Storie originali > Commedia
Segui la storia  |       
Autore: Sleepesleep    18/05/2022    0 recensioni
Ryan é stato intrappolato a causa di una serie di circostanze in una commedia romantica, dovrebbe sviluppare una storia da favola con un'aitante ragazzo che lo corteggia. Ci sono solo due piccolissimi problemi:
1) Non è uno ma ben cinque ragazzi
2) Lui non è gay
Chi ha detto che vivere una commedia romantica sia una favola si sbagliava di grosso...
Avvertenze: boyxboy
Genere: Comico, Commedia, Romantico | Stato: in corso
Tipo di coppia: Het, Slash
Note: Nonsense | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A

<< Arrivati a destinazione comandante, chi è il nostro obbiettivo sensibile? >> disse schernendolo Selene. Ryan saggiamente decise per una volta di soprassedere ai commenti sagaci dell'amica e chiese a Cassandra speranzoso << Tuo fratello ti ha risposto? >>.

La rossa rispose dubbiosa << Gli ho scritto un messaggio, ma non ha ancora visualizzato >>. Ryan nervoso iniziò a mordersi il labbro screpolato << Sai di solito dove si riunisce con gli amici o dove lascia la macchina? >>. Cas scosse la testa leggermente.

<< Devo dire che il piano procede senza intoppi >> li interruppe Selene sbadigliando, mai che quella donna fosse utile neppure per sbaglio. << Forse dovremmo dividerci e provare a cercarlo >> propose Ryan convinto. << Perché tu conosci l'aspetto del caro fratellino? >> chiese divertita la mora.

<< Posso farvi vedere una foto >> propose Cas e aggiunse << Chi lo individua avvisa gli altri >>. Il ragazzo annuì rassicurante, menomale che c'era Cassandra con loro. La rossa prese veloce il telefono per scorrere la galleria alla ricerca di foto del fratello decenti.

Per fortuna non ebbero bisogno, il telefono vibro annunciando l’arrivo del messaggio del fratello, Cas glielo mostrò eccitata ‘Scala antincendio, sto fumando. Muoviti che ho lezione dopo, è l’ultima volta che ti presto soldi’.

Ryan sorrise trionfante ma sbianco chiedendo << Sai dov’è la scala antincendio? >>. Cas scosse la testa ansiosa. << Sul retro, vicino alla caffetteria >> spiego placida Selene. Ryan gli lanciò un occhiata curioso << E tu come lo sai? >>. Lei gli regalò un mezzo sorriso prima di ricordargli << Non credo che il fratellino ci aspetterà per molto >>.

Senza aggiungere altro, i tre si diressero verso il retro. Sui primi gradini della scala c’era un gruppo di tre ragazzi intenti a conversare e fumare irrispettosi dell’enorme cartello decadente con la scritta rossa ‘Non fumare’.

Cas indicò quello più a destra asserendo << Quello è Elliot, mio fratello >>. << Fantastico >> asserì piatta Selene mentre Ryan seguiva la rossa verso il loro salvatore, l’uomo che l’avrebbe salvato da una storia d’amore mielosa con qualche ragazza.

<< ELLIOT >> urlò Cas facendogli segno. Il riccio si voltò lentamente, aspetta un attimo nessuno si volta così piano, sembra quasi fosse rallentato. Una musica dolce riempì l’aria, Ryan fissò confuso Cas che d’altro canto spaventata si guardava intorno alla ricerca della fonte di quelle note. Selene invece si limitò ad alzare un sopracciglio scettica.

Il riccio gli regalo un sorriso superiore e si diresse con le mani in tasca verso di loro. << Allora quanto ti serve? >> chiese sbrigativo alla sorella. La rossa confusa provò << La senti? >>. Elliot la fisso stranito << Cosa? >>. Cas non rispose, si limitò a frugare nella borsa forse credendo di trovare lì la fonte del suo rumore.

<< Carota, allora? >> la richiamò infastidito il fratello. Cas riposò la sua attenzione su di lui e riprendendosi disse << Volevo chiederti dell’anello, dove lo hai preso? >>. Lui incerto rispose << Quale anello? >>. La sorella titubante spiego << Quello che mi hai dato ieri >>. Lui fece spallucce, facendo il finto tonto. Ryan infastidito gli mostrò la mano con il piccolo anello << Intende questo anello >>.

