Recensioni per
L'enigma del Fayyum
di mask89

Questa storia ha ottenuto 11 recensioni.
Positive : 11
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Master
29/11/21, ore 18:26
Cap. 1:

ciaooo Mask, quanto tempo!
anche perchè eehhh ma qui si batte la fiacca, dove sono i duecento aggiornamenti che aspettavo? c'è giusto Entanglement (non lo so scrivere, chiedo venia) e poi puff, sono a secco ^^'

stavlta invece di continuare quella sono stata affascnata da qusta tua nuova opera, mi sembra di vedere un film horror della vecchia scuola, la migliore.
già solo il fatto che ci sia il tema religioso brrrrrr, brividi a non finire, poi il prete che recita quella preghiera con un'angoscia sempre più crescente, l'ombra/mummia/assassino quello che è che avanza, quegli occhi rossi, il sadismo con cui gli chiede di finire la preghiera... dì un po' , vai a ripetizioni da Dario Argento o Stephen King? no perchè , complimentoni, è un genere per cui sei portatissimo.

momento serietà *inserire ironia qui*: io anche da mezza morente avrei detto al demone mummia 'non..s i dice 'Amen ' al la fin..e di quell..a preghiera!' XDD la pignoleria prima di tutto

tornando seri, stavolta davvero, adoro sia come hai incastrato bene tutti i prompt che hai sclto di utilizzare, sia soprattuto 'alternanza fra egitto e Italian anzi no, il Vaticano per l'esattezza , e in entrambi i luoghi sembri muoverti benissimo.

faccio le valigie assieme a Padre ferrua e ti aspetto al prossimo aggiornamento brrrrr

Recensore Master
28/11/21, ore 15:24
Cap. 1:

Ciao mask,
Ero indecisa fra questa e l'altra storia più recente, ma alla fine ho optato per questa da buona amante dell'Egitto. E questa primo capitolo... mi ha intrigato tantissimo devo ammetterlo. La prima scena è gestita davvero molto molto bene, si percepisce la tensione e qualcosa di sinistro che sta per giungere visto che le parole di padre Tosi sono rivolte a sé stesso e poi tran... me violenta da parte di un misterioso individuo o... entità? Visto che comd si scopre in seguito Tosi stava seguendo degli scavi su un'antica tompa assieme a un nutrito gruppo di importanti figure internazionali nel campo. Ferrua anche mi piace, si capisce bene e fin da subito il suo legame con la vittima; motivo che lo spinge senza troppi pensamenti a raggiungere l'Egitto. Ho apprezzato anche vari altro dettagli; come il fatto che la Chiesa lì non abbia grande autorità e infatti sia stato chiamato interpool a indagare.
Veramente un gran bell'inizio. Non vedo l'ora di leggere il prossimo aggiornamento.
Un saluto e alla prossima
Elgas

Recensore Veterano
24/11/21, ore 13:32
Cap. 1:

Ciao! E' da un po' che non leggo qualcosa di tuo e questa volta ho pensato di passare da questa nuova long, che devo dire si presenta molto bene!
Mi è piaciuto molto l'inizio dalle ambientazioni oscure e al limite dell'horror, molto promettente. Non so perché mi ha ricordato i toni e le ambientazioni di Bloodborne, ma non so se sia stato un semplice caso o fosse un effetto voluto...

Dopo l'interludio che ci mette subito un sacco di domande in testa, arriviamo al protagonista della storia: un uomo burbero, ma innocuo oserei dire, con un passato oscuro di cui ci viene fatto sapere poco attraverso la chiacchierata con Orlandi. Una cosa che è certa è che si tratta di una persona che agisce di impulso, vista la sua reazione istantanea di andare a prendere un volo per Il Cairo; una persona a lui cara è stata assassinata in circostanze misteriose e lui non riesce a restarsene con le mani in mano. Penso che assisteremo ad altre azioni simili da parte di Padre Ferrua...

Che dire del testo? E' impeccabile e l'uso di termini ricercati aggiunge quel tono di mistero che sono sicuro diventerà una colonna portante in questa storia. Il capitolo è breve, ma ben strutturato con dialoghi diretti ed essenziali, un po' il tuo marchio di fabbrica insomma. :P

Sono veramente curioso di cominciare questa avventura, un mistero che si prospetta molto più dinamico di altre tue opere (non che mi dispiacesse) e di cui ora aspetto un aggiornamento con trepidazione!

