Storie originali > Drammatico
Ricorda la storia  |      
Autore: lmpaoli94    11/01/2022    1 recensioni
Il 2022 è cominciato com’è finito il 2021.
e nessuno ha la certezza di cosa ci aspetterà.
Tutti vogliono sapere il proprio futuro.
Ma rimanere nell’ignoto è l’unica possibilità di pensare al nostro presente, senza preoccuparci di quello che sarà di noi.
Ma eppure qualcuno ci pensa.
Il cielo è sempre lo stesso, ma…
Genere: Drammatico, Sentimentale | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Sembra davvero che sopra le nostre teste rimanga tutto uguale.
Ma nel mantenere i piedi per terra ci si accorge quanto tutto cambi in peggio o in meglio e sta a noi valutare tutto quello che ci gira intorno.
I giorni sembrano così inutili, eppure ogni giorno e ogni momento è importante per essere vissuto.
Da soli o in compagnia.
Con l’aiuto di qualcuno o senza alcun aiuto.
e solo adesso mi rendo conto di quanto sia terribile rimanere da soli.
Perché il tempo passa e il presente sembra rimanere immutato dinanzi a noi.
Ma allora cosa possiamo fare?
Come possiamo agire?
L’isolamento forzato è un brutto essere e solo adesso me ne accorgo, mentre quello che ero e sono stato sono solo ricordi ed io in questo momento ho voglia di immergermi in tali ricordi per potermi riassaporare tutto questo mentre il presente me lo porta via.
Mi mancano i miei affetti più cari.
ed è grazie a loro se posso sentirmi diverso.
Perché loro ti ameranno incondizionatamente e non ti faranno sentire solo.
Mai.
   
 
Leggi le 1 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Drammatico / Vai alla pagina dell'autore: lmpaoli94