Recensioni per
Rinunciare a tutto
di Odinforce

Questa storia ha ottenuto 24 recensioni.
Positive : 24
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Veterano
20/10/15, ore 22:35
Cap. 14:

Ciao, la tua storia mi aveva incuriosito da subito ma ho atteso la sua conclusione per concedermi oggi, finalmente, una full immersion, e devo dire che la lettura è stata molto piacevole :)
Spicca, forse, il fatto che questa ff abbia non solo un inizio e una fine ben delineati, ma anche qualcosa di chiaro da raccontare nel mezzo e soprattutto un messaggio di fondo, una "morale" se vogliamo: e così vediamo Ranma uscire dal circolo vizioso delle sue vicende, e gli altri personaggi seguire poco a poco il suo esempio, il tutto tra l'altro senza che nessuno rinneghi le esperienze passate. I personaggi rimangono tutti molto riconoscibili, e il fatto che Ranma finisca per non mettersi con Akane non sembra affatto forzato (paradossalmente è più facile finire OOC per "costringere" i due fidanzati a mettersi insieme).
Mi è piaciuta l'alternanza dei capitoli, tra quelli dedicati a Ranma e alla sua nuova vita e quelli incentrati sugli altri personaggi, e ancora mi sono piaciute le "false piste" in cui ci hai messo (circa l'identità di Rose, che inizialmente sembrava una qualche incarnazione della "ragazza col codino", e nel sogno di Ranma verso la fine). La struttura della tua storia, tra l'altro, così come l'idea di "sistemare le cose in sospeso" nel manga, mi ricorda un modo di fare fanfiction più tipico del fandom americano che di quello nostrano e la cosa mi piace.
Questo vale anche per l'inserimento del nuovo personaggio che sistema le vite di tutti quanti... anche se, confesso, Nul mi è sembrato il punto debole di questa storia: troppo onnipotente, troppo deus ex machina vivente. E non agisce per una motivazione valida. Vorrei spiegarmi meglio: ho notato l'impegno che hai messo nella creazione del tuo personaggio originale e comprendo bene che per saperne di più sul suo conto vada letta anche la tua altra storia -- però, da una visione limitata a questa fanfiction, non emergono abbastanza elementi per ritenere Nul qualcosa di più di un cilindro da prestigiatore con il quale risolvere magicamente ogni problema.
Ma la mia non vuole essere una vera critica, tanto più che proprio a Nul sono legate le sequenze che ho magggiormente apprezzato: quella in cui fa vivere a Shampoo il suo "dolce ricordo", e soprattutto lo splendido capitolo dove si gioca con le illusioni di Kuno facendolo emergere finalmente nella sua vena più eroica. Strutturato benissimo, quel capitolo è stato semplicemente una perla :D
E quindi, niente, mi ha fatto piacere leggere qualcosa di diverso dalla solita ff in cui Ranma e Akane si mettono insieme. Spero tanto che, una volta conclusa la tua Interior Dissidia, ti andrà di tornare a frequentare il fandom di Ranma ;-)

Nuovo recensore
20/10/15, ore 10:49
Cap. 14:

Ciao!

Ho letto la tua storia fin da quando l'hai cominciata, più o meno capitolo per capitolo, ma la recensisco solo ora. Perdonami, ma non sono un assiduo recensore, tuttaltro. In ogni caso, volevo dirti: bravo!

