma penso che lo vedremo meglio nel prossimo capitolo.
Altra cosa: quando il portale esplode non ci metterei il "Bang" piuttosto userei una parola non onomatopeica, ma queste sono sottigliezze.
In conclusione, capitolo stupendo e spero di rivederti a breve.
Alla prossima <3

Recensore Master
06/07/24, ore 09:55

Oof.
E chi si farà mai più un viaggio in gondola dopo sto capitolo...?

Ehilà, carissima! sono abbastanza su di giri perché era mia ferma intenzione quella di riuscire a recensirti questo capitolo già ieri, dopo averlo letto, dopo averti promesso che ti avrei letto tutti i capitoli... peccato che ovviamente la mia resilienza e, soprattutto, la mia gola hanno deciso per me di MORIRE.
Quindi sono morto, prima di poter passare a trovarti.
Ma ora sono tornato in vita!
Con ancora il mal di gola che mi sta segando la carotide, ma vivo!
E soprattutto abbastanza in forma per lasciarti una recensione - la 'sbronza' è passata :3 - che abbia la parvenza di persona normale!
...
Sì, lo so.
Non ci credi neanche tu.
Comunque!

Questo capitolo, e voglio che lo ammetti, è stato solo un mean per flexare la tua abilità nel 'prendo animaletti generalmente innoqui e li trasformo in roba che farebbe uscire fuori dalla tomba Howard per venire a pattarmi sulla spalla dicendomi 'ottimo lavoro'! e tornarsene a dormire'.
Perché mo', sappiamo quanto ci piacciano i tuoi mostri e quanto a te piaccia sfornarli e farceli vedere, però qua sei tipo proprio andata full immarsion presentazione creature da incubo e ho amato tutto, dall'inizio alla fine.
Cos'è, dopo tutta l'assenza agognata di creature raccapriccianti nella parte 4, ti sei tipo dovuta rifare tutta in questa parte finale, immagino. A partire dal cut content troll, al biscione con l'Imp sciupa fatine milf e adesso ARRIVIAMO QUA, dove non droppi una creatura, ma addirittura TRE.
Una delle quali pure estremamente ostile.
Ma direi sia il caso di analizzarle tutte pezzo dopo pezzo, visto che comunque mi sono piaciute tutte ste creature: partendo la lumacone, che è onestamente una delle creature più BELLE del tuo repertorio. Ho un soft spot, lo ammetto, per le chioccioline, e sono dell'idea che anche se queste ultime arrivassero alla grandezza di UNA CASA!? - che è sta roba? Un video fan-made dei Tool? - non sarebbero comunque creature ostili.
Brutte? Quello un altro paio di maniche.
Amo come basti veramente poco, ovvero dargli qualche tonnellata e qualche metro di altezza in più, per rendere creature comunissime nel nostro mondo la merda più ALIENA E FOLLE che si sia mai vista. Voglio dire, alla fine non hai fatto altro se non aggiungere un paio di occhi in più e una proboscite che ti risucchia tutte le viscere.
Ma less is more, e questo design perfetto lo dimostra grandemente. Credo veramente di essermi innamorato di questo gigamostro. E il suo essere innoquo sicuramente mi fa pensare che potrebbe essere anche un ottimo animale da compagnia!
E più addomesticabile di un Serpentone Trasparente.
Ma passata la morraca, parliamo del rubasogni, che è... fondamentalmente un mini vecchietto avvizzito che ruba i sogni? Insomma, ciò che ho visto io era quello. Tipo i berretti rossi, insomma. O magari assomiglia di più ad un pignoleto? Non credo di averlo inquadrato benissimo, però sono contento che almeno a Zolden gli incubi non siano tenuti da creature tentacolose monocchio.
Un po' di varietà, che diamine! (ogni capitolo che leggo mi rendo sempre più conto che ameresti Dungeon Meshi). Comunque la creatività sul come funziona è la cosa che più mi ha stupito di lui: sto sgorbietto praticamente ruba i sogni, ma puoi recuperarli e farli diventare letteralmente delle caramelle!
COM'E' che nessuno ci ha ancora tirato su un'economia con sta roba?
...
Che io sappia, in vero. Insomma, un altro di quei dettagli che rendono semplicemente il mondo narrativo ancora più divertente e figo da seguire.
Ed ora, si giunge al vero king della storia: tralasciando tutta la descrizione dell'attraversata che è stata tipo super mega evocativa, voglio dire: quella era una vera e propria palude dell'incubo, un luogo così TANTO OSTILE e SPAVENTOSO che, insomma, un calamaro di fiume gigante era esattamente ciò che ti aspetti.
Allora la Tribaia, per quanto io sia biased e quindi non batte la morraca, è assolutamente attaccata al culo: il design del polipastro è qualcosa di geniale, che tipo continuando a parlare di 'creature normale che diventano aliene' qua siamo tipo aldilà ancora. Sto polipastro è letteralmente una creatura lovercraftiana in miniatura, ed è anche estremamente pericolosa direi. A differenza di uno squalo che, a differenza da come Hollywood ci ha insegnato, non attacca mai l'uomo se non è affamato o se non vai proprio a rompergli i coglioni, sta creatura sembra decisamente molto più aggressiva e territoriale. Oltretutto, molto spaventoso il fatto che il kon si sia gettato in acqua ma se ne sia sbattuta il cazzo, continuando ad attaccare la barca - ma sono io, o l'unico Kon decente si sta rivelando solo Zeno? - il che vuol dire o che ha puntato la preda più grande, oppure percepisce la paura di più vittime. Non una bella ammucchiata in ogni caso.
E nel frattempo, Meli mantiene la parola data: lo rifarei domani, perciò mi faccio penetrare non eroticamente dall'uncino velenoso di una seppia mangiauomini gigante.
Bene.
La ship è già affondata come la nave a breve.
O forse no. L'importante è che il veleno di sto mostro non sia lo stesso del polpo dagli anelli blu, siccome si tratta di un dei veleni più mortali e potenti al mondo.
Ma questo lo scopriremo quando e se Meli soproavvivrà a quest'ennesimo colpo di testa. Immagino Logan sarà sia super incazzato che super preoccupato, adesso.
Ci ho preso, uh?