Elliot inclinò la testa squadrandolo << Tu chi saresti? >>. Disperato lui rispose << Ryan, un amico di Cas >> e aggiunse nervoso << Allora dove lo hai preso? >>. Il riccio incrociò le braccia minaccioso << Perché lo hai tu? >>. Il nostro povero protagonista esasperato strillo << Me l’ha dato lei, ora potresti rispondere >>.

Il riccio fece una smorfia continuando a fissarlo << Perché avrebbe dovuto farlo? >>. << Non è questo il punto >> disse Ryan percependo la tempia pulsare, quel tipo stava facendo ostruzionismo, poteva arrestarlo? Elliot assottiglio lo sguardo aggressivo. << Fratellone, ti prego, puoi aiutarci >> disse implorante Cas.

Il riccio obbietto ignorando la rossa che cercava di calmarlo << Toglitelo, è di carota >>. Ryan roteò gli occhi al cielo << Vorrei davvero farlo, ma non è così semplice >>. Elliot asserì duro << Lo è >>. << Non lo è >> rispose infastidito il moro. << Lo è >> ribatte arrogante l’altro ragazzo. Va bene, quel tizio era un coglione di prima categoria, dov’erano finite le buone maniere? Nel cesso, sicuramente.

Elliot arpionò il polso della povera vittima, lo strattonò leggermente avvicinandolo. << Dato che sei un incapace ti posso mostrare come si fa >> sussurrò roco il riccio. Perché quella frase sapeva tanto di un doppio senso? La musica era tornata, sul serio? Ryan confuso fissava nervoso tra il volto del ragazzo e la mano sul suo polso, l’altro si limitava a fissarlo intensamente silenzioso.

Per quanto intendeva rimanere così, si era bloccato? Aspetta forse avevano fermato il tempo? Veloce si allontanò da quel tocco doloroso, si liberò con fatica dalla stretta borbottando << Ma che problemi hai? >>.

Cas da dietro li fissava con gli occhi sgranati, aveva le mani congiunte verso di loro, aveva appena assistito a un momento così da bl. Selene cercava di soffocare la risata con la mano, anche se inutilmente.

<< Non ricordo dov’è l’ho comprato >> rispose Elliot ridacchiando, poi gli diede le spalle tornando dai suoi amici a conversare. << Aspetta non abbiamo ancora finito >> ribatte quasi urlando Ryan. Il riccio si limitò a fargli un segno con la mano dal significato poco chiaro, lo stava mandando a fanculo o era solo un saluto venuto male?

<< Credo che abbiamo trovato il tuo interesse amoroso >> asserì Selene ridendo. << Come? >> disse incerto Ryan. Cas spiegò eccitata << Sai il rallentatore, la musica, il fermo immagine sono tutti tipici cliché che avvengono tra i due protagonisti delle storie d’amore >>.

Lui sbiancò balbettando << Il mio interesse amoroso è un uomo? >>. Selene rispose saccente << Mi pare ovvio, tesorino >>. La rossa battendo le mani aggiunse << Sono così felice per te, Ryan, vivrai finalmente una storia d’amore da favola, ti invidio >>.

<< Non può accadere a me >> riprese balbettare nervoso Ryan. << Non dire così, mio fratello potrebbe sembrare un cattivo ragazzo ma ha un cuore d’oro >> disse difendendolo Cas convinta. << Il secchione con il bad boy, che bel cliché >> ammise Selene facendo muovere lo sguardo tra i due.

<< Chi sarebbe il secchione? >> disse irritato lui. La mora disse semplicemente indicando Elliot con lo sguardo << Non sicuramente ‘il signorino fumo con una posa sexy indossando la mia giacca di pelle’ >> e aggiunse << Non dirmi che credevi di essere un cattivo ragazzo, tigrotto >>. Cas riprese comprensiva << Vero >>.

Ryan le fissava sconvolto, quelle due davvero non si rendevano conto di quanto fosse grave la situazione, ma proprio a lui dovevano capitare due amiche deficienti? 

 

   
 
Leggi le 0 recensioni
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Commedia / Vai alla pagina dell'autore: Sleepesleep