Recensioni per
Dire, fare, baciare, lettera, testamento
di Giorgi_b

Questa storia ha ottenuto 45 recensioni.
Positive : 45
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Recensore Master

Mi piacciono molto queste prosecuzione. Grazie mille. Non sono capace di scrivere ma vi tenevo a farti i complimenti e ringraziare

Nuovo recensore

Quando pensi che sia tutto finito...arriva l'inaspettato!
Dire: i pensieri di Akane sempre così puri e ingenui, teneri ma che portano dietro sensazioni nuove e la voglia di scoprirle...e poi nulla cambia perché c'è sempre un certo ragazzo col codino che vola sui tetti di Nerima!
Fare: credo sia il menage a trois più divertente della storia! Solo la pazienza di Kasumi lo può affrontare.
Baciare: il finale che mi avevi fatto immaginare e sperare non era proprio così ma sei riuscita a renderlo addirittura migliore, senza mai smentirti facendo volare il solito ragazzo col codino (ma stavolta vola felice).
Lettera: l'eterna gelosia tra ragazzo e maialino, le sensazioni di Akane e le speranze future.
Testamento: l'immancabile colpo al cuore per l'eterno disperso che si strugge d'amore ma che sa che Akane non sarà mai sua e allora Ranma deve prepararsi a morire immaginandoci le loro epiche scene di combattimento.
Sei stata geniale e divertente, e ti ringrazio per averci regalato questo capitolo aggiuntivo.

Recensore Junior

Meraviglioso!!!! Già te lo hanno detto in tanti, ma i complimenti giustamente meritati non sono mai troppi, no? Ogni volta penso che il capitolo pubblicato rasenta la perfezione, e puntualmente come sempre, mi smentisci creando nuove perle, dando alla mia mente un nuovo punto di vista sull' idea della perfezione!!! Come è possibile??? Può esserci qualcosa di più perfetto di quello che reputavi perfetto?????? Si con te può!!!!!
Brava veramente stupendo!!! ❤

Nuovo recensore

Hai presente quando ti innamori di una storia che sai essere conclusa e pensi "quanto vorrei che continuasse"? Ecco l'effetto che mi ha fatto trovare un aggiornamento di questa meravigliosa raccolta di OS. Queste appendici sono tutte emozionanti e curate nella loro brevità. Da grande fan della coppia Ranma/Akane ti faccio i miei complimenti per avermi fatto mettere al primo posto FARE: mi ha fatto morire dal ridere, ogni battuta è perfettamente calzante e acuta! Di BACIARE invece ho apprezzato moltissimo il passo in cui dici che Ranma si sente "migliore" cosa che ho trovato molto d'effetto come se lui stesse vivendo un'epifania in quel momento. Adoro poi la tua capacità di "ingannare" il lettore regalandogli scene inaspettatamente perfette, che ritrovo anche in altri tuoi lavori.
Ancora complimenti sei davvero bravissima! :)

Recensore Master

Grazie...
Questa storia è veramente unica. La goffaggine di Akane è unica, come lei del resto. Quando pathos nelle tue storie,una più bella dell'altra.
Mi auguraro che vorrai condividere con noi altri tuoi scritti.

Recensore Master

Non pensavo potessi superare la perfezione delle oneshot precedenti e invece ci sei riuscita! Ci hai regalato brevi ma indimenticabili missing moments legati in un modo o nell'altro ai racconti già pubblicati e non saprei dire - ti giuro - quale mi sia piaciuto di più, ma penso che baciare e tacere si meriti il podio, non per altro per il modo assolutamente IC con cui sei riuscita 1) a caratterizzare i protagonsti, 2) a far baciare i protagonisti, 3) a spiazzarci quando credevamo di sapere cosa avremmo letto e invece no, ci stupisci con la testata di Akane! XDD Una menzione d'onore per il menage a trois più improbabile e divertente nella storia delle ff su Ranma, penso che la scena di intimità tra Tofu, Kasumi e il terzo incomodo di Betty sia fenonemale! TU sei fenonenale, non mi stancherò mai di ripeterlo, nemmeno quando ti cascheranno le orecchie! Il tuo stile è la combinazione perfetta tra originalità, caratterizzazioni, descrizioni, dialoghi e sublime eleganza, ogni volta che letto qualcosa di tuo resto sbalordita dalla tua bravura incredibile, spesso resto proprio senza parole e mi dico: cavolo, ma magari fossi in grado io di scrivere così! Oppure, questo vorrei averlo scritto io! Ecco l'effetto che fai, quindi non smettere mai, mi raccomando! Un abbraccio grande e ancora tanti complimenti!