Complimenti per il tuo lavoro, spero di rivederti presto!
Altair13Sirio

Recensore Master
22/11/21, ore 11:20
Cap. 1:

Buongiorno caro, eccomi qui per regalarti una recensione: ho scelto l’ultimo aggiornamento perché mi ispira un sacco la challenge a cui hai partecipato con esso.
Trovo molto interessante questo primo capitolo, davvero: c’è qualcosa che mi intriga, insomma, Il Cairo, un omicidio, il contesto italiano mi fanno sentire vicina a questa storia e a una realtà che mi ha sempre ispirata e incuriosita. Il testo è breve, ma mostra la situazione attuale e il punto di partenza, dando una prima pennellata ai personaggi, al loro carattere e all’indole, attraverso dialoghi coincisi e reazioni schiette e scomodanti.
Mi piace quando arrivo dal punto di partenza che è un assassinio, la tensione è alta e si avverte qualcosa che non va, che non dovrebbe esserci, che è profondamente sbagliato. Ferrua poi non è certo a modo, affabile, gentile e disponibile, ha il suo caratterino che traspare da ogni riga a lui dedicata. Sono sicura che sarà una gran fonte di sorprese, che partirà e porterà avanti le ricerche a modo suo, sicuramente ben poco ortodosso. Il testo è scritto come sempre in modo chiaro, preciso e corretto, dando spazio a dialoghi con un certo spessore a livello di variazione a seconda dell’interlocutore. Sono proprio curiosa, sono sicura farai un ottimo lavoro con questo tuo nuovo progetto. Alla prossima caro, buon lavoro e buona ispirazione! :3

Recensore Master
19/11/21, ore 14:42
Cap. 1:

Ciao Mask!
Come ho visto che questa storia partecipava ai Luoghi dell'Orrore mi sono precipitata, perché adoro le storie misteriose (e se son pure paurose, tanto meglio)!
La primissima cosa che mi ha colpito di questa storia, ed è una sensazione che ho avuto dalla prima all'ultima riga, è il lessico che hai utilizzato. L'ho adorato e trovato perfettamente calzante con i personaggi e le situazioni, in alcuni punti ho anche riletto qualche frase per capire come imparare qualcosa! In particolare mi sono piaciuti tantissimo i dialoghi, che ho trovato molto realistici e ben scritti, soprattutto perché tra le righe ho avvertito una certa conoscenza da parte tua dei temi trattati, non so bene come spiegarlo. Insomma, mi hanno convinta al 100% ^__^
Parlando invece della storia in sé, mi è piaciuta moltissimo tutta la parte iniziale con Padre Tosi. Non so perché ma le scene che coinvolgono i religiosi mi affascinano sempre molto, e anche la tua scena ha sortito in me lo stesso effetto!
Ho come l'impressione che Padre Tosi avesse avvertito in qualche modo l'arrivo di questa creatura che poi lo ha ucciso, e ovviamente mi si sono formate un sacco di domande su chi possa essere e perché abbia commesso questo omicidio.
Padre Ferrua comunque mi sembra determinato a scoprire qualcosa in più, e io sarò ben lieta di essere spettatrice (o meglio, lettrice) dei suoi viaggi!

Alla prossima,
holls

Recensore Junior
06/11/21, ore 23:48
Cap. 1:

Mi piace l'atmosfera di questo racconto da vari punti di vista. Tanto per cominciare l'impostazione è quasi quella di un giallo classico, nonostante da subito è evidente la presenza di elementi sovrannaturali, o almeno il loro forte sospetto. Abbiamo infatti un omicido a tutti gli effetti, con tanto di agenti che indagano. Che poi questo omicidio sia compiuto da una presunta mummia, è un altro discorso.
Il tutto è collocato in ambiente ecclesiastico, e questa è un'altra gradita sorpresa: penso sia una scelta che può portare molta suggestione ad una storia di questo genere. Abbiamo poi un protagonista che ci presenti come molto burbero ma anche una brava persona, o almeno per ora, e con un passato tormentato di cui dobbiamo aspettare per sapere di più.
È davvero presto per giudicare come questa storia È, perché è un solo capitolo introduttivo. Ma sicuramente possiamo dire su come questa storia promette di essere, e credo che ci siano ottimi presupposti e che hai gestito bene il mandare i primi input riguardo a possibili indizi e presentazione di personaggi e luoghi.

Recensore Master
05/11/21, ore 13:36
Cap. 1:

Ed eccomi qui per lo scambio libero del giardino.
Un omicidio di un prete che avviene mentre questo si trova in Egitto per mano di uno sconosciuto alquanto inquietante che non solo lo uccide ma poi dice ironicamente Amen, con tanto di occhi rossi, mamma mia quella scena, seppure breve, l'ho trovata assai inquietante il tuto condito perfettamente dall'ambientazione all'interno di una chiesa, un posto sacro che dovrebbe non venire mai macchiato, cosa che invece succede qui con un assassinio, se poi mettiamo in mezzo anche la preghiera la minestra è fatta, un momento veramente di brivido assurdo. Chi sarà l'omicida? il diavolo in persona? un demone? o un posseduto?
A scoprire la verità tocca al nostro protagonista, il prete Ferrua, che a prima vista non sembra il massimo della simpatia ma aspetto di continuare a leggere per dire la mia del tutto, magari è solo un impressione.
Chi avrà ucciso il collega? spero di scoprirlo presto,
L'inizio di un racconto scritto in maniera perfettamente fluida e scorrevole, non ho notato errori grammaticali o di battitura, perfetto.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima ciaoo.