- Nah. I'd Rewiew -

Recensore Veterano
05/07/24, ore 20:53

Emmaaa!
Che rollercoaster di emozioni questo capitolo! 😭 Non so davvero da dove cominciare.
Oh, pazienza, andrò in ordine sparso! ❤️
Partiamo dalla mutaforma: alla fine devo ammettere di aver provato compassione per lei (come Meli del resto). Una vita di abusi e di soprusi dovuti all'essere diversa l'ha portata a diventare lei stessa un mostro. Non è accettabile, ma è sicuramente comprensibile.
Vorrei poi sottolineare il cambiamento di Meli, dovuto principalmente a Theo ed Astrid. Che bellissimo momento quando la botanica realizza che è effettivamente cambiata e ha superato i suoi pregiudizi diventando una persona migliore. Questo le ha permesso di circondarsi di amici e persone amate, diventando una persona molto diversa dalla piccola eremita che effettivamente era a inizio storia.
Ma poi vogliamo parlare della battaglia?! Ansia, ansia e ancora ansia. Ho inoltre apprezzato come siano stati ripresi i diversi elementi della storia, dall'aconito (spero di non aver sbagliato erba) alla spada di Aiden. E poi sono tornate utili tutte le relazioni che Meli ha stretto lungo il percorso. 😭 Mi è scesa una lacrimuccia.
Infine, super momento Meligan.
Il caro ammazzamostri stava per rimetterci le penne lui stavolta! Per fortuna è sopravvissuto, non credo che Meli avrebbe mai superato il colpo in caso contrario.

“Ti ricordi dell’Elementale?” gli disse piano. “Quella volta ho pensato che non mi sarebbe dispiaciuto arrivare alla fine del mondo con te”.
Le nocche di Logan si irrigidirono attorno all’elsa della spada. “Mel”.
“Scusa. Suonava più romantico nella mia testa”.
“Mi dirai tutte le romanticherie che ti pare dopo”.
“Sono contenta che tu sia ancora abbastanza fiducioso da credere che ci sarà un dopo” soffiò lei, atterrita.

Un plauso poi per questo piccolo teatrino. Davvero, riesci sempre a farmi ridere, anche nel bel mezzo dell'Apocalisse!

