Isabella29
   
Membro dal: 08/11/11
Recensore Junior (72 recensioni)

"If you're a bird , I'm a bird"
                              The Notebook - Le pagine della nostra vita                    


                                                                     
                                                                                                                                                         
Isabella29                                                          
                                                                                                                                                                                                   
 

   Until you learn to love yourself ...



 

Trouble
                                grazie a Degie e ad Eby per i banner


- Edward … - sussurro preoccupata. Non può dire così. Conosce la mia situazione. Non può negare quella possibilità. Se non riuscissi a farcela , voglio essere sicura che lui e tutti gli altri riescano ad andare avanti. - Edward non … -
- Non so se è amore quello che provo. - mi interrompe , forse consapevole di quello che stavo per dirgli - Non lo so. Forse lo è. Chi lo sa. Ma non mi interessa. - dice sicuro stupendomi - Non mi interessa dare un nome a quello che provo. Lo provo e basta , a chi importa come si chiama? Per quel che mi riguarda potrebbe chiamarsi … gibigibbo. Ecco sì! Gibigibbo! - esulta facendomi ridere - Ti gibigibbo Anatroccolo. E ti gibigibbo talmente tanto che … - mormora tornando serio - … non mi importa quanto tempo ho da passare con te. Un ora , un giorno , una settima , un mese , tutta la vita. Non mi importa. Me lo godrò fino in fondo , con tutto me stesso. - promette - Io non ti vedo in un letto d’ospedale. Ti vedo accanto a me e basta. E ti vorrò sempre accanto a me. Lotterò perché sia così. E se non fossi abbastanza forte da vincere la battaglia , se perdessi , se ti perdessi … - deglutisce - … allora sappi che … non sarò mai in grado di gibigibbare qualcuno come gibigibbo te. -

                      
                                                                                                                               Oh no, I see a spiderweb is tangled up with me and I lost my head and thought of all the stupid things I'd said...

                                                                                                                                                 
                                                                                          


                                                                                                                                                                                                                                                                 
Toro blu
        grazie a Chiyo_Sayuri per il disegno    


Un toro blu cantava sui prati , tutti ad ascoltarlo con occhi stregati. Un toro blu cantava sui prati , un cavallo viola a cambiargli i connotati. Il toro blu chiese perché , il cavallo rispose : canta meglio un bebè
Il toro offeso se ne andò , il cavallo vittorioso ridacchiò. Il toro blu non cantava più sui prati , nessuno ad ascoltarlo con occhi stregati. Il toro blu silenzioso diventò , il cavallo viola di cantar tentò. Un bel concerto allestì , ma roba puzzolente lo investì. Il cavallo offeso se ne andò , il toro vittorioso ridacchiò
Il secchio di letame il toro nascose e al richiamo dei suoi fan subito rispose. Un toro blu cantava sui prati , tutti ad ascoltarlo con occhi stregati. Il cavallo dentro il fiume vendetta tramava , cacciar via il toro era quel che bramava.
Un cavallo viola trottava sui prati , un toro blu a guardarlo con occhi infuriati. Il cavallo viola di calpestarlo cercò , ma il toro blu con le sue corna lo inforcò. Il cavallo ferito chiese pietà , e il toro blu dimostrò la sua bontà. Un toro blu cantava sui prati , tutti ad ascoltarlo con occhi stregati. Un toro blu cantava sui prati , un cavallo viola ad ascoltarlo con occhi rassegnati.





Questa è pazzia.

                                         
Un bacioneoneone a voi fantastica gente!

 
 

