Crossover
Segui la storia  |       
Autore: fulmineo    28/01/2021    0 recensioni
Jeremiah Danvers trova due ragazze nella foresta e le porta a casa, ove le giovani dovranno imparare ad integrarsi e non solo.
Genere: Generale, Romantico, Sentimentale | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het, Slash, FemSlash
Note: AU, Cross-over, Missing Moments | Avvertimenti: Tematiche delicate
Capitoli:
   >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

Era una tranquilla giornata nel selvaggio Texas e Jeremiah Danvers aveva lasciato la sua casa per andare nella foresta a fare una passeggiata.

Però, nel fitto della boscaglia, finí in una trappola ben mimetizzata e si ritrovò a testa in giù.

L'uomo vide poi due ragazze avvicinarsi con fare sospetto e curioso, così cercò di farsi capire e la bionda si arrampicó agilmente sull'albero per tagliare la fune e la castana prese Jeremiah al volo, evitandogli una brutta caduta.

"Grazie!" Disse, sorridendo loro, poi notò che le due Alpha lo guardavano e così si fermò "Io sto andando a casa da mia moglie e dalle mie figlie... Volete venire ad abitare con me?"

L'Alpha parlò piano, gesticolando e le due annuirono e, secondo Jeremiah, le due non sapevano parlare e non lo capivano.

Camminando, Jeremiah guardava spesso indietro per vedere se le due Alpha lo seguivano e, infatti, erano dietro di lui e lo guardavano con un po' di timore.

Finalmente, dopo diversi minuti, i tre arrivarono in vista di una grande villa e, fuori da essa, c'era una donna che, appena li vide, si avvicinò.

"Bentornato!" Sorrise la donna, dando un bacio all'uomo "E loro?"

Jeremiah spiegò alla moglie Eliza quanto accaduto e la donna, dopo aver sorriso divertita, si avvicinò alle due Alpha "Non so se ti capiscono... A me non hanno detto una parola!"

"Ci sono molti modi, per farle parlare... Proviamo così." Disse Eliza, andando in casa e tornando con due biscotti "Come vi chiamate? Io sono Eliza." Tentò piano, a gesti.

"Kaaa." Rispose l'Alpha bionda, arraffando il biscotto.

"Aggie." Se ne uscì invece l'altra, prendendo il secondo biscotto.

"Visto?"

Jeremiah era scioccato "Hai avuto una grande idea, tesoro... Almeno sappiamo che si chiamano Kara e Maggie!"

Eliza sorrise e fece loro cenno di seguirla, andando sul patio "Queste sono le mie figlie... Alex, Isobel, Lena e Hannah."

Le quattro ragazze, tutte Omega tranne la prima, fissarono le due nuove arrivate "E loro?" Chiese Alex, così Jeremiah raccontò loro quanto gli era successo e le giovani faticarono a trattenere le risate.

"Che ne dite di fare loro un bel bagno? Io intanto cerco qualcosa che possano indossare..."

"Andiamo a fare compere all'emporio..." Disse Lena "Chiediamo alle amiche se vogliono aiutare..."

"Ottima idea!" Se ne uscì Alex "Queste due sembrano essere piuttosto forti!"

"Eh si... Hanno dei muscoli scolpiti!" Ammise Hannah.

"Guarda che Tammy è gelosa!" Disse Isobel e l'altra mora sorrise.

Allora le tre Omega se ne andarono col carretto verso la cittadina, dato che la tenuta dei Danvers era fuori città ed Eliza entrò invece in casa, lasciando le due Alpha con Alex e Jeremiah.

"Hanno un nome?"

"Kara e Maggie." Rispose Jeremiah, indicandole.

E proprio Kara si buttò improvvisamente a terra, rotolandosi nel fango, ridendo e trascinando presto con sé anche Maggie.

"Non so perché, ma mi stanno già simpatiche..." Disse la rossa.

Jeremiah sorrise a sua volta "Non sappiamo nulla, di loro... Vado in città a chiamare Martin per farle visitare, sperando anche che riesca a comunicare con loro."

Alex annuì e guardò le due Alpha giocare, sorridendo istintivamente, perché chissà cos'avevano vissuto nella foresta ed ora sperava che potessero trovarsi bene a casa Danvers, anche se adattarsi poteva essere un po' complicato.

  
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
   >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Crossover / Vai alla pagina dell'autore: fulmineo