Attendo il prossimo capitolo e il tanto atteso epilogo! Questa storia mi mancherà!
Un abbraccio,
Krisma

Recensore Master
05/07/24, ore 19:16
Cap. 5:

*clap*
QUESTO E' IL MOTIVO PER CUI SI VIVE, CAZZO.
Ora mi rendo conto solo adesso di una cosa importantissima: l'Imp, Ludovico III, Impish... SONO IO. E' una perfetta rappresentazione di noi poveri stronzi lettori di questo tipo di storie che ci manca poco che urliamo a squarciagola davanti allo schermo per dire agli idioti consipati che lo popolano di darsi una stramaledetta mosso.
DIO MIO se fosse stato presente in quel momento... cosa che, chi se ne dica, sicuramente qualche Balsyk era lì nei pressi ad ascoltare e vedere la scena, e siccome il piccolo popolo adora i pettegolezzi, qualcuno spiffererà tutto a Ludo e questo arriverà di gran carriera, al nuovo negozio adibito a B&B di Meli e Logan a cavallo del suo serpentone - dimentico di chiederlo: aveva un nome il rettilone tenerone? - per chiedere come hanno OSATO non renderlo partecipe.
E appena vedrà il neo-adottato Theo sarà ancora più indignato.
Detto ciò, queste recensioni saranno estremamente sconclusionate: ho bevuto mezzo bicchiere di vino bianco ad una festa a lavoro e sembra che abbia svuotato dieci bottiglie.
Non me ne volere.

Allora, riconoscimenti moment: siamo a DUE città costruite da una popolazione di esseri non umani e creature del Piccolo Popolo (i Krampus erano classificati come Piccolo Popolo? Can't Remember tho...) e siamo a DUE posti nella quale mi trasferirei. Anche se qua mancano prestantissime e muscolose krampus donne di due metri e mezzo. Voglio dire, questa colonia di Balsyk sembra così... pacifica. Ha proprio una vibe di calma e tranquillità. Certo, gli abitanti sono un po' inquietanti - ribadisco il fatto che li trovo veramente tanto fighi. Mi è piaciuta un sacco la scena di comunicazione tra questi e Lyn. Sembrava letteralmente un'inviata umana mandata a cercare di creare un contatto con degli Extraterrestri. Top. - ma sono generalmente pacifici se non rompi loro i coglioni - che voglio dire, è davvero così strano? Sicuramente un essere umano reagisce di peggio se gli vai a bussare in casa alle cinque del mattino. Soprattutto se è americano -. Magari il cibo potrebbe farsi un po' stantio a lungo andare, però ci si può abituare - oltretutto, ammetto che pure quella descrizione era top notch con sto caldo perché sembravano dei piatti veramente rinfrescanti... not bad - e poi và che ambientino: di notte scorrazzi, di giorno dormi.
La vita di un sogno, temo.
Ma tralasciando usi e costumi dei Mothman localizzati, mi soffermo anche sul fatto che è descritto tutto veramente bene. Come sempre, le ambientazioni si dimostrano uno dei tuoi innumerevoli punti forti: ho amato le combinazioni di colori e i bacherozzi luminescenti, per non parlare dei petali colorati brillanti.
Sembrava di essere in Giappone con la fioritura dei ciliegi.
Tutto spettacolare.