- Piacere , Edward. - allunga la mano libera.
La osservo. Ha le dita di lunghe , abbronzate e piene di piccoli graffi. Come se avesse fatto a pugni con un arbusto di rose una volta di troppo.
Allungo a mia volta la mia , in confronto bianchissima e piccola. - Monica. -
Edward inarca un sopracciglio , il sorriso sghembo che torna ad incurvargli le labbra. - Bugiarda. -
- Cosa? - aggrotto la fronte.
- Bugiarda. - ripete staccandosi dal muro e liberando la presa calda su di me - Non ti chiami Monica. -
- E tu come lo sai? - commento divertita.
- Beh. - ridacchia - Quel tipo laggiù continua a chiamare una certa Isabella. E sembra proprio guardare te. -
Sussulto. - Cazzo , l’ingegnere! -
- Ingegnere? Neanche il suo nome ti ricordi? - mi prende in giro buttando il mozzicone di sigaretta nell’apposito posacenere.
- Non è esattamente la compagnia che mi aspettavo per stasera. -
- Ho notato. E perché non hai rinunciato semplicemente? -
- È una tradizione che abbiamo io e una mia amica. - faccio spallucce.
- Portarvi a letto ogni cosa che cammini? - inarca un sopracciglio.
- Così ci fai sembrare una poco di buono. - sbuffo - Abbiamo dei bisogni fisiologici anche noi. -
- E quindi che fate? -
- Cerchiamo qualcuno che le soddisfi. -
- E non è una risposta da poco di buono questa? - ride.
Autore: Isabella29 | Pubblicata: 24/02/13 | Aggiornata: 30/08/14 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Erotico, Romantico | Capitoli: 21 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: AU, OOC | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Edward Cullen, Isabella Swan, Un po' tutti | Coppie: Bella/Edward
Categoria: Libri > Twilight | Contesto: Nessun libro/film | Leggi le 292 recensioni

Extra di Trouble. Non è necessario conoscere la storia , ma è consigliato.
Ora che si trovava davanti al comodino , a ben pochi centimetri da lui , l’ombra si azzardò ad osservarne i tratti somatici. La poca luce non le permetteva di vedere bene ma poteva confermare che quelli sparsi sul cuscino erano ciocche di capelli ramati. Aveva una mascella volitiva , leggermente spalancata nel sonno. Aveva , ovviamente , gli occhi chiusi , ma sapeva che li aveva di un verde spettacolare. La casa era piena di sue fotografie.
L’ombra scosse la testa , ritornando al presente. Era venuta per un motivo là dentro , uno solo. Un orologio d’oro. Nel silenzio della stanza poteva perfino sentirne il ticchettio ritmico.
Si abbassò sulle ginocchia ed assottigliò ulteriormente gli occhi per vedere meglio. Non voleva toccare niente. Ci mise una manciata di secondi prima di riconoscere il profilo dell’oggetto desiderato. Lo afferrò velocemente , su di giri , e si rimise in piedi.
Lanciò un ultimo sguardo alla figura addormentata prima di voltargli le spalle ed affrettarsi ad andarsene.
Chiudendosi la porta della camera alle spalle , proprio come l’aveva trovata , sul viso dell’ombra , sorse un sorriso maligno.
Autore: Isabella29 | Pubblicata: 17/08/13 | Aggiornata: 17/08/13 | Rating: Arancione
Genere: Commedia, Romantico, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: AU, OOC | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Edward Cullen, Isabella Swan | Coppie: Bella/Edward
Categoria: Libri > Twilight | Contesto: Nessun libro/film | Leggi le 14 recensioni

- In patologia , un tumore (dal latino bla bla bla) o neoplasia (dal greco bla bla bla) è, nella definizione di tizio caio e sempronio, una massa anormale di tessuto che cresce in eccesso e in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo. - ridacchio sollevando lo sguardo dallo schermo del mio computer e puntandolo sull’ammasso di muscoli seduto sul mio letto che mi osserva con un’espressione contrariata - Peccato che io non abbia potuto utilizzare Wikipedia al posto di quei mattoni all’università, non pensi? Sembra tutto più semplice , avrei potuto dormire un po’ di più. Ricordi con che occhiaie andavo in giro Emm? - torno ad osservare la pagina web con ancora il sorriso sulle labbra.
Lui non risponde e so che non lo farà. Riesco a vederlo con la coda dell’occhio : seduto in una posizione rigida che continua a fissarmi. Lo ignoro e riprendo a leggere. Dopo qualche minuto di silenzio mi arrendo, punto i miei occhi nei suoi ed attendo. Mi trafigge ancora per qualche secondo con lo sguardo, poi finalmente parla.
- Dovresti smetterla. - questo è tutto ciò che dice.
Autore: Isabella29 | Pubblicata: 16/08/12 | Aggiornata: 03/03/13 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Fluff, Romantico | Capitoli: 50 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: AU, OOC | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Un po' tutti | Coppie: Bella/Edward
Categoria: Libri > Twilight | Contesto: Nessun libro/film | Leggi le 1282 recensioni