Recensore Junior
04/11/21, ore 22:07
Cap. 1:

Ciao, eccomi qui per la catena del Giardino! È la prima volta che ti leggo e ho deciso di cominciare dall'ultimo lavoro che hai pubblicato.
Questo primo capitolo è stato una piacevole (e inquietante) sorpresa, perché l'inizio è brusco, in media res, e getta le basi di un ottimo mystery horror. Le chiese sono naturalmente dei luoghi dove si annidano le ombre - intese come angoli non riscaldati dalla luce delle candele e dei candelabri - e ho trovato l'ambientazione molto azzeccata. Soprattutto, questo incipit, seppure breve, funziona molto bene perché solleva più domande di quante ne risponda: cos'ha scoperto Padre Tosi? Quale demonio ha risvegliato, se di demonio si può parlare? Perché non scappa dalla sconcertante creatura venuta a profanare un luogo sacro? Da cosa deriva la sua urgenza di confessarsi di fronte a Dio, tale da non abbandonare il momento di preghiera anche in faccia alla morte?
Ho trovato efficace anche il cambio di scena sul punto di vista di Padre Ferrua: da un clima di terrore passi alla relativa tranquillità di un lavoro monotono di ricerca. Sembra però che nemmeno Ferrua venga risparmiato da una visita a sorpresa, e se l'Interpol viene a suonarti alla porta allora significa che in ballo c'è qualcosa di molto grosso. Servono bestie empie, d'altronde, per assassinare un parroco nella sua casa... Sono davvero curiosa di leggere il seguito!
Alla prossima,
Lucia

Recensore Master
02/11/21, ore 20:13
Cap. 1:

Ciao Mask!
Eh, ma questa storia mi ha già.preso moltissimo dal primo capitolo!!!
Anzi dalle prime righe! Con il padre che recita il Padre nostro e la mummia vampiro che entra in chiesa e lo fa fuori. Educatamente però! Prima gli permette di finire il Padre nostro! Davvero un bellissimo inizio e poi l'Interpol che arriva a disturbare Padre Ferrua (a proposito dov'è l'accento?) per trovare qualche indizio utile... In pratica mi sembrava di essere finita dentro un film di Indiana Jones con un po' di "La mummia"! Due saghe che mi sono piaciute troppo! Se poi consideriamo che mi piace moltissimo come scrivi e come sei sempre attento ai particolari che rendono tutto molto realistico non posso che mettere al volo questa storia tra le preferite!
Io già mi sto facendo dei viaggi mentali su chi sia la mummia! Un vampiro liberato a causa degli scavi archeologici? Non vedo l'ora di saperne di più!
Complimenti, sei sempre bravissimo!
A presto ♥️
AlbAM

Recensore Veterano
02/11/21, ore 16:33
Cap. 1:

Ciao eccomi per lo scambio

Stavo seguendo l'altra stori ma in attesa che venga aggiornata, mi sono soffermata su questa che hai scritto per la challenge.

mi è piaciuta molto la scena del prete che prega, mentre sa che qualcuno si sta avvicinando, pensando evidentemente che si possa salvare con le sue preghiere, e invece non serve a nulla.

Così porta questi due investigatori a presentarsi addirittura al vaticano e a contattare questa conoscenza del prete che è stato assassinato. Si preannuncia un viaggio in inizierà questa avventura. Ora sono curiosa di sapere che cosa succederà una volta in egitto.

Alla prossima =)

Recensore Master
01/11/21, ore 17:23
Cap. 1:

Ciao, eccomi qui per oo scambio libero.
Ecco, me lo chiedo anch'io, che sarà mai successo?
Questo strano essere con gli occhi rossi non mi piace per niente, è inquietante.
Il povero Padre Tosi ci ha rimesso la vita dopo aver concluso la recita del Padre Nostro. Io sono molto affezionata alla vecchia formula, ma questo ci fa pensare a due cose: 1) o che la storia è ambientata dopo che è stata cambiata 2) o che l'hai cercata in rete per sicurezza e ti è uscita questa. In ogni caso non è imp, era solo un mio piccolo dubbio che volevo togliermi.
E torniamo alla storia, ora.
Si scopre che Padre Tosi era la guida spirituale di Padre Ferrua - che lavora alla Pontificia Accademia di Archeologia.
Si scopre anche che lui avrebbe dovuto seguirlo in Egitto, ma che ha rifiutato perché non gli interessava la materia e poi aveva degli studio da compiere.
Così ora, su incarico del direttore, Padre Ferrua si appresta a partire per scoprire il mistero della morte del suo amico.
I due dell'Interpol mi danno da pensare, perchè se si scomoda un colosso del genere, al questione è molto seria. Non ho potuto fare a meno di immaginarmi Amendola con l'attore nostrano in formato giovanile e niente... ora rimarrà tale, semmai comparirà ancora.
Grazie per la bella lettura e al prox scambio. Ciao, Chiara.