Anche se impallidisce in confronto a ciò che accade dopo.
MADONNA CHE BELLO che fai sempre fare alla tipa la prima mossa: è così dannatamente soddisfaciente che non ne hai la minima idea. Che voglio dire, palesemente sarebbe stata Meli quella a dare l'inizio al mega slinguazzamento sotto i bozzoli alieni che si schiudono - m-molto... romantico? - mentre Logan faceva del suo meglio per reggere il ritmo. Mantenuto bene appena ha smesso di fare il rigidone - ho amato il pezzo dove và in altf4 appena questa tira fuori la A-bomb. Però è comprensibile. Sarebbe la mia stessa identica reazione. Inoltre tutti i punti in cui cerca di farla desistere bonariamente sfociando tutti i difetti che, ormai, Meli a imparato a conoscere e quasi amare quasi per insicurezza e per 'allontanarla' mi ha fatto impazzire. Soprattutto quest'altra che gli ha fatto capire a suon di labbra quanto poco gliene frega se litigheranno qualche volta in più del previsto - e sono bellissimi.
Nient'altro da dire.
Sono letteralmente una delle coppie più green flag di EFP a questo punto, insulti e prese per il culo permettendo. Perché voglio dire, figuriamoci se non si basera su questo il loro rapporto, oltre che a tante coccole.
AMO come rendi il tuo romanticismo.
Sono un romanticone a mia volta, ma alle volte non posso fare a meno di trovarlo leggermente stopposo in alcuni casi - mia madre e mia sorella mi hanno imprigionato a vedere Alchemy of Souls. Gran bella serie, però MADONNA se le carie si fanno sentire... - ma tu mantieni sempre un perfettissimo equilibrio, che raramente si vede in questo tipo di storie. E non posso fare a meno che amare queste scene, quando le tiri fuori, perché sanno tutte proprio di dolcissimo premio per tutte le peripezie che i nostri eroi si sono fatti.
L'embrione alieno appena nato ha rovinato un po' il momento?
Forse.
Ma lo interpreto come il cosmo che dice ai due di darsi una mossa a creare delle offspring.
Detto ciò, mi hai mollato un tease che mi ha quasi drizzato i peli più del bacio appassionato della Meligan.
L'Incompiuta.
Non so cos'è.
Non so com'è.
Ma in realtà so cos'è: una CAZZO DI CATTEDRALE mai finita e abbandonata.
PUO' ESISTERE UN LUOGO TANTO MIGLIORE PER UNO SCONTRO FINALE!?
DIO DIREI DI NO!
Ne ho bisogno adesso... con la tua storia di descrizione di ambienti so già che mi blasterai verso l'infinito e oltre.
Diamine, devo darmi una mossa a mettermi in pari..

- Nah. I'd Rewiew -

Recensore Master
05/07/24, ore 13:39

Allora.
Il rischio di arrivare in ritardo a lavoro per lasciarti questa recensione è calcolato, but boy.
Am I bat at math.

Carissima mia, come vedi, non ci si prende un momento di riposo oggi: non potevo non passarti a recensire (o quantomeno, provare a passarti a recensire) questo capitolo che tipo, se devo essere onesto, avrei TECNICAMENTE già letto ere fà.
Ma cause di forza maggiore - il mio nerdaggimento e un lavoro VERAMENTE TANTO PESANTE per lasciar un po' di spazio al mio respiro - ci ho messo il mio buon tempo.
Ma ormai credo che i nostri appuntamenti saranno tutti così, temo: ci metto settantatré anni per passare a recensire, ma quando lo faccio lo faccio - si spera - bene.
Ammettilo che ormai sta routine non ti dà neanché più troppo fastidio :3

Detto ciò, credo che ormai ci sia poco da dire a riguardo: avevo detto che se il Serpentone si fosse rivelato il Pet di Impish - Ludovico III? Davvero? per me rimarrai sempre Impish, carissimo - sarebbe slittato al primo postro rispetto alla Foresta Maledetta.
Eh beh.
Poco da fare adesso.
Che tra l'altro, adesso ho pure in mente una cazzo di strafigata di action figure che racchiuda entrambi i personaggi: tipo m'immagino il demonietto seduto a gambe incrociate sul testone del serpentone attorcigliato su se stesso con le fauci spalancate, in mezzo a rocce e schizzi d'acqua.
Ovviamente questa da far pagare almeno un rene.
Forse due.
Insomma, stonks per ogni singolo pezzo di merchindize che potresti tirare fuori da questa storia. E sempre parlando di Ludo Impish: non mi aspettavo che Lyn fosse una super Gilf come si è dimostrata a fine capitolo. Non so se era l'alcol o se effettivamente questa fata ninfomane abbia effettivam,ente indugiato sul forse fisico scolpito dell'Imp.
Che poi, come- non lo voglio sapere.
Per ora proseguiamo con la storia: se c'è una cosa che è più intramontabile del sole di Nier Automata, è il come la struttura di ogni tua storia sia letteralmente una gioia da vivere: è tutto così dannatamente perfettamente incastrato bene che veramente, sembra nemmeno di leggere una storia su un sito ma di vedere una serie TV fantasy fatta bene e che decisamente meriterebbe molta più affluenza di ciò che al momento si ritrova. Tipo, per fare un esempio: tutti i capitoli prima di questo erano una perfetta sequenza da degno film d'azione o di spionaggio.
Tipo, tolti seprentoni, imp e forse una mutaforma che vuole portare l'apocalisse sul mondo, questo era un film di Mission Impossible.
Tra interrogatori, il cattivo che rapisce i buoni e li interroga e poi il contrario, e sti colpi di scena e botte da orbi, è letteralmente un sogno ad occhi aperti.
E' tutto bellissimo.
Per dire, anche già solo qua - Meligan moment fire di 'provo a consolarti ma sei troppo depressa - con meli che sembra perdere tutte le speranze, e poi si ricorda degli stramboidi Balisk che potrebbero avere ottime informazioni - ho riso alla definizione di Ludo - riaccenendo la speranza... semplicemente il motivo per cui vivo di tue storie.
Che poi... vogliamo mettere la Meli assertiva e volpona che flirta con Logan dicendo 'eh. Ti è piaciuto quando ho fatto l'eroe in armatura e ti ho protetto, eh?' insomma: il motivo in più per cui Meli è sicuramente un ottimo PG, è il suo essere così ASSERTIVA E VOLUBILE quando vuole.
Donna da sposare.
Spero vivamente la porterà a ballare pure io.
E ora, con almeno un barlume di 'possiamo ancora farcela' sul groppone e una speranza ravvivata - sperando che i Balsik non decidano di fare spezzatino di botanica con contorno di Ammazzamostri per essere stati svegliati alle CINQUE DEL MATTINO - non vedo l'ora di avere tempo per finire di accompagnarti in questo viaggio clamoroso.
Carissimissima, rinnovo i miei complimenti, e ci rivediamo spero a brevissimo!

