Recensioni per
Evangelion: Advice and Trust
di Strypgia

Questa storia ha ottenuto 7 recensioni.
Positive : 6
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
28/09/22, ore 22:04

Ciao.
Essenzialmente c'è solo una cosa di cui mi interessa parlare: la questione dei medicinali di Rei.

Credo si tratti di una delle scelte più interessanti prese in questa ff. Anche perché le medicine che vediamo nell'appartamento di Rei sono in sostanza solo un dettaglio. Per quanto ne so, questo dettaglio viene spiegato in 2 modi (più un terzo bonus): come un'insieme di droghe e dissociativi per controllare Rei, come dei farmaci che servono per controllare l'organo S2 di Rei e anche come modo che usa quest'ultima per nutrirsi o come integratori (cosa che molto probabilmente è avvenuta nei primi anni di vita di Rei per farle avere 14 anni fisicamente entro l'inizio di Evangelion, così da avere una crescita più rapida del normale). Ovviamente queste 3 possono comunque funzionare tutte insieme. Altre volte ho visto giustificare il comportamento di Rei tramite una teoria che sostiene il fatto che Rei abbia dentro di sé "l'anima" di Lilith e sia quest'ultima a distanziarla dagli altri esseri umani e a farla comportare così. Anche se dal mio punto di vista nel parlare di Evangelion si utilizza a sproposito il termine "anima" in particolare dal pubblico occidentale. Non che sua sbagliato utilizzare questa interpretazione, bisogna però anche tener presente della cultura di partenza, ossia il giappone. Ora, non sono così sicuro che esista il nostro concetto di anima nella cultura giapponese. Meglio non affrontare la questione qui perché è lunga, però certamente può essere uno spunto interessante che si ricollega anche a quello che Asuka e Shinji scopriranno sugli Evangelion in seguito in Advice and Trust.

Ciao, alla prossima!

Recensore Master
23/09/22, ore 23:58

Buona idea quella dei medicinali per rendere "realistico" il comportamento di Rei. E un applauso Asuka che, preoccupandosi seriamente della "collega/rivale", dimostra la bontà d'animo che si cela dietro il suo carattere apparentemente scontroso. Ottimo lavoro, continua così.

Nuovo recensore
14/09/22, ore 13:58

Una storia molto carina. I miei complimenti sia alla autrice, sia alla traduttrice.
La parte del dialogo shinji,rei, asuka e Tanaka mi ha fatto morire dal ridere.
Ho apprezzato molto anche i vari momenti fra asuka e shinji per la loro introspezione ,mai pesanti o banali.
A presto

Recensore Junior
09/09/22, ore 22:18

Ciao.
Detto che io ho già letto l'originale "Advice and Trust" fino all'ultimo capitolo pubblicato dall'autore e che non mi sento assolutamente in grado di commentare una traduzione nello specifico, tratterò più che altro di termini ricorrenti in Eva che avrei personalmente adattati in altra forma:

-Ho notato che hai scelto di mantenere invariato il "Baka-Shinji" come nella versione originale della ff. Se comprendo appieno la scelta dell'autore originale (in quanto l'adattamento inglese di NGE lo riporta come "Stupid-Shinji", che reputo pigro come adattamento), personalmente non approvo la scelta che hai fatto. A mio parere lo "Stupi-Shinji" del primo adattamento italiano avrebbe funzionato benissimo, visto che è ben più calzante dell'adattamento inglese.

-Anche se reputo il primo storico adattamento italiano di NGE migliore dei 2 successivi, secondo me l'utilizzo del termine plurale inglese "Children" come singolare in italiano è una scelta imbarazzante (non mi rivolgo a te ma a chi ha curato l'adattamento ovviamente). Capisco che quello è l'adattamento più iconico, ma secondo me lasciare il "Child" dell'adattamento inglese sarebbe stata una scelta migliore.

Altre considerazioni sparse:

-Una cosa che non ho adorato nell'intera ff è la velocità con cui si sviluppa la relazione tra Asuka e Shinji. Non che il risultato finale della relazione sia inconciliabile con l'Evangelion canonico a mio avviso (questi, ovviamente, a determinate condizioni), ma perché il modo a cui ci si arriva è forse un po' pigro seppur sensato.

-Ho adorato il modo in cui viene usato l'SDAT, che è, citando Ungharetti, "cone una cosa posata in un angolo e dimenticata". Questo perché sancisce il distacco dalla serie originale, perché la solitudine dell'essere umano non è più qualcosa che attanaglia Asuka e Shinji (al contrario di altri personaggi, che però risolveranno le cose successivamente). In questo senso forse la velocità con cui si sviluppa la loro relazione serve per aumentare l'effetto distruttivo che possono avere loro due nel cambiare gli eventi originali. L'idea di "Rompere Evangelion" (usando Mari) ha attanagliato Anno&co in tutta la folle stesura della sceneggiatura di Evangelion 2.0 e della non ideazione del personaggio di Mari.
Arrivederci!
(Recensione modificata il 10/09/2022 - 12:37 pm)

Nuovo recensore
06/08/22, ore 20:02

Mi piace molto la tua storia...continua così...non ti fermare 💪🏻

Recensore Master
26/06/22, ore 22:39

Uhm... fingere di continuare a litigare per non tradirsi? La vedo dura: Shinji è praticamente incapace di mentire. E con una volpona come Misato, poi... e anche Rei non è mica stupida. Staremo a vedere...

Recensore Master
12/06/22, ore 16:46

Se il buongiorno si vede dal mattino... spero proprio che questo sia il primo di tanti avvincenti capitoli!