Recensioni per
Addio alle armi
di lmpaoli94

Questa storia ha ottenuto 8 recensioni.
Positive : 8
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.

Ottimo finale, con Jaless che al momento sembra essere stato in grado di convincere gli altri minotauri dell'inutilità della guerra, ma con la consapevolezza che questa nuova situazione difficilmente potrà durare per sempre, specie se non si impegneranno davvero per quello scopo.

Nel complesso un racconto molto bello, per il quale ti faccio i miei complimenti.

Un saluto,
Milly

Recensore Veterano
04/02/23, ore 12:31

Ho trovato molto profondo lo scambio tra Jaless e Murgoth e ancora una volta è ben chiaro il punto di vista di Jaless. Murgoth sembra di opinione totalmente opposta, probabilmente perché non ha mai conosciuto altro se non quel mondo in guerra, o quantomeno non ne ricorda altri, e sente non possa esserci niente di diverso.

Recensore Veterano
04/02/23, ore 12:28

Questo primo capitolo dice molto di Jaless, ma anche del mondo nel quale vive. Sembra ormai votato all'accettazione del mondo in cui si muove, ma allo stesso tempo sente di non farne parte, rassegnato all'idea di non potere fare niente, se non limitarsi a morire pur di non uccidere.

Storiella molto toccante e ben descritta, con Jessel come protagonista sufficientemente tormentato ma forte. Buon lavoro per questo 2023

Ciao lmpaoli94. Ho immaginato lo stato d'animo di Jaless nel chiedersi come si sia arrivati a questo. Visto che gli altri non lo comprendono sente che l'unica scelta sia quella di andarsene. Ma qualcosa che forse Jaless non si aspettava accade. Sono stata lieta di leggere nel finale di Gratel nel ringraziare Jaless. Alla fine i sentimenti piú nobili hanno avuto la meglio. Come ha detto Jaless dipende dalla volontà di tutti se continuerà questa situazione di pace e speriamo che nelle terre dei minotauri possa regnare per sempre. Jaless é stato un esempio per tutti e questo suo comportamento puó essere riconducibile anche agli esseri umani. Uno scritto che nella sua semplicità fa riflettere. Un caro saluto.
(Recensione modificata il 18/12/2022 - 12:53 pm)

Recensore Master
14/12/22, ore 10:45

Ciao lmpaoli94. Ho letto con interesse il dialogare tra Jaless e l'altro. Ho immaginato lo stato d'animo di Jaless attraverso le tue parole, che percepisce quanto di oscuro lo circondi. Vedremo come continuerà il tutto, se incontrerà qualcuno che potrà illuminare la sua anima. Mi auguro ci sia la speranza di una vita migliore. Al prossimo capitolo. Un caro saluto.
(Recensione modificata il 14/12/2022 - 10:46 am)

Recensore Master
14/12/22, ore 10:36

Ciao lmpaoli94. Ho immaginato Jaless in questo primo capitolo attraverso le tue parole. Mi é dispiaciuto leggere riguardo il fatto che ormai la sua vita non abbia più bisogno di essere vissuta per il forte dolore. Sembra abbia un animo nobile e mi auguro, leggendo il finale, ci sia la speranza. Un'osservazione che spero sia gradita, una maggiore attenzione nell'uso dei tempi dei verbi. Al prossimo capitolo. Un caro saluto.
(Recensione modificata il 14/12/2022 - 10:37 am)

Recensore Junior
12/12/22, ore 00:21

Sembra che il paradosso di questa distopia (il mondo in cui esiste solo la guerra) venga risolto e superato da un atteggiamento interno di un soldato e alla fine chi potrebbe fare la guerra se nessuno ammazzasse nessun altro nell'effettivo!? C'è qualche errorino da sistemare nei tempi verbali ma tutto sommato mi piace come racconto, è un lieto fine non troppo marcato,
a rileggerci
Edoardo