- Nah. I'd Rewiew. -

Recensore Veterano
04/07/24, ore 19:12
Cap. 8:

[Ascolta Venti di Imbolc dei Furor Gallico per prepararsi al capitolo perché ci sta]
Ehilà, Emma, spero tutto bene!
Guarda, vien sempre da ridere se si pensa che, a fronte di una serie di combattenti esperti e di una vampira immortale, a salvare il mondo devono essere un bambino e una botanica. Certo, suddetta botanica si dimostra esperta di arti marziali, ma è un altro discorso.
Adorabile la parte in cui Meli porta Theo a vedere il mare per la prima volta. Sto bambino ti scioglie il cuore ogni singola volta in cui appare.
Props in cui volevo vedere la faccia del resto della marmaglia che si trova davanti Meli e Theo pronti a combattere, minimo Logan avrà pensato: "non ci credo, ancora lei..." consapevole dentro di sé di non poter fare nulla per fermare questa donna, del resto, la ama (e la amiamo) anche per questo, no?
Il monologo del cattivo non è minimamente fuori luogo, anzi, al contrario, dimostra una certa profondità nella ragazzina, che probabilmente agisce mossa da fanatismo, ma anche da qualcosa di più personale, anche vedendo cosa dice a Meli... Penso che nel prossimo capitolo sapremo di più su di lei.
Ti devo confessare che sono combattuta: da un lato vorrei che aggiornassi presto, dall'altro sono dolorosamente consapevole che altri due capitoli e si finisce, quindi sad.
Beh, non ho altro da aggiungere, tranne che la parola "pazzi furiosi" in questo capitolo e nello scorso sembra esserti piaciuta particolarmente XD
Alla prossima <3

Recensore Master
04/07/24, ore 14:24
Cap. 8:

Ciao^^
apparentemente, peggio di così non poteva andare: il solco aperto, la mutaforma pazza e tutto quanto. In realtà, il moccioso è scomparso non si sa dove e in fondo alla navata si percepisce uno strano clangore di armi, per cui voglio sperare che non tutto sia perduto...
Con il classico villain monologue sei stata molto contenuta, quindi direi che non ha appesantito assolutamente nulla. Ancora una volta descrizioni stupende e suggestive, mi hai fatto venire voglia di visitare l'Incompiuta!
Come sempre complimenti, ti prego aggiorna presto se no vengo direttamente a suonare a casa tua per sapere come prosegue la storia!^^

Recensore Veterano
04/07/24, ore 00:04
Cap. 8:

