Storie originali > Giallo
Ricorda la storia  |      
Autore: gloriaabranchi    29/08/2020    2 recensioni
Le ombre si allungano per inghiottire tutto ci che .
Arriva la notte.
Io non dormo; il mio tempo lo dedico alla vita.
Genere: Thriller | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Le ombre si allungano per inghiottire tutto ci che .
Arriva la notte.
Io non dormo; il mio tempo lo dedico alla vita.
Le luci degli alti palazzi diventano tuttuno con quelle del cielo.
Mi sono sempre piaciuti i gatti.
Loro nella notte non hanno paura.
Loro possono vedere; il buio non esiste.

Sento la pelliccia morbida e rovente che mi solletica il polpaccio.
Mi sono sempre piaciuti i gatti.

Le mie mani sono umide, ora bagnate. Un odore nauseabondo mi trafigge le tempie.
Odore di ferro.

Quanto mi piacciono i gatti.

Torno a casa. Involontariamente trascino con me il bidone dell'immondizia.
Dannato coso.
Apro la porta girando il pomello freddo; le mie dita scivolano.
La luce mi squarcia la vista.
La mattina arriva senza che io abbia tempo di addormentarmi.

"Il gatto dei vicini sparito, ne sai qualcosa?"
"No" rispondo.
Mi accarezzo distrattamente le mani secche.

Mi sono sempre piaciuti i gatti.
   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Giallo / Vai alla pagina dell'autore: gloriaabranchi