Innanzitutto, penso sia la prima volta che mi appropinquo ad una AU senza abbandonarla dopo 10 righe: la mia esperienza è che di solito nelle AU i personaggi hanno in comune con quelli del manga solo i nomi. E non si parla di evoluzione del carattere, sono proprio diversi! Che si chiamino Ranma, Akane, Peppino o Giovannina è uguale, si parte da capo. Dovrebbero stare nelle storie originali, ritengo. Invece, nella tua, il manga c'è, eccome! L'AU viene fuori da una evoluzione della storia, come l'hai immaginata tu: Ranma si stufa della sua solita vita, e si catapulta in una realtà nuova, per ricominciare da capo. E qui viene fuori un altro punto a favore: l'originalità della trama, nella deriva rosa del fandom. In tutto il manga, Ranma si ritrova a dover affrontare una serie di situazioni grottesche, e decide di affrontarle sempre. Il tuo spunto è: e se decidesse di andar via e ricominciare una nuova vita? Per me ci sta eccome! E non è un tema così frequente. Tu l'hai saputo sviluppare bene, dando a tutti i personaggi la naturale evoluzione che sarebbe venuta fuori in questa situazione. Hai provato a dare il tuo finale ad una storia che sembra non avere via d'uscita, tramite il tuo personaggio originale, Nul, ed effettivamente un modo per concluderla è che Ranma vada via (apro una parentesi OT. Vero è che l'anime non si conclude, ma il manga si conclude eccome, checchè ne dicano tutti!). Molto interessante poi lo spunto finale: Ranma, per essere davvero felice, non deve rinnegare il suo passato, ma accettarlo e capirlo. "Non dimenticare chi sei". Non è stata del tutto inutile la sua esperienza! E quante volte è così la vita. Bravo! 

Per finire, scrivi piuttosto bene. Non ho trovato particolari errori di grammatica, lessico e sintassi, tranne qualche robina sporadica, palesemente di battitura. Il tuo stile è piacevole, scorre via, non appesantisce la lettura.

Ancora complimenti, a presto!

 

Nuovo recensore
18/10/15, ore 23:26
Cap. 14:

Ciao,è cosi siamo giunti al termine,devo dire che la storia mi è piaciuta molto,soprattutto xkè hai voluto rivoluzionare tutto il mondo di ranma,separandolo anche da akane,infatti nell'ultimo capitolo mi ha fatto un pò strano vedere ranma che si sposa cn un altra,nn è una critica questa,ci mancherebbe altro,però nn mi aspettavo che parlassi di un matrimonio,forse mi aspettavo un capitolo un pò più avvincente,ecco,cmq svelami un dubbio,scusami per l'ignoranza ma cosa significa la frase Bah... non m’illudo che questo sistemi tutto. È il tuo mondo, dopotutto... e questo è solo la conseguenza di un “se”: un possibile sviluppo della storia originale. Cercavo di dare a mio padre quello che bramava di vedere da un sacco di tempo... e ci sono riuscito. »,nn l'ho prp capito XD,detto questo ti faccio i miei complimenti,spero che scriverai ancora su Ranma xkè sei bravo,ciao a presto ;)

