Recensioni per
The moment named love
di KikiWhiteFly

Questa storia ha ottenuto 7 recensioni.
Positive : 7
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Veterano
27/08/20, ore 21:08

Meno male che ci sta Niles che frega ,in modo astuto CC,facendo si che il
biglietto aereo lo porti tra gli emiri prima che il sultano,altri sei anni chi lo sa,la assuma come tata e la storia ricominci.Ai figli veramente la vogliono
come madre,in futuro la nonna materna capir,che loro erano gi pronti
perch ci fosse una nuova figura di madre. La voce della tata ha la potenza di cento jet supersonici.La compagnia aerea non ha gradito l'amo
re tra i due.

Recensore Veterano
27/08/20, ore 21:01

Il ritratto di un ritrattore un quadro,una vera opera d'arte,che mette su
una tela il volto di colui che prima dice che la ama e poi ci ripensa quasi un
p come il ritratto di Dorian Gray. Colui che la dipinto si chiama Maxwell e
di cognome Sheffild e vale niente.Se sapesse che Sara vuole che la sposi a ogni costo. Infatti stata lei a cercare Francesca,possedere l'ex non ci
voleva nulla essendo un primitivo,portarla nella casa e poi attendere che il
marito finalmente si decidesse.

Recensore Veterano
26/08/20, ore 21:06

Come al solito ci sta qualcuno in quella casa,tutti gli ospiti la fanno da pa
drone,che disturbano sempre quei due proprio nel momento culminante.
Bhe,poi firmeranno un altro contratto non di lavoro ma per l'unione in co
mune dei beni e un documento molto importante per lei come la richiesta
di adozione dei figli di lui. Niles un simpatico ficcanaso e poi la disperazio
ne di CC quando viene a sapere fenomenale. Poteva dire che stavano battendo con la macchina da scrivere.

Recensore Veterano
26/08/20, ore 20:58

Ma quei tre sono sempre d'accordo su quello che propone la loro futura
madre infatti anche per fare un viaggio e mostrare un certo tatuaggio che
ha fatto scandalizzare zia Assunta,mica facile,tutti i parenti in ciocaria
comprese le ventiduemila pecore li ha letteralmente detto cosa dovevano
fare. Evidentemente il giovane Sheffild non voleva andare alla prima della
commedia fatta da pap. Poi i manicaretti della zia hanno altri effetti collaterali.

Recensore Veterano
25/08/20, ore 21:05

Come spiegato dal dottor Miller,un vero genio della psicanalisi,secondo so
lo ai grandissimi Freud e Yung lui dice sempre alla simpatica ciociara che il
suo modo di vestire e postura del corpo provocante e lo fa per far ingelo
sire il famoso produttore,che ha rifiutato cats ed secondo solo a pi gran
de ovvero Andrew L. Weber. Ma lui non un p sordo dall'orecchio sinistro
perch da li Francesca usa la sua voce da far impallidire un xmen o anche
un kriptoniano.

Recensore Veterano
20/11/11, ore 16:49

Ciao...ho letto solo adesso la tua storia, e mi è piaciutamolto.
Adoro il personaggio di Niles, rende speciale tutta la serie.
Mi è piaciuto molto soprattutto il primo capitolo: Maxwell è sempre stato geloso di francesca, ma per farglielo ammettere...ragazzi che sudata!!

Recensore Master
12/09/11, ore 19:19

Tu stai scrivendo una raccolta su La tata.
Già ti stimavo oltre ogni dire, ma adesso in pratica ti venero. <3
In queste due prime flash è già perfettamente percepibile l'abilità con cui tratti il personaggio di Francesca, realistica a un livello persino visivo - quel pugno sulla spalla, del primo capitolo, me lo sono visto davanti, e mi ha aperto un sorrisone in volto perché è esattamente così che si muove Francesca. Anche Maxwell è reso in modo magistrale, povero, coi suoi scatti di nervi ma soprattutto il suo segreto interesse per la procace tata. Inutile dire che lo stile è perfetto, scorrevole, fluido, preciso e per niente pesante.
Aahh, so già che amerò anche i prossimi capitoli. <3
Fabi