Recensioni per
Rosemarie e il Diavolo
di Jigokuko

Questa storia ha ottenuto 21 recensioni.
Positive : 21
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Veterano
15/10/21, ore 16:01

ciao eccomi per lo scambio

Qui abbiamo un flasback che ci porta indietro a quando Rasmarie aveva conosciuto il suo aguzzino che è rimasto con lei fin da quando era piccola immagino, i genitori sono abbastanza crudeli con lei quando dovrebbero comprendere secondo me, solo che data la loro posizione devono tenere un 'immagine e una filgia del genere risulta essere un problema.

Come al solito ritroviamo anche il nostro poliziotto che avverte Rosmarie che sarebbe stata in pericolo, ed improvvisamente si sentono questi rumori improvvisi, un poltergeist, avevo un'amica che raccontava che in casa sua accadevano fenomeni simili e non era bello per nulla.

l'atmosfera è sempre la solita io la vedo cupa e inquietante anche comunque questo bambino demoniaco non aiuta vederla positivamente, ma penso che sia proprio questo il tuo stile, e il tuo modo di farla vedere, è così che deve essere.

Alla prossima =)

Recensore Veterano

Ed eccomi qui per lo scambio libero del giardino.
In questo capitolo troviamo Harald che cerca, ancora una volta, di avvicinare Rosemarie a lui, ma...caro il nostro delinquentello quella a cui tu hai puntato non è la classica vittima con cui probabilmente hai sempre avuto a che fare, questa Rosemarie è ...strana, si penso che non ci sia altra definizione adatta per lei, perchè davvero non so quale altra definizione le si addatti, è svogliata e a tratti volgare, però è anche vero che lei ha subito il trauma dello stupro quindi non possiamo nemmeno darle tutti i torti, ognuno reagisce a modo proprio a un trauma così grande, certo forse lei è anche esagerata...ma ripeto non si può giudicare, la sua psicologia è veramente strana, non la possiamo definire anche perchè c'è sempre il mistero sulla morte dei suoi genitori, sul fatto che lei sia davvero innocente o meno. La scena dove lei dipinge il suo aguzzino l'ho trovata di un pathos potente, non so come dirlo...si sente tuta la sua angoscia e poi immaginare il disegno in sè fa davvro impressione e secondo me fa davvero paura, chi è il demone che la sta usando? lo scopriremo? se si quando, sono proprio curiosa per ora rimango dell'idea che sia Azazeal.
Harald anche a modo suo è strano però boh...io sono convinta che nel suo profondo non sia poi così cattivo, almeno...io lo vedo così-
I due insieme fanno veramente il duo delle stranezze, come andrà a evolversi il loro rapporto? saranno veramente la rovina l'uno dell'altro oppure si salveranno a vicenda? non resta che continuarlo per scoprirlo e io lo farò, perchè voglio sapere sempre di più.
Lo stile è come sempre perfettamente fluido e scorrevole, non ho notato errori grammaticali o di battitura, apposto.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima, ciaoo.

Recensore Veterano

Ciao eccomi qui per lo scambio

Ho ascoltato il brano che hai inserito a inizio capitolo, e devo dire che ha suscitato il mio interesse, ho scoperto una band nuova XD

Ma veniamo alla storia, questo capitolo mi ha riportato alla mente un film sull'uomo falena abbastanza inquietante dove la moglie morente del protagonista, dopo aver visto una strana creatura, prima di avere un incidente, disegna sempre una creatura, e sono disegni molto contorti.
Quando lei disegna l'exedio mi lo ha riportato alla mente, comunque sembra essere molto inquietante, lei perché, e forse l'ho già detto, a causa della creatura e maggiormente influenzata dagli eventi-

Comunque il mezzo giapponese continua a scavare e sembra che anche lui abbia degli sbalzi d'umore, ma comunque è riuscito a capire che lei abbia comunque a che fare con questo individuo ma che non sia a conoscenza di nulla.

Le ultime parole di lei rendono comunque il tutto molto noir.

Alla prossima =)

Recensore Veterano

Ed eccomi qui per lo scambio libero del giardino.
Qui ritroviamo un altra volta i due particolari protagonisti della storia, Harald e Rosemarie che si rivedono per l'ombrello, ma non solo per quello, non solo lei deve restituirgli il sudetto oggetto ma lui dovrebbe ucciderla per questo fantomatico Exedio, ma non subito lui subito cerca di prendere confidenza con lei, ma per il nostro Harald la sua nuova vittima non è così facile come lui poteva pensare, infatti Rosemarie non è una che dà confidenza e da una parte è un bene visto che può capitare chiunque, non è a suo agio in mezzo alla gente e non vuole nemmeno un aiuto per la sua condizione, questa Rosemarie confermo è veramente strana, ti giuro non so come prenderla, non si capisce se lei è un personaggio positivo o no, per questo nemmmeno Harald lo sarebbe, a questo punto c'è da chiedersi: c'è veramente un buono qui dentro? forse no, forse non è solo il demone il cattivo o forse in realtà è lui l'unico buono? ok mo forse sto delirando x'D ma talmente la trama è strana che si arriva a pensare di tutto, quindi con assoluto piacere la continuerò, voglio sapere tutto e come andrà a finire 8D.
Lo stile è perfettamente fluido e scorrevole, non ho notato errori grammaticali o di battitura, perfetto.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima ciaoo.

