Storie originali > Thriller
Segui la storia  |       
Autore: LawrenceTwosomeTime    01/06/2022    0 recensioni
Marla potrebbe essere morta, o stare morendo. Marla potrebbe avere un'ultima chance di riprendersi la sua vita. L'unica certezza, per Marla, è che niente è come sembra. In suo aiuto giunge Tara, che di vivere non ne vuole sapere. Un thriller metafisico incentrato su angosce sepolte, sentieri male illuminati e bizzarre amicizie.
Genere: Dark, Introspettivo, Mistero | Stato: completa
Tipo di coppia: Nessuna
Note: nessuna | Avvertimenti: nessuno
Capitoli:
 <<  
Per recensire esegui il login o registrati.
Dimensione del testo A A A
Firestarter93: ehilà
Lil_m1st: ehi
Firestarter93: forse, visto il contesto, avrei dovuto dire “howdy!”
Lil_m1st: aspetta, non è mica una citazione di
Firestarter93: Undertale, mi hai beccato
Lil_m1st: non pensavo che voi vecchietti giocaste roba moderna… sempre che quel numero non sia solo per bellezza
Firestarter93: per tua informazione, sì, sono nato nel ’93. incredibile quante fregnacce si possano cacciare in una sola frase
Lil_m1st: ???
Firestarter93: innanzitutto, non sono vecchio. sono nel fiore degli anni
Lil_m1st: è quello che direbbe un vecchio
Firestarter93: secondo, Undertale ricorda moltissimo Mother, che risale all’89… se ti senti “moderna” a giocare un titolo che ricalca un classico degli Anni ’80, buon per te!
Lil_m1st: vedo che hai studiato… e cosa ci fai qui?
Firestarter93: cerco di recuperare la sanità mentale. ultimamente il lavoro mi sta facendo impazzire… tu perché sei qui?
Lil_m1st: per la tua stessa ragione, credo… solo che ancora non lavoro. ehi, non sarai mica uno stalker?
Firestarter93: nah, preferisco infastidire la gente dal vivo
Lil_m1st: è proprio questo che significa la parola “stalker”
Firestarter93: te l’assicuro, non ho nessuna voglia d’insidiare le ragazzine… la politica anti-molestie di Nintendo è troppo rigida, e poi il sotterraneo delle torture m’impegna già abbastanza
Lil_m1st: sei strano. non riesco a decidere se trovarti simpatico o inquietante
Firestarter93: incontrandomi dal vivo ogni dubbio sparirebbe. ho il corpo completamente ustionato
Lil_m1st: stai scherzando?
Firestarter93: sì. è ustionato solo al 70%
Lil_m1st: giuro che se mi prendi in giro… ma com’è successo?
Firestarter93: incidente sul lavoro, diciamo. a a a, ferma, sento che stai per compatirmi, non voglio la tua pietà! altrimenti il giudice dirà che ho fatto leva sul complesso della crocerossina, e per quello ti danno due anni extra
Lil_m1st: da come ne parli, non l’hai presa tanto male
Firestarter93: in realtà, l’ho presa abbastanza male. faccio ironia perché mi secca imporre agli altri le mie disgrazie. ma allo stesso tempo, da bastardo egoista che sono, non riesco a evitare di coinvolgerli… anche se si tratta di estranei
Lil_m1st: sta tranquillo, tengo attiva la chat proprio per avere delle conversazioni reali. non amo fingere di trovarmi in un mondo completamente artefatto, sarebbe alienante
Firestarter93: artefatto… alienante… non ti esprimi come una che ha appena perso i denti da latte
Lil_m1st: lo so, grazie per avermelo ricordato. sono la classica tipa introversa che ha imparato a socializzare dai libri
Firestarter93: non dovrebbe essere così per tutti?
Lil_m1st: a quanto pare no, e finora non mi è stato di grande aiuto. se succede una disgrazia, mi chiudo a riccio e… vorrei essere un po’ più come te
Firestarter93: essere me ha i suoi vantaggi. tatuaggi gratis ogni volta che voglio, per esempio… ma poi finisce che te ne penti. hai avuto una disgrazia?
Lil_m1st: no, ho detto “se” succede una disgrazia. quindi tatui la gente per vivere?
Firestarter93: già, sono una specie di Michelangelo che dipinge sulle chiappe altrui
Lil_m1st: bello. e… non darmi della ficcanaso… come hai fatto dopo… l’incidente?
Firestarter93: ti dirò, quel che mi è pesato di brutto è stato non poter nuotare. non ho mai amato fare attività fisica, ma quando sono in acqua è come se me ne dimenticassi
Lil_m1st:…
Firestarter93:?
Lil_m1st:…
Firestarter93: sei ancora lì?
Lil_m1st: sì, scusa. il mio gatto stava cercando di staccare la presa della console
Firestarter93: lo fa per il tuo bene. devi uscire all’aria aperta, vivere
Lil_m1st: tu senti da che pulpito
Firestarter93: per me non conta. quando sei adulto, spesso ti viene voglia di scappare dalla vita. bada, è molto diverso che farsi inseguire dalla morte
Lil_m1st: profondo… ma a differenza di te, io odio l’attività fisica in generale. soprattutto il nuoto
Firestarter93: come mai?