Buonasera Emma! Quanta carne al fuoco in questo lungo capitolo! Abbiamo molte molte novità: 1. Parte della compagnia è stata catturata, nella situazione attuale direi che nessuno di loro sembra essere di grande aiuto! 😅 2. La "cara" mutaforma ha reso manifeste le sue intenzioni, che sono essenzialmente quelle di distruggere il mondo. Positivo? Non direi. Certamente il suo monologo è la sua prospettiva sulla violenza come fatto ciclico è interessante. Sicuramente lei stessa ne ha subita, prima di diventare carnefice. 3. Il sangue di drago è stato versato. E ora? Che accadrà? Sicuramente disgrazie. Non mi sento ottimista al riguardo. 😅 Vorrei infine dedicare la giusta attenzione a Theo. Quel bambino è adorabile ed è stato senza dubbio lui il primo a cambiare Meli, facendole provare un profondo amore e istinto materno (Logan mi spiace, ma non c'è partita). La prima parte del capitolo è davvero commovente, quando giura di riportarlo a vedere il mare. 🩷 Attendo presto nuovi sviluppi e spero in un glorioso happy ending! Un abbraccio, Krisma

Recensore Master
02/07/24, ore 08:23

Ciao carissima,
stupenda l'idea delle beghine, sono una trovata originalissima, come del resto tutta la tua storia.
I nostri si salvano, chi più chi meno. Meli se l'è vista davvero brutta, e di riflesso anche Logan. A tale proposito ho trovato giustissimo il suo discorso: così emotivamente coinvolti non si può combattere, ci si fa ammazzare. Più che altro è Meli che rischia di farsi ammazzare: abbiamo visto che in realtà ha un istinto protettivo (vorrei scrivere la parola con la M - e non è "merda" - ma le mie dita si rifiutano) molto sviluppato, sia col moccioso che con Logan, per cui è lei alla fine che rischia più di tutti.
Ho apprezzato molto il ritorno di Aiden, che è sempre una presenza piacevolissima.
Ora però i nostri sono partiti. Sinistrata e moccioso se ne staranno tranquillamente ad attenderli nel giardinetto delle beghine? Ma figurarsi! Perché mai starsene in pace ad aspettare di guarire? Molto meglio mettere in mortale pericolo se stessi e gli altri.
Scherzo, ovviamente, sai che faccio le mie battute da vecchio barbogio cinico. Se ti conosco bene, saranno proprio Meli e il moccioso che alla fine salveranno tutti gli altri^^
Complimenti per questo bellissimo capitolo e a presto!

Recensore Veterano
30/06/24, ore 08:43

Ehilà, Emma, quando ti ho detto "aggiorna presto" mai avrei immaginato sarebbe stato così presto, e soprattutto con un capitolo così lungo.
Beh, posso cominciare con il dire che la scommessa è stata vinta, almeno in parte: Meli è stata salvata da Astrid, non da Lynette o Logan, e si è svegliata quando ormai era guarita.
Anche se pensavo non sarebbe stato così grave, da rischiare di perdere l'arto, e pensavo anche che fosse "inutile" nel senso, Logan l'aveva vista e si sarebbe spostato da solo, invece no, ha rischiato lo stesso la vita.
E parlando di Logan... ormai non solo non ci vuole il POV per capire cosa gli passa per la testa, ma nemmeno sappiamo cosa è successo mentre Meli era KO e già posso capire benissimo che quei tre giorni per Logan sono stati un inferno, basta solo vedere in che condizioni stava!
E, ci scommetto quello che vuoi, gli occhi lucidi non erano perché non avesse mangiato, ma perché ha probabilmente passato i tre giorni a piangere quasi ininterrottamente... anche se uno special su quei tre giorni ora lo voglio, ahah.
Ma poi, la scena del bacio... da brividi e batticuore <3
Logan è ancora troppo traumatizzato per dire di amo, ma tutto quello che ha fatto durante il capitolo è stato oro colato. Specie la frase "sarei morto anche io se tu fossi morta" da brividi sul serio, anche se non penso che Logan parlasse di morte fisica, ma qualcosa di più mentale. Del resto, se l'unica persona che trovi il coraggio di amare dopo un'infanzia di abusi sacrifica la vita per salvarti, ti rimane il segno, eh.
Ma che te lo dico a fare, amiamo praticamente gli stessi tropes nel fantasy romance, quindi questo capitolo non poteva che diventare uno dei miei preferiti, dang.
Anche in quello a cui ha portato dopo... Dannazione, Meli, oltre al fatto che i tuoi amici sono preoccupati, non pensi a come Logan si potrebbe sentire se tu morissi perché non ti funziona il braccio, specie visto che è successo "a causa sua" (tra molte virgolette) la tisana drogata era il minimo.
Molto carino anche il worldbuilding, apprezzo la creazione delle Beghine, sono un ordine molto interessante, specie per il loro essere atee\agnostiche.
Ma ora vorrei spendere due parole per l'indiscussa regina di questo capitolo (scena ship esclusa): Astrid, che fa sembrare ogni singolo vampiro di Twilight una mammoletta a confronto. Sarcastica, secca, dura, una sorta di Sam Pucket mista ad un'Annie Leonhardt, un' ESTP con tratti positivi finalmente sviluppati, ma con una personalità e dei traumi che però non le hanno impedito di essere chi è. Il mondo la prende a pugni, ma lei è più forte. Non me ne voglia Meli, ma ad oggi è il mio personaggio preferito.
E per concludere Theo... Sarai un ottimo paladino, specie vista l'intelligenza strategica e il buon cuore che lo caratterizza. Spero che troverai in Aiden una buona guida.
Uff... Io ho finito, ma spero di leggere molto presto il prossimo capitolo.
Hai detto che i due si salveranno a vicenda ancora una volta, eh?
Alla prossima <3