Recensore Veterano

E come al solito non so da che parte cominciare a decantare il tuo genio! Da Ranma che si trasforma in Picolet e ingoia in un sol boccone lo zucchero filato o dall'incontro amoroso di Tofu (stavo per soffocare dalle risate, sappilo, sono quasi caduta dalla sedia! XD)? Oppure dalla capocciata epocale che Akane dà a Ranma (altro rotolamento dalla sedia) per finire con il lungo volo di Ranma? Ma come fai?! Davvero, ho adorato ogni singolo mini-racconto e tutto era esattamente IC come me lo aspettavo, ma al contempo inaspettato. Penso di averti già detto quanto la tua originalità sia unica nel suo genere, riesci a rendere interessante qualunque momento tra Ranma e Akane e non solo! Ho adorato come la sensualità che Akane percepisce sulle labbra di Ranma con lo zucchero filato si trasformi nel pugno per una parola di troppo; ho ADORATO come ci parli della notte di nozze tra Tofu, Kasumi e... Betty! LOL, l'idea sarà stata anche un suggerimento, ma come l'hai sviluppata tu è semplicemente esilarante! Sì, il buon Ono avrà anche usato il ki per concentrarsi, ma coinvolgere uno scheletro fosforescente rischiando di far confondere sua moglie con il femore non è esattamente segno di controllo! Stra-LOL! E, come tocco artistico, ci regali una battuta di Kasumi che si cala quasi nei panni del marito e che è così meravigliosamente originale, in quel contesto (ho già detto originale? XD), che completa questo piccolo capolavoro. Ma che meraviglia la testata di Akane! Se tu non mi baci io ti prendo a capocciate, ma giusto! Come darle torto? Eppure subito dopo ci regali questo momento così deliziosamente romantico che... che quell'idiota di Ranma pensa bene di nominare Shampoo. Beh, se lo è meritato tutto il volo, anche stavolta.
Le ultime scene non sono da meno: Akane sogna già i figli e sospetto fortemente che sia il proprio imbarazzo a fargli calciare via il povero fidanzato, nonostante parli con quel p... orcellino di P-chan. XDD
Chiudi tutto col sogno vivido di Ryoga, di cui ci regali un punto di vista inedito contando 10 cose prima di morire dentro e desiderare di uccidere Ranma. Insomma, non so più per cosa farti i complimenti, dovrei citare ogni singola parola! Brava, brava e grazie per le emozioni che ci regali, non vedo l'ora di leggerti di nuovo!

Recensore Veterano

Bellissimo finale!

Mi è piaciuto moltissimo quest’ultimo capitolo che ha ricollegato i precedenti, facendo sia gioire per i progressi compiuti dai nostri baka e le loro inevitabili marce indietro (con tanto di percosse ai danni del povero Ranma!)

È stato bello anche leggere di Tofu e Kasumi: finalmente il bel dottore si è dato una mossa, pur aggiungendo quel bizzarro terzo incomodo di Betty…
E speriamo che si decida a toglierlo di mezzo!

Anche la parte riguardante il povero Ryoga è stata divertente: quando si trasforma in maialino e litiga con Ranma è davvero esilarante…
Soprattutto quando si ostina a negare la realtà che lo circonda e si pone a proteggere la purezza di Akane e finendo, come ogni volta, a perdere miseramente…

Complimenti, complimenti e ancora complimenti!

