Storie originali > Poesia
Segui la storia  |       
Autore: G_G_B    12/10/2021    1 recensioni
Il Saltimbanco si esibisce perché il pubblico lo richiede o perché è nel suo essere e non può non farlo?
Allo stesso modo, chi scrive (impunemente detto Poeta) lo fa per essere letto o lo fa perché ne ha bisogno?
Benvenuti, ben arrivati e bentornati, amici miei.
Genere: Introspettivo, Malinconico, Poesia | Stato: in corso
Tipo di coppia: Nessuna
Note: Raccolta | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<    >>
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Un telo nero
Un punto bianco
Una linea che taglia

Confusione grigia
Nebbia che si dirada e
prende colore

Suoni ovattati
Incompresi
E poi…

Uno scoppio
Dei lampi
Urla

Non vedo colori
Vedo squarci
Torna il nero

Nella mente
di chi guarda
Cosa passa?

È questo il fine?
Ciò per cui si vive?
Un buio inestinguibile.

Un cartello dice
“Gentilezza a casaccio,
Atti di bellezza privi di senso”

Chiudo
Rifletto
Sorrido
   
 
Leggi le 1 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<    >>
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Poesia / Vai alla pagina dell'autore: G_G_B