Lil_m1st: non saprei. la sorella di una mia compagna è… morta da poco. durante un’apnea
Firestarter93: oh. si allenava per una gara?
Lil_m1st: era una nuotatrice professionista. dopo una storia del genere, la voglia di entrare in acqua mi è passata per sempre
Firestarter93: “per sempre” è un tempo molto lungo… ho l’impressione che quella ragazza si portasse dentro una montagna di stress
Lil_m1st: sì, ma non ha pensato alla sua famiglia, a chi si stava lasciando alle spalle. è rimasta in coma a lungo. sembrava quasi che ce l’avrebbe fatta, e invece…
Firestarter93: credo che, potendo, avrebbe scelto di disfare il suo gesto
Lil_m1st: bella consolazione
Firestarter93: questa compagna di classe… siete in buoni rapporti?
Lil_m1st: oh, sì. è la mia migliore amica. La mia unica amica. Prima non ci calcolava nessuno, adesso ci guardano come se fossimo due appestate.
Firestarter93: d’ora in poi avrà bisogno di tutto il tuo sostegno. magari potreste sfruttare la situazione a vostro vantaggio… vedere se in mezzo alla folla c’è qualche anima affine… una che non sia morbosa e pettegola
Lil_m1st: immagino di sì. quando sono andata al funerale… ecco…
Firestarter93: preferisci cambiare argomento?
Lil_m1st: no, è ok. mi fa bene parlarne con qualcuno. dicevo, al funerale suo padre era veramente distrutto. continuava a ripetere “non dovevo forzarla, non dovevo forzarla”. riuscivo a malapena a guardarlo… faceva paura
Firestarter93: fatico a immaginare cosa si provi… e la madre?
Lil_m1st: lei ha detto solo una cosa. ha detto “non dovevo lasciartelo fare”. per certi versi, è stato addirittura peggio
Firestarter93: che abbiano torto o ragione, il destino dei genitori è rimproverarsi comunque per qualcosa. in caso contrario, è probabile che non siano dei buoni genitori
Lil_m1st: però chi ci ha sofferto di più è la mia amica… lei… s’incolpa del suicidio, capisci, si sente responsabile per non essersi accorta che la sorella stava soffrendo
Firestarter93: un momento…
Lil_m1st: anzi, non è così. lei aveva capito che c’era un problema, ma non ha fatto nulla per aiutarla… continuava a chiedere attenzioni, tormentarla con stupide richieste… mai una volta che l’abbia ascoltata davvero
Firestarter93: Lil, stammi a sentire. quella ragazza sapeva quanto le volesse bene la tua amica. Tutte le… richieste di attenzione, le pretese, le stupidaggini che la costringeva a sopportare… non c’è prova più grande del suo affetto.
Lil_m1st: come fai a dirlo? la conoscevi?
Firestarter93: no, ma mi ricorda una persona che ho incontrato anni fa. o forse è passato solo qualche mese. non ne sono sicuro
Lil_m1st: la vecchiaia che avanza?
Firestarter93: può darsi. dopo l’incendio, ho perfino problemi a visualizzare il suo volto… e non chiedermi come si chiama
Lil_m1st: allora perché te la ricorda?
Firestarter93: era molto espansiva, sicuramente aveva uno stuolo di ammiratori. ma allo stesso tempo, c’era un che di tragico in lei… un malessere radicato. e nonostante il peso che portava, il suo pensiero era sempre rivolto a me. non so dove sia finita
Lil_m1st: la conoscevi molto bene
Firestarter93: non la conoscevo nel vero senso della parola, ma mi ha cambiato la vita. senza di lei, non sarei quello che sono oggi
Lil_m1st: un vecchio strambo che adesca le ragazzine online?
Firestarter93: un falso maestro di vita che dà consigli maldestri a una persona in lutto
Lil_m1st: ?
Firestarter93: alla tua amica, intendo. puoi condividere con lei queste perle di saggezza, quando la vedi
Lil_m1st: c’è la possibilità che smetta di parlarmi, ma farò un tentativo. non erano poi tanto male
Firestarter93: se dovessi passare per il Suffolk, fai un salto a trovarmi. il primo tatuaggio lo offro io
Lil_m1st: i miei saranno entusiasti. Suffolk nello Stato di New York?
Firestarter93: no, nell’Anglia Orientale
Lil_m1st: ci proverò, però non prometto nulla… avanti, abbiamo una foresta da attraversare
Firestarter93: forte! adoro le foreste
  
Segui la storia  |        |  Torna su
Cosa pensi della storia?
Per recensire esegui il login oppure registrati.
Capitoli:
 <<  
Torna indietro / Vai alla categoria: Storie originali > Thriller / Vai alla pagina dell'autore: LawrenceTwosomeTime