Alia prossima

Lucia ❤️

Recensore Veterano
28/09/22, ore 21:45
Cap. 3:

O santo cielo ❤ Ma che cos'è questa os? Non saprei dire se sono più intenerita o divertita.
Tieni conto che io tendo ad empatizzare con Akane, sempre stata la "maschiaccio" del gruppo, con tanto di migliore amica bionda, carina e femminile giusto da far notare di più la cosa, quindi ho passato il tempo della lettura a pensare "Oh cara, ma quanto ti capisco".
La vocina nella testa della ragazza è una trovata geniale, tutte noi ne abbiamo una, sempre buona a punzecchiare dove fa più male.
Al "Cosa ha appena detto l’idiota?" Ho avuto un mancamento, perché è esattamente quello che ho pensato ridendo come una scema.
Il finale è, boh, perfetto? Non saprei come argomentare diversamente.
Alla margherita avevo il batticuore.
Questa tua raccolta è dolcissima e io ti assicuro che adesso vado a ritrovare i volumi di Ranma mezzo, perché davvero con la tua bravura mi fai venire voglia di rilasciarmi in questa storia 😍

Nuovo recensore
14/09/22, ore 21:54

Sei sempre una bellissima sorpresa. Ho rischiato di diventare claustrofobica al solo immaginare la situazione di Ranma...😅 È stato emozionante ripercorrere tutti gli episodi che ci hai ricordato dei nostri beniamini e credo che non potevi chiudere questa tua opera in maniera migliore. È davvero un piacere leggerti e spero di avere molte altre occasioni per farlo. Complimenti 👏👏👏👏👏 e grazie! ❤️

Recensore Veterano
13/09/22, ore 15:15
Cap. 1:

Ciao! Dopo aver letto questa adorabile os, ora so cosa devo fare quando voglio mettermi di buon umore e stamparmi un sorriso in faccia: leggere i tuoi brani su Ranma.
Ogni parola è una coccola, c'è tutta la tenerezza e la cocciutaggine del personaggio.
Mi sembra di tornare ragazzina e ritrovarmi in quel mondo caotico e spensierato.
Ho amato tutti i riferimenti al Giappone ed il glossario finale sottolinea la cura che metti nei tuoi brani.
Spero di non offenderti, ma resisterò alla voglia di leggermeli tutti subito e me li conserverò per centellinarmi queste pillole di buon umore e leggerezza😊
A presto 🥰
(Recensione modificata il 13/09/2022 - 03:16 pm)

Nuovo recensore
09/09/22, ore 19:53

Ciao carissima, ma che bello è aprire il sito e trovare un tuo aggiornamento?
Complimenti anche per questa OS che è assolutamente perfetta in tutto e per tutto, come del resto tutto quello che esce dalla tua penna.
Quello che ho più apprezzato e che più mi ha colpita è stata la scelta del contesto cui associare il "testamento".
Quando hai iniziato questa raccolta mi sono chiesta più volte cosa avessi in serbo per noi su questa dimensione e davvero non capivo dove potessi andare a parare.
Mi venivano in mente solo contesti negativi e temevo che alla fine non avresti inserito niente sulla mia coppia preferita, invece hai avuto un'idea davvero geniale! Non sono non muore nessuno ma addirittura hai rievocato un sacco di bei momenti tra Ranma e Akane.
Quindi ancora complimenti è sempre un piacere leggerti :)
(Recensione modificata il 09/09/2022 - 07:54 pm)