Recensore Veterano
18/10/15, ore 00:57

Bella, bella, bella! :)
Mi dispiace di non aver seguito questa storia fin dall'inizio, capitolo dopo capitolo. Mi sono invece ritrovata a leggerla tutta d'un fiato negli ultimi due giorni e subito sono stata colpita e affascinata dalla sua elegante complessità.
Mi complimento innanzi tutto per il tuo stile e la tua bravura nello scrivere. E non parlo solo di grammatica o sintassi, ma proprio del tuo stile narrativo e di una capacità compositiva ammirevole e da me molto apprezzata.
Ciò che più di tutto mi ha però spiazzata é stata l'originalità della trama. L'universo di Ranma e dei suoi amici viene letteralmente sconvolto dall'arrivo di un personaggio un po' particolare, Nul, un signor “nessuno”, misterioso e senza volto, giunto da un universo parallelo per aiutare i personaggi di questo manga a risolvere l'intricato intreccio che li tiene da anni legati ad una serie di situazioni, al limite del grottesco e sempre uguali, dalle quali apparentemente non sembra esserci via di uscita.
E naturalmente, poiché l'intera vicenda ruota intorno a Ranma, é proprio il codinato che, abbandonato il suo codino e la sua veste ufficiale da mezzo uomo, deve levare le tende perché la vita possa prendere finalmente una nuova piega per tutti.
Allontanato Ranma dalla sua esistenza sicura ma affatto tranquilla e soddisfacente a Nerima, Nul decompone pezzo dopo pezzo tutti i membri del puzzle, rosicchiando qui e là le certezze che i personaggi comprimari e secondari si erano costruiti negli anni, mortificandone a volte i sentimenti, aiutandoli spesso e anche volentieri a lasciarsi andare e a fare “la cosa giusta”.
"La cosa giusta" avrebbe potuto essere il titolo di questa meta(fan)fiction; una storia che parla della storia stessa attraverso gli occhi di un non-personaggio come Nul, dietro al cui cappuccio forse si nasconde lo stesso autore, o magari un lettore qualsiasi di questo manga fine '80, ancora insoddisfatto da quel finale aperto che troppe aspettative ha disatteso.
A Shampoo, Nul regala il ricordo prezioso di un episodio che non é mai avvenuto nella realtà, ma che le permetterà di andare avanti con la sua vita.
A Genma viene data la possibilità di redimersi per il suo comportamento; fare la cosa giusta nel suo caso, significa tornare dalla moglie, scusarsi e vivere una vecchiaia serena con lei, abbandonata anni e anni prima.
Happosai, vecchio e morente, ha infine la possibilità di farsi perdonare da un bel po' di abitanti del circondario grazie ad un'ultima, grande avventura per un Maestro come lui.
Ma tra i capitoli che ho preferito, quello di Kuno e Nabiki merita un discorso a parte. A parte che ho trovato davvero molto divertente l'idea di una Kodachi che dà del folle a Nul. Proprio lei parla... sua Maestà degli isterici!
Ma poi, il rapimento di Nabiki e la corsa di Kuno, illuso da Nul di essere un prode cavaliere dei tempi antichi, é un qualcosa di spassoso e drammatico insieme.
C'è tensione, abilità, e una sottile nota romantica di fondo, che mi hanno fatto apprezzare il personaggio di Kuno come poche altre volte mi é capitato di fare.
Al termine dello scontro con Nul, per entrambi i giovani si aprono le porte di una nuova esistenza insieme: Nabiki ha compreso la portata dei suoi sentimenti per Kuno, e Kuno ha capito che il Medioevo é finito da un pezzo e che é ora di adeguarsi.
A questi episodi, che riguardano il passato dei personaggi rimasti a Nerima dopo che Ranma se ne é andato, alterni sapientemente capitoli di un AU molto diverso e moderno.
E in quest'ultimo scopriamo che Ranma si é rifatto una vita in Italia, e più precisamente a Roma.
Mi ha molto affascinato il fatto che tu abbia ambientato questa parte nella mia città e in un quartiere che conosco molto bene; lo hai fatto con delicatezza, senza calcare troppo la mano sui luoghi stessi, e questo mi é piaciuto ancora di più. La prossima volta che passerò per il laghetto dell'Eur ripenserò al pomeriggio di Ranma e Rose ;)
Ma veniamo a loro.
A Roma Ranma lavora come maestro di arti marziali in una palestra, vive da solo e apparentemente tutto sembra funzionare magnificamente. Ha avuto quel che voleva, proprio come Nul gli ha suggerito; si é lasciato il passato alle spalle e finalmente é libero di scegliere cosa é meglio per lui.
Rose, la figura femminile che il destino decide di fargli incontrare lungo il suo cammino, é davvero affascinante e misteriosa.
Sei stato bravissimo a introdurre il suo personaggio a poco a poco, mantenendo vivo a lungo un alone di mistero intorno a lei. Ancora non sono del tutto convinta che tra Rose e Nul non possa esserci un qualche collegamento –tra le analogie, entrambi possono riflettere la forza altrui senza alcuna difficoltà- ma aspetto con ansia il prossimo (e ultimo?) capitolo per saperne di più!
Dopo che Ranma scopre il terribile segreto che rende impossibile la vita alla bella rossa, il suo passato torna a tormentarlo. La paura di precipitare di nuovo in un'esistenza fatta di casini e troppe avventure lo attanaglia al punto da fargli dubitare di voler continuare a stare con la ragazza. Proprio ora che si era liberato della sua forma femminile, infatti, ha finito con l'innamorarsi di una giovane donna, non solo fisicamente simile a lui quando era una ragazza, ma che ha anche la “maledizione” di riflettere tutti gli atteggiamenti e le azioni di chi le sta accanto.
Sembra davvero un brutto scherzo del destino per Ranma!
Tuttavia, sarà proprio una sua vecchia conoscenza a fargli cambiare idea. Chi altro poteva perdersi per il mondo e finire a Roma se non Ryoga? Quanto ho adorato quel capitolo... e il nostro porcellino ha mostrato davvero di essere un ottimo amico per Ranma; ha compreso la sua decisione di andare via e l'approva, a patto però che Ranma non dimentichi né da dove viene né chi é stato prima di giungere fin lì.
Fino ad ora l'ex codinato ha provato a rinnegare il suo passato, e in questo ha sbagliato, certo, ma non significa che sia uno stupido.
A farglielo capire, anche se solo in sogno, é proprio Akane, la sua ex fidanzata, in un dialogo dolcissimo, di chiarimento e riappacificazione.
Forse, se non ci fossero stati tanti obblighi, imposizioni e se loro stessi si fossero fatti meno problemi ad essere sinceri l'uno con l'altra, il loro sentimento avrebbe vinto su tutto. Così non é stato, ma ciò non sembra escludere il lieto fine.
Ranma si risveglia sereno accanto a Rose e, salvo sorprese dell'ultimo capitolo, l'happy ending ci sarà, e non sarà dato da un forzato ritorno di entrambi i protagonisti del manga a Nerima, bensì dalla consapevolezza di essere finalmente felici, anche se non insieme, e di aver fatto la scelta giusta per loro stessi.
Concludo questo lunghissimo commento facendoti ancora tanti complimenti.
Hai avuto davvero una gran bella idea, affascinante al punto giusto e ben sviluppata.
Spero di leggere presto il capitolo finale!
Alla prossima :)
(Recensione modificata il 18/10/2015 - 01:00 am)
(Recensione modificata il 18/10/2015 - 01:07 am)

