Fumetti/Cartoni americani > Avatar
Segui la storia  |       
Autore: niny95    17/05/2020    4 recensioni
[Zuko&Katara]
Raccolta di Fan fiction slegate tra loro.
Dal testo:
Quando Zuko finalmente prese coraggio erano nel suo studio. Prese un respiro profondo, poi finalmente parlò: «Katara, tu mi piaci-»
Katara sorrise «Ma certo Zuko, anche tu mi piaci.»
Il Signore del Fuoco scosse la testa «No, non hai capito. Non mi piaci come amica, non solo. Io... io... io sono innamorato di te!» queste parole gli diedero il coraggio necessario a baciarla, appena le sue labbra toccarono quelle di Katara una sensazione di felicità lo invase subito sostituita dal dolore, uno schiaffo in pieno viso l'aveva colpito.
Genere: Romantico, Sentimentale | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het | Personaggi: Katara, Quasi tutti, Zuko
Note: Missing Moments, What if? | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Sentimenti mai sopiti.

 
Lo scontro con Azula era stato lungo e sfiancante e se non fosse stato per Katara; Zuko ne era certo quell'ultimo attacco l'avrebbe ucciso. 
Adesso era lì, stanco e ansimante che cercava di riprendersi dall'ultimo fulmine che sua sorella  – adesso coinvolta in uno scontro  contro Katara – gli aveva lanciato. Ogni respiro gli costava fatica. Dopo aver legato per bene Azula, Katara gli si avvicinò «Scusami per averti fatto attendere.» disse. 
Zuko sorrise lievemente «Non scusarti. La mia pazza sorella aveva bisogno di te.» 
Katara gli sorrise di rimando «Adesso pensiamo a te però.» disse usando il dominio curativo su di lui. 
In breve tempo la freschezza dell'acqua quietò il bruciore dovuto dal fulmine fino a mitigarlo. 
Tuttavia Zuko non era sicuro che il tepore provato fosse dovuto solo al dominio. 

 
Era già passata una settimana da quando Aang aveva sconfitto Ozai e Zuko era diventato Signore  del Fuoco. 
Adesso il nuovo Signore del Fuoco era affacciato al balcone, il suo sguardo indugiava su Katara, la ragazza rideva divertita alle buffonate di Aang e Sokka. 
«Dovresti andare da lei e dirle quello che provi, sai?» Zuko sobbalzò al sentire la voce della sua ex ragazza. 
«Mai, di cosa stai parlando?» 
Mai sbuffò «Sei proprio uno stupido zuccone, eh? Ti dico solo una cosa Zuko:  se aspetti troppo potrebbe essere già troppo tardi.» e con questa premessa si allontanò. 

 
Azula era rannicchiata nella sua cella quando Zuko fece la sua comparsa. 
«Oh a cosa devo il piacere? Il mio egocentrico fratello nonché Sua Eccellenza il Signore del Fuoco ha deciso di onorarmi con la sua presenza. Mi scuserai se non ti offro un tè ma non è come se potessi.» la voce era ricolma del suo inconfondibile sarcasmo. 
Zuko sospirò «Piantala Azula, non sono qui per litigare.» 
Azula lo squadrò da dietro le sbarre «Già, ma allora perché sei qui? Avrei giurato che ormai ti fossi già dichiarato alla tua Dominatrice dell'Acqua preferita.» 
Un lieve rossore comparve nel viso del Signore del Fuoco «Come lo sai?» chiese imbarazzato. 
«La vera domanda è: chi non lo sa?» Azula si avvicinò ulteriormente alle sbarre «Guarda che se non fai in fretta l'Avatar te la porterà via.» 
«Perché continuate a ripetermelo ?!» sbottò Zuko. 
«Voleva essere un consiglio.» Azula fece spallucce «Ma vieni al dunque: parchè sei qui?» 
«Volevo liberarti, ad una condizione: non devi più muoverti in guerra contro noi.» 
Azula annuì «E a che pro? Ho fatto quello che ho fatto per avere l'approvazione di nostro padre.» 
Zuko annuì «Siamo rimasti entrambi ingarbugliati nella ragnatela di nostro padre.» 
Azula sorrise, il primo vero sorriso che rivolgeva a Zuko «Va' da lei Zuko, va' da Katara.» 
Zuko ricambiò il sorriso «Credo che lo farò.» 

 
Mai era stravaccata nel divano  quando Zuko fece la sua comparsa. 
«Beh che ci fai ancora qui? Va' da Katara veloce!» commentò la ragazza vedendolo. 
Zuko sorrise «Volevo prima parlare con te.» 
Mai sbuffò pur sorridendo «Dimmi tutto.» 
«Vorrei capire perché mi stai spingendo da Katara. Credevo che tu fossi...» il Signore del Fuoco arrossì lievemente «ecco ha capito.» 
«Se sono innamorata di te? Certo che sì, stupido idiota!» la voce di Mai era invariata mantenendo su di sé il solito alone  di menefreghismo che la caratterizzava. «Ma ho visto come la guardi e non è lo stesso modo in cui guardi me. Adesso va' da lei, non farmi perdere altro tempo.» fece un gesto con la mano come se stesse scacciando un nugolo di moscerini. 
Zuko rise «Grazie Mai!» 

 
«Quindi sei diventato talmente importante che per chiedere di incontrarmi  hai bisogno di un biglietto?» esordì Katara palesando la sua presenza e sorprendendo il Signore del Fuoco troppo perso nei suoi pensieri. 
Zuko si allontanò dal balcone e fece un lieve sorriso «Beh, non puoi dire che non ha svolto il suo lavoro.» 
Katara annuì «No, certo che no.» per poi andare subito al sodo «Di cosa volevi parlarmi?» 
Le guance di Zuko assunsero una colorazione molto simile a quella dell'elemento che dominava. «Beh, possiamo andare da qualche parte riservata?» 
Katara annuì seguendolo. 
Quando Zuko finalmente prese coraggio erano nel suo studio. Prese un respiro profondo, poi finalmente parlò: «Katara, tu mi piaci-» 
Katara sorrise «Ma certo Zuko, anche tu mi piaci.» 
Il Signore del Fuoco scosse la testa «No, non hai capito. Non mi piaci come amica, non solo. Io... io... io sono innamorato di te!» queste parole gli diedero il coraggio necessario a baciarla, appena le sue labbra toccarono quelle di Katara una sensazione di felicità lo invase subito sostituita dal dolore, uno schiaffo in pieno viso l'aveva colpito. Un'espressione di sorpresa si dipinse sul volto del Signore del Fuoco, poi una mano si alzò lentamente a sfiorare la parte lesa.
«Mi... mi dispiace.» sibilò Katara «Ma non puoi piombare qui dire che sei innamorato di me e baciarmi. Tutto questo è semplicemente troppo... ho... ho bisogno di elaborare.» disse allontanandosi. 
«Ti aspetterò.» bisbigliò Zuko ma Katara era già troppo lontana per sentirlo. 

Note: Ho recuperato da poco il cartone e questi due sono entrati subito nel mio cuore, di lì a poco la voglia di scriverci è stata tanta, davvero tanta.
Spero di non essere andata OOC, ma è la mia prima volta quindi siate clementi please ^^
Ma spero vi piaccia!
A presto credo!
Niny :)

 
 
   
 
Leggi le 4 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Fumetti/Cartoni americani > Avatar / Vai alla pagina dell'autore: niny95