Storie originali > Poesia
Ricorda la storia  |      
Autore: Beeble    21/11/2021    3 recensioni
Quanti giorni
passati a sentirmi
incompleta,
come se un atrio
del cuore
mi mancasse.
Genere: Introspettivo, Poesia, Sentimentale | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Atrio
 

 

Quante volte

mi hanno detto

che avrei avuto bisogno

dell’amore

per essere felice,

per sentirmi completa.

 

Quanti giorni

passati a sentirmi

incompleta,

come se un atrio

del cuore

mi mancasse.

 

Quante ore

a faticare per capire

perché non ce n’era per me,

perché, proprio a me,

sembrava sempre

mancare un pezzo.

 

Quanti istanti

ho dovuto raccogliere

prima di arrivare

alla conclusione

inaspettata.

 

Quanto amore

riempie la mia vita:

si chiamano amici,

nipoti d’anima,

sorelle,

genitori.

 

Non sapevo

che la chiave

a forma di cuore

apriva la porta dell’atrio.

Per troppo tempo

l’avevo immaginata diversa.

In un lampo mi hai tolto molto,

non sapevo che mentre

lasciavo andare lacrime e legami

mi stavi preparando

a doni immensamente più grandi.

 

Quando ho aperto l’atrio

ho scoperto che avevi arredato per me,

che era tutto lì, pronto per me.


Bastava un battito di luce,

per vederlo.

  
Leggi le 3 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: Beeble