Storie originali > Introspettivo
Ricorda la storia  |      
Autore: Lady Moon    09/06/2022    2 recensioni
[...]Volevo sentirmi libera nel corpo, come urlava - e disperatamente pretendeva - di sentirsi libera la mia mente.
Genere: Poesia, Sentimentale | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Avevo sperato a lungo che il mio corpo fosse confacente alla mia mente.
Il mio corpo, non per la semplice apparenza, ma braccia, gambe, cuore, polmoni, stomaco. Avevo sperato a lungo non si riducesse a una semplice mimica, a un'icona, a uno schizzo. Che non fosse pesante.
Volevo sentirmi libera nel corpo, come urlava - e disperatamente pretendeva - di sentirsi libera la mia mente.
E il mio corpo mente e mente il mio corpo. Un'anima che non vuole distinguersi, sospesa nel suo volo.
Questa profumata leggerezza, prego, non portatemela via.

   
 
Leggi le 2 recensioni
Ricorda la storia  |       |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Introspettivo / Vai alla pagina dell'autore: Lady Moon