Recensore Veterano
02/10/21, ore 22:26

Ed eccomi qui per lo scambio libero del giardino.
E' la prima volta che io e te scambiamo, ho subito scelto questa original a rating rosso attirata dalla trama e dal genere, che dire? non me ne sono pentita, almeno per questo primo capitolo.
I temi trattati, quali lo stupro la violenza i demoni e i loschi affari, non sono assolutamente leggeri quelli no ma, una cosa che ho apprezzato tantissimo è stata questa: non vengono trattati con troppa pesantezza, o almeno secondo me e in questo primo capitolo.
Qui facciamo la conoscenza di quelli che saranno i protagonisti: Rosemarie, una ragazza dal passato complicato e misterioso, di cui spero di sapere di più, un passato talmente misterioso che ti fa chiedere: è veramente la vittima o la colpevole? magari ora io sto andando troppo in là con la fantasia ma ehi a me fa pensare xD che è stata violentata da qualche strana entità, chi sarà? non so perchè ma io ho pensato ad Azazeal sono proprio curiosa di sapere chi è spero di saperlo presto, e da questa violenza purtroppo è rimasta incinta, lei si vede che non ama affatto quel bambino ma decide comunque di tenerlo, anche se credo che non sia proprio facile abortire un bambino non umano, in ogni caso pur odiandolo lei lo tiene, povera ragazza, non è per niente una situazione facile la sua.
Il secondo protagonista è Harald, un uomo immischiato n loschi affari, da cui è meglio stare alla larga, infatti subito la povera Rosemarie, mi chiedo se il nome sia un riferimento al film Rosemary's Baby, doveva essere una sua vittima ma lui, forse preso dalla pietà delle sue condizioni decide di non farla fuori, non solo le parla e la ascolta ma le offre anche il suo omrello, probabilmente io mi sto facendo troppi castelli in aria e lui la sta solo usando, ma io non vedo Harald così cattivo, se non avesse cuore secondo me non avrebbe fatto nessuno di questi gesti.
Anche se è solo il primo capitolo a me sta storia già incuriosice assai, quindi la contunerò, complimenti per l'idea.
Lo stile è fluido e scorrevole e non stanca mai, non ho notato errori grammaticali o di battitura, perfetto.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima ciaoo.

Recensore Veterano

Ciao eccomi per lo scambio

Alla fine i due si sono incontrati nuovamente. Io sarei come Rosmarie allergica alla gente, soprattutto in questo ultimo periodo XD

Harald vuole scoprire se lei conosce l'Exedio e secondo me non ci è andato molto lontano, dato che comunque, alla fine di questo capitolo lei sembra averlo conosciuto. Quindi presumo che riusciremo a conoscerlo questo famoso Lucifero XD O magari sbaglio XD

Alla prossima =)

Recensore Veterano
24/09/21, ore 17:36

Ciao eccomi per lo scambio

come inizio devo dire che mi è piaciuto molto. Sembra rivelarsi una storia molto intrigante devo dire. Già comunque si inizia con un velo di mistero su questa ragazza Rosemarie, che ha avuto un bambino da chissà quale essere, e chissà che dietro no ci sia anche qualcos'altro di più inquietante.

E forse quello che cercava il detective rea proprio il bambino che ha in grembo lei.

Quindi ora si incontreranno e chissà cosa succederà.

Alla prossima =)

Ciao!^^
Sono passati tre anni, ma la minaccia che aleggiava su Rosemarie e suo figlio non si è minimamente dissolta. Si concretizza, anzi, nell'apparire del misterioso figuro demoniaco di nome Suetiekh. Da come lo descrivi, mi ricorda il diavolo di "Simpathy for the devil", un uomo facoltoso e di buon gusto.
Il nuovo arrivato mette fuori combattimento con facilità Harald, terrorizza Rosemarie, ma quel che è peggio è che riesce a sedurre Mephistopheles, che alla fine lo chiama Pater (cosa che in effetti è, del resto). Bellissima e surreale la scena dell'inseguimento, mi ha tenuto col fiato sospeso. Complimenti e alla prossima!

Recensore Master
10/09/21, ore 11:52

Ciao^^
che bel capitolo inquietante, mi è piaciuto un sacco!
Che il bambino di Rosemarie non fosse propriamente un normale neonato s'era capito, ma in questo capitolo rivela decisamente delle capacità soprannaturali. Non solo parla come un adulto, ma sembra avere anche funzioni protettive nei confronti dello strano terzetto che hai assortito.
La faccenda della villa è inquietantissima, riesci davvero a creare un'atmosfera di orrore, gelo e ostilità. Si capisce che c'è dentro qualcosa di orribile, ma non si riesce a capire cosa, il che ovviamente fa ancora più paura.
La casa a questo punto brucia, ma sarà sufficiente? Ho come l'impressione di no...
Bravissima, è sempre un piacere leggerti!