Recensore Veterano
29/06/24, ore 14:20

Buon pomeriggio!
Stavolta sono incredibilmente puntuale. Come direbbe Meli, a questo punto, voto otto per tempismo e impegno! XD
Questo è sicuramente uno dei miei capitolo preferiti, e per tre validissimi motivi (qui sotto riportati senza un particolare ordine di importanza):
1. Ritorna Aiden, il nostro Golden Boy! Ma quanto è adorabile? Certo, a suo vantaggio ha anche capelli biondi, occhi violetti, sorriso smagliante e prestanza fisica degna di un paladino! Pure le beghine sembrano apprezzare del resto.
2. Logan si dichiara! Attenzione, attenzione! Lo fa con un 'anch'io' sussurrato all'orecchio, dopo aver rischiato di perdere definitivamente la sua donzella. Che momento dolce e romantico. Certo, la rudezza è rimasta, ma quest'uomo non può cambiare dal giorno alla notte! Ho apprezzato davvero moltissimo. Poi la abbandona per andare a morire da solo ma...soprassediamo!
3. Astrid e Meli. Il loro rapporto, maturato nel corso di tutta quest'avventura, è davvero bellissimo e mostra l'evoluzione della protagonista. Ho ADORATO il momento che hai dedicato loro.
A tutto ciò si aggiungono un Theo sempre più carino e coccoloso (che si sente autorizzato a non ubbidire perchè ha promesso incrociando le dita) e una piccola oasi felice nel bel mezzo di una potenziale fine del mondo. Che si può volere di più?
Nulla, se non il prossimo capitolo!!

Un abbraccio,
Krisma
(Recensione modificata il 29/06/2024 - 02:26 pm)

Recensore Veterano
28/06/24, ore 18:24

Eccomi, ritornata subitissimo a recensire (stavolta con un ritardo accettabile)!
Che dire...intanto la marroca è adorabilmente simpatica. Certo, Ludo rimane il mio preferito, ma anche questa creatura rientra tra quelle approvate dalla sottoscritta! ;)
I kon, invece, non fanno una gran bella figura, Zeno a parte. Prima un molestatore seriale, ora un furfante di prima categoria...diciamo che quanto accaduto non fa ben pensare nei confronti di questa specie!
Dopo la parentesi felice dello scorso capitolo (sia dal punto di vista climatico che emotivo), ripiombiamo nella nebbia e nella melma (letteralmente e metaforicamente).
La traversata di un fiume non deve essere cosa da poco per la nostra botanica preferita, visto che non sa nuotare. Aggiungiamoci poi una piovra gigante che odia le barche e BAM! Abbiamo una perfetta ricetta per catastrofi imminenti! Logan, pover stella, finisce per essere nuovamente protetto dalla donzella che dovrebbe difendere. In parte, dobbiamo dire che Meli se l'è proprio chiamata. Dall'altra, invece, non penso che la cosa faccia piacere al nostro uomo. XD
Come usciranno i nostri eroi da questa situazione?
Eh eh, bisogna attendere il prossimo capitolo! Non vedo l'ora!

Un abbraccio,
Krisma

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]