Recensore Master
09/09/22, ore 18:43

Ormai è assodato: ti adoro. Tutto quel che scrivi - qualunque cosa scrivi - è più che una certezza: è una garanzia. La garanzia di leggere una ff di altissimo livello: per stile, per descrizioni, per caratterizzazioni, per approfondimento psicologico di ogni singolo personaggio. La Divina sarebbe fiera di te: questo Ranma - ancora una volta - è degno di lei. I dieci pensieri che lo ossessionano mentre il monte Hooh pare chiudersi su di lui hanno tutti un comune denominatore: Akane. Lei, volente o nolente, è la sua ossessione, può insultarla quanto vuole, pensare che non sia carina, che sia goffa, che sia anche fredda, eppure nel momento in cui si rende conto che forse, stavolta, la situazione è disperata, ricordi e ipotesi, dubbi e rammarichi, si rincorrono, si superano a vicenda, scatenando in lui un maremoto di rimpianti. E tuttavia fino all'ultimo tenta di rinnegare ciò che prova per lei, senza rendersi conto che è solo a lei che pensa mentre rischia di rimanere schiacciato. A lei che, se dovesse morire, finirebbe nelle mani di un altro, forse addirittura quello scemo di Scemosuke - stupendo, vedo che pure tu non ti risparmi con i nomignoli denigratori! XDD Il nono pensiero di Ranma ruggì. Dannazione, non poteva morire così, lasciando Akane nelle braccia di un altro. Mai! Quale migliore prova dell'amore che prova per lei, senza bisogno di esprimerlo a parole? Del resto, non solo non ci riesce, ma rigetta perfino il pensiero, lui non vuole tornare da lei, vuole tornare a casa, è stato costretto a fidanzarsi con lei, lui mica voleva… Ma è a lei che rivolge ogni pensiero, è lei che supplica di perdonarlo, quando vede la sua foto, assurta al ruolo di faro di speranza. Ed è da lei che confessa a se stesso di voler tornare, quando riesce a liberarsi. Certo, poi noi sappiamo come va a finire quando fanno ritorno a Nerima, perché Ranma non ammette nulla, nemmeno a se stesso, se non quando si trova a un passo dalla fine. Ma quanto il pericolo è scampato, fa marcia indietro più veloce di Usain Bolt. Ma questa incursione nel suo cuore è servita almeno a fargli capire che lei è la sua forza, non la sua debolezza. E se alla fine ce la fa, è grazie al pensiero con cui si aggrappa a lei.
Davvero una bellissima, splendida caratterizzazione e non mi riferisco solo a Ranma, ma anche alla montagna, che grazie a te sembra quasi viva, l’ennesimo nemico da battere. Bravissima, non smetterò mai di ripetertelo, sei grandiosa e questa raccolta ne è la dimostrazione. Un doveroso applauso!

Recensore Veterano
09/09/22, ore 16:19

Bellissimo finale per questa apprezzatissima storia!

Fa molto sorridere questo Ranma, testardo più che mai ed incapace di ammettere, anche con se stesso, di essersi innamorato perdutamente della sua Akane

Eppure è proprio quest!amore che, alla fine, gli illumina la vita, dandogli così la forza per sopravvivere…

E chissà che, prima o poi, il nostro spavaldo artista marziale non riesca finalmente a dichiararsi

Ma questa, però, è tutta un’altra storia (che sarebbe bello leggere 😉)…

Riassumendo tutto in una parola: Complimenti!


Alla prossima

Lucia

Recensore Veterano
09/09/22, ore 15:12

Anche in questa ultima, bellissima OS, traspare tutto il tuo amore e conoscenza per il manga di Ranma: ancora una volta hai fatto tuo un momento peculiare e lo hai trasformato in un turbine di sentimenti e pensieri che ci catapultano nel cuore e nell'animo del ragazzo con il codino, in questo caso. E adoro il fatto che il monte Hooh lo tenga intrappolato nello stesso modo in cui l'abitudine e il timore di cambiare le cose tengono intrappolati i suoi sentimenti per Akane. Quando riesce finalmente a liberarsi, a tornare alla vita, è come se insieme alle rocce si sia scrollato di dosso determinati pregiudizi: lo dimostra il fatto che conserva quella foto che gli ha indicato la via d'uscita. In ogni senso.
Mi hai tenuta incollata allo schermo, manco a dirlo, mentre Ranma ripercorreva uno ad uno i pensieri del passato e del presente e frattanto cercava di respirare e liberarsi. Ancora una volta il parallelismo fra l'interno del suo cuore e quello della grotta è tracciato in maniera esemplare. Emblematico il fatto che neanche da solo, nemmeno nella mente, Ranma riesca ad andare più in là con l'immaginazione. Ma il desiderio è tangibile ed entra in risonanza con quello di sopravvivenza, nonostante le considerazioni tocchino davvero ogni aspetto: i difetti inesistenti di Akane, le sue lacrime, la propria gelosia nei confronti di tutti i suoi spasimanti. E la sua dannata incertezza. Per fortuna arrivano la luce e la consapevolezza e... toh, la risposta era proprio lì, fra le sue mani, nella foto di Akane e nella luce in essa riflessa!
Grazie di cuore per questo ennesimo gioiellino, spero di poterti rileggere molto presto!

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]