Recensore Master

Ciao^^
un capitolo denso di cambiamenti: Harald/Kyohuei risparmia una vittima e perde un sacco di soldi, Rosemarie risponde a un sorriso... Sarà tutto legato a quel misterioso infante?
L'aura di inquietudine comunque rimane, anche per quel bambino nato in modop così strano, con sei occhi e i canini già sviluppati.
Anche la faccenda dell'occhio dell'exedio aggiunge inquietudine, così come questo misterioso Shinobu che il mezzo giapponese sta cercando. Chi o cosa sarà?
Come sempre, tutto molto bello e ben scritto, amo le atmosfere inquietanti che riesci a creare.
A presto, spero!^^

Recensore Master
29/06/21, ore 08:20

Ciao carissima^^
un capitolo decisamente interessante. Axel è come la maggior parte dei metallari: sembra Satana ma alla fine è un tenerone. È buffo pensare che questo tizio capace di tritare un cadavere e darlo ai maiali senza fare una piega sia in realtà una persona così dolce ed empatica.
Kyouhei, che inizialmente sembrava il più "carino" dei due, in realtà è quello più cinico e distaccato, e pare che per il momento il suo obiettivo sia quello di trovare il momento giusto per recuperare il figlio di Rosemarie e farci un mucchio di soldi.
Il terzo vertice del triangolo, per l'appunto Rosemarie, resta un enigma. Da una parte è gelida, dall'altra si lascia cullare da una canzone. Nel frattempo mangia mezzo chilo di carne senza quasi dire una parola. Senza mezzi termini, è inquietante. Sono proprio curioso di vedere le ulteriori evoluzioni del personaggio.
Anche questo capitolo è molto bello e scorrevole, e fa venire la curiosità di leggere ancora.
A presto, spero!^^

Recensore Master
03/05/21, ore 08:28

Ciao^^
Ma no, non puoi sparire!!
Rosemarie diventa sempre più inquietante. Come giustamente dici, all'inizio sembrava la poveretta vittima di traumi, ma pian piano si capisce che i traumi li causa lei agli altri, perlopiù. Chi sarà il misterioso individuo inchiodato al letto dalla spada? E perché quella spada è così pesante in mani diverse da quelle della ragazza? È lei che in realtà ha una forza sovrumana, o ha qualche caratteristica per cui la spada da lei si fa sollevare e da altri no?
L'arrivo di Axel è una ventata di stranezza. Come tutti i personaggi finora incontrati, è un simpatico antisociale, nel senso che è simpatico e divertente, ma fa cose terrificanti senza un fremito di disagio. Anche lui è un personaggio da studiare, mi sa che quei tatuaggi hanno qualcosa in più di normali disegni decorativi.
Capitolo molto avvicente, non sparire che voglio leggere il seguito!!

Recensore Master

Ciao!^^
la questione si fa sempre più interessante.
Possibile che Ragnar sia schiattato così, come l'ultimo dei dilettanti? Magari anche lui riesce in qualche modo a resuscitare...
Bella l'idea di Kyouhei che non può morire se si è fatto di cocaina. Più o meno lo pensano tutti i cocainomani, per lui è vero!
Battute a parte, amo l'atmosfera cupa della tua storia, il fatto che non ci siano cose pucciose o zuccherose e il fatto che i tuoi personagi siano tutti così particolari e per certi aspetti oscuri.
Adesso sono curiosissimo di vedere dov'è questa famosa spada e di scoprire come faranno quei due a nascondere il cadavere.
Complimenti, una storia avvincente e ottimamente scritta!

Recensore Master
02/03/21, ore 08:04

Ciao!
No, sei mesi no, ti prego!!
Finalmente la questione (dopo il doveroso prologo) sta entrando nel vivo: Exedio, Poltergeist in camera di Rosemarie, un'arma detta "sterminanomalie" che si troverebbe in casa della ragazza, Kyohuei cocainomane...
La faccenda è decisamente inquietante, sempre più oscura e sinistra, e io sono curiosissimo di saperne di più.
Molto bello anche il disegno di Rosemarie, complimenti. Spero che aggiornerai presto.

Ciao^^
prosegue la difficile interazione fra Kyohuei e Rosemarie, entrambi personaggi che ci dipingi come piuttosto sgradevoli: uno insistente ai limiti dello stalking, peraltro nemmeno per motivazioni delle più nobili, l'altra problematica, aggressiva, sarcastica e in varie occasioni decisamente odiosa.
I due però in qualche maniera si "sopportano", passami il termine, e fanno proseguire una strana relazione fatta di battibecchi e insulti.
Molto inquietante il quadro dell'Exedio, che poi a quanto pare dovrebbe essere il padre dell'essere che Rosemarie ha in pancia.
Una bella storia, molto dark e inquietante, complimenti!^^

[Precedente] 1 2 [Prossimo]