Recensore Veterano
17/10/15, ore 03:29

Questo capitolo mi ha lasciato un po' l'amaro un bocca, spero che quello finale sua migliore è soprattutto che risolva qualche dubbio che mi è rimasto, molte cose sono cambiate senza un senso quindi spero tanto in un tuo riscontro nell'epilogo. Attendo con ansia!!

Recensore Junior
16/10/15, ore 23:20

Ciao!^.^ Che dire, anche questo capitolo mi è piaciuto molto :) L'incontro tra Nul ed Akane è stato davvero avvincente, soprattutto visto il caratterino di quest'ultima xD Finalmente anche per Akane è arrivata una nuova persona che le permetterà di essere di nuovo felice ^.^ Da come ho capito, correggimi se sbaglio, il prossimo capitolo sarà l'ultimo, quindi lo aspetto con molta impazienza :3 Spero almeno che nel gran finale Ranma e Akane si incontrino, non mi riferisco ad un possibile ritorno di fiamma perchè ahimè su questa cosa mi sono messa il cuore im pace xD ma mi piacerebbe molto leggere come sarà per loro rivedersi dopo tutto questo tempo e soprattutto dopo quello che è accaduto tra loro. Ma comunque anche se non succederà sono sicura che il capitolo finale mi piacerà ugualmente, come quelli precedenti ^.^ Detto questo ti saluto, a presto spero ^.^

Nuovo recensore
16/10/15, ore 03:37

Ciao,è cosi è toccato anche ad Akane fare la cosa giusta,ho provato per lei tanta amarezza e tristezza,ma alla fine anche lei ha trovato qualcuno a cui legarsi,che dire,bellissimo capitolo,sn curoso di sapere di cosa parlerai nell'ultimo capitolo,farai incontrare tutti? Vabè aspetterò quest'ultimo capitolo,ciao a presto ;)

Recensore Junior

Ciao :)
Complimenti per la storia é davvero molto interessante ed originale *-*
Proprio non riesco a vedere Ranma vicino ad un`altra che non sia Akane e.e  Quindi anche se a questo punto molto probabilmente rimarrà insieme a Rose, fino all`ultimo vivrò nella speranza che loro torneranno insieme  XD
Spero di leggere presto un tuo aggiornamento :) Ciaoo!!!

Recensore Junior

Per un attimo ho sperato che fosse tutto un sogno che sarebbe tornato da Akane per affrontare i suoi sentimenti e che Nul lo aveva messo alla prova per vedere se era degno di essere uomo al 100% ......però comunque una bellissima storia

Nuovo recensore

Ciao,e cosi Ranma ha deciso,sapevo che sarebbe andata cosi,però nn capisco una cosa,cioè lui è ancora innamorato di Akane? Xke nel sogno dice a lei che ci rivedremo presto,forse ho capito male,cmq alla fine ranma ha scelto quello che voleva,una nuova vita,il prossimo sarà l'ultimo capitolo? E parlerà di Akane a quanto pare,ciao a presto,e complimenti sempre ;)

Recensore Veterano
07/10/15, ore 00:14

Che dire questa storia è bella però forse la stai portando un po per le lunghe, non si riesce più a capire quale sia il filo logico e poi quest Nul a me non piace proprio, speriamo che presto ci sia qualcosa di speciale, qualche colpo di scena e che questa storia giunga presto a d'un finale, e poi io voglio sapere di Akane!! Non farci aspettare troppo!!

Nuovo recensore
28/09/15, ore 21:15

Ciao,ti dirò,fino ad ora è il capitolo che mi è piaciuto di più,davvero bello,però sotto sotto ci vedo qualcosa di strano,cioè ryoga viaggia per un anno intero per dire solo questo a ranma? no,secondo me Nul gli ha fatto qualcosa,io pensavo che Ryoga stesse insieme ad Akane sinceramente,è nn mi aspettavo che lei se ne fosse andata alle Hawaii,sto Nul ne ha combinate parecchie di cose,anche se le parole dette da Ryoga erano tutte giuste,giustamente ranma nn può dimenticare il passato,soprattutto le sue avventure,ogni capitolo è una sorpresa,attendo il prossimo che parlerà di? Ryoga o Akane?forse, ti saluto,sempre complimenti,ciao a presto ;)
(Recensione modificata il 28/09/2015 - 09:16 pm)

Nuovo recensore
19/09/15, ore 22:26

Ciao ho letto tutti i capitoli e sono Bellissimi continua per favore sono curiosa di sapare come va a finire

Nuovo recensore
18/09/15, ore 21:08

Ciao,capitolo tutto dedicato ad Happosai,devo dire che mi ha fatto una gran pena,xkè lo vuoi far morire? nn capisco,forse per i troppi anni ahahahah,cmq nn capisco ancora chi sia questo Nul,è cosa voglia da tutti i personaggi di Nerima,al prossimo capitolo,complimenti,ciao a presto ;)

Nuovo recensore
15/09/15, ore 22:10
Cap. 8:

Mi piace un sacco questa storia! La tua scrittura mi prende molto ed hai avuto molta fantasia! Nul mi intriga moltissimo.. così come mi incuriosisce il suo incontro con altri personaggi. Impazzirei se conoscessi una persona "riflettente..non so Ranma quanto possa resistere, ma indubbiamente capirà molte cose! Hai detto che non hai letto i manga, ma poco importa... le uniche differenze stanno nella storia con la madre (ma la tua parte di storia è stata forse meglio) e il rapporto più importante che hanno Ranma e Akane.. a proposito di quest'ultima, non vedo l'ora che incontri Nul! Forse ha bisogno più di tutti di essere salvata... Bravissimo! A presto spero! :)
(Recensione modificata il 15/09/2015 - 10:17 pm)

[Precedente] 